Assunzione Iperico (Hypericum Perforatum)

Rispondi
marynx
Messaggi: 15
Iscritto il: sab apr 02, 2016 12:21 pm

Assunzione Iperico (Hypericum Perforatum)

Messaggio da marynx » lun mag 16, 2016 2:18 pm

Questa pianta mi interessava dati i vari effetti sulla dopamina , serotonina e GABA e quindi , dopo tante ricerche , ho deciso di provarla.

Principalmente ho usato questa pianta per l'ansia generalizzata che ho e che ogni tanto peggiora finendo per causarmi depersonalizzazione e derealizzazione.

Mi reco per acquistare una tintura madre di Iperico e decido di provarla il giorno seguente.

Provo , inizialmente , con 50 gocce la mattina per poi dover andare in centro per prendere varie cose.
Di solito mi sento a disagio quando sono in posti molto affollati perchè tendo ad avere tutto sotto controllo ma , questa volta , ero leggermente meno a disagio e la derealizzazione era meno evidente (distinguibile da placebo).

Continuo con questa dose per circa 2 settimane ma non c'è stato nessun effetto che mi abbia dato la motivazione di continuare a prenderlo.

Parecchi mesi dopo decido di dargli una seconda possibilità provando con varie combinazioni che elencherò qua sotto.

Hypericum perforatum + Passiflora incarnata + Valeriana

Ci tengo a dire che sono stupido , perciò ho combinato un I-MAO insieme a un SSRI , ma c'è anche da dire che ,l'Hypericum Perforatum, è di suo un leggero inibitore MAO-A e MAO-B.

Con questa combinazione noto effetti molto evidenti , la depersonalizzazione e la derealizzazione sono praticamente inesistenti e un pò rilassato.
La dose era di circa 120 gocce di tintura di Iperico e una quindicina di Valeriana e Passiflora (queste ultime erano insieme nella tintura quindi non sò la dose esatta).
Il giorno in cui ho provato questa combinazione ho evitato ogni altro tipo di sostanze (alcol e in particolare qualsiasi sostanza con effetti sulla serotonina).
Se non sapete cosa state facendo non provate questa combinazione.

Hypericum perforatum + Alcol
Decido di provare l'Hypericum con l'alcol ed è stato deludente.
Di solito una birra da 50cl mi rilassa ma in questo caso assolutamente niente .
Sembra che l'Iperico riduca gli effetti degli alcolici (almeno per me).

Hypericum perforatum + Caffè
Anche in questo caso l'Iperico ha totalmente annullato qualsiasi effetto del caffè.

Ci tengo a dire che non avevo tolleranza / molto bassa a caffè e alcol.

Sarei interessato in altre esperienze :)
Tutto ciò che scrivo è puramente a titolo informativo

https://www.visionecurativa.it/

Avatar utente
astraldream
Messaggi: 1340
Iscritto il: gio set 17, 2015 11:16 pm

Re: Iperico (Hypericum perforatum) la mia esperienza e varie combinazioni

Messaggio da astraldream » lun mag 16, 2016 4:06 pm

L'iperico devi prenderla come terapia....
INIZIA a fare effetto anche dopo 2 settimane....di una singola assunzione gli effetti sono nulli...o al max placebo:)
Non é una pianta ludica o di potere ma un antidepressivo che agisce in maniera mooolto similare agli ssri. ...quindi occhio con i mix !! É una pianta potenzialmente molto pericolosa se associata certi farmaci o droghe...
Di mio ti posso dire che funziona benissimo ma devi darle tempo e fiducia...
L'idea di "sacro" è così limitante...così poco libera da dogmi...da essere poco sacra...la cosa più sacra dovrebbe essere la libertà non i dogmi...

Avatar utente
Deadpool
Messaggi: 280
Iscritto il: gio feb 18, 2016 2:17 am

Re: Iperico (Hypericum perforatum) la mia esperienza e varie combinazioni

Messaggio da Deadpool » lun mag 16, 2016 10:11 pm

marynx ha scritto:Questa pianta mi interessava dati i vari effetti sulla dopamina , serotonina e GABA e quindi , dopo tante ricerche , ho deciso di provarla.

Principalmente ho usato questa pianta per l'ansia generalizzata che ho e che ogni tanto peggiora finendo per causarmi depersonalizzazione e derealizzazione.

Mi reco per acquistare una tintura madre di Iperico e decido di provarla il giorno seguente.

Provo , inizialmente , con 50 gocce la mattina per poi dover andare in centro per prendere varie cose.
Di solito mi sento a disagio quando sono in posti molto affollati perchè tendo ad avere tutto sotto controllo ma , questa volta , ero leggermente meno a disagio e la derealizzazione era meno evidente (distinguibile da placebo).

Continuo con questa dose per circa 2 settimane ma non c'è stato nessun effetto che mi abbia dato la motivazione di continuare a prenderlo.

Parecchi mesi dopo decido di dargli una seconda possibilità provando con varie combinazioni che elencherò qua sotto.

Hypericum perforatum + Passiflora incarnata + Valeriana

Ci tengo a dire che sono stupido , perciò ho combinato un I-MAO insieme a un SSRI , ma c'è anche da dire che ,l'Hypericum Perforatum, è di suo un leggero inibitore MAO-A e MAO-B.

Con questa combinazione noto effetti molto evidenti , la depersonalizzazione e la derealizzazione sono praticamente inesistenti e un pò rilassato.
La dose era di circa 120 gocce di tintura di Iperico e una quindicina di Valeriana e Passiflora (queste ultime erano insieme nella tintura quindi non sò la dose esatta).
Il giorno in cui ho provato questa combinazione ho evitato ogni altro tipo di sostanze (alcol e in particolare qualsiasi sostanza con effetti sulla serotonina).
Se non sapete cosa state facendo non provate questa combinazione.

Hypericum perforatum + Alcol
Decido di provare l'Hypericum con l'alcol ed è stato deludente.
Di solito una birra da 50cl mi rilassa ma in questo caso assolutamente niente .
Sembra che l'Iperico riduca gli effetti degli alcolici (almeno per me).

Hypericum perforatum + Caffè
Anche in questo caso l'Iperico ha totalmente annullato qualsiasi effetto del caffè.

Ci tengo a dire che non avevo tolleranza / molto bassa a caffè e alcol.

Sarei interessato in altre esperienze :)

Come dice Astral, devi darle il tempo di agire, non è per tutti lo stesso, ho letto che alcuni giá dopo 2 giorni sentivano gli effetti, altri più di 2 settimane. È fantastica questa pianta, io ho la tintura idroalcolica ma non posso ancora prenderla perchè stò assumendo qualche goccia di benzo, per un periodo un pò stressante. Non appena lascio le benzo credo di iniziare la cura con l'Iperico. Ho letto molto su questa pianta, secondo me il dosaggio è sbagliato. Di solito si consigliano dalle 10 alle 30 gocce per tre volte al giorno. Riparti con 15/20 gocce 3 volte al giorno e vai oltre le 2 settimane, poi facci sapere :D in bocca al lupo!
Da grandi poteri derivano grandi irresponsabilità!

marynx
Messaggi: 15
Iscritto il: sab apr 02, 2016 12:21 pm

Re: Iperico (Hypericum perforatum) la mia esperienza e varie combinazioni

Messaggio da marynx » lun mag 16, 2016 10:51 pm

L'Iperico NON é solo un SSRI.

L'Iperforina e l'adiperforina sono agonisti del recettore TRPC6 che induce inibizione del reuptake della dopamina , adrenalina , serotonina , GABA e glutamato.

Comunque , il fatto delle due settimane , mi sembra una leggenda metropolitana dato che a oltre 50 gocce a giorno , l'Iperico , avrebbe già dovuto indurre un'inibizione del reuptake notevole e non notare questa cosa in 2 settimane mi sta a significare che non funziona (come gli SSRI sintetici d'altronde).
Tutto ciò che scrivo è puramente a titolo informativo

Avatar utente
Deadpool
Messaggi: 280
Iscritto il: gio feb 18, 2016 2:17 am

Re: Iperico (Hypericum perforatum) la mia esperienza e varie combinazioni

Messaggio da Deadpool » lun mag 16, 2016 10:59 pm

Questo non te lo sò dire, non sono andato così a fondo, però posso dirti che il mio migliore amico è un farmacista, quindi tutto ciò che posso lo chiedo a lui. Da quello che mi ha detto e che ho letto personalmente TUTTI i SSRI ci mettono un pò di tempo a fare effetto. Anzi, forse 2 settimane sono poche per alcuni. C'è anche un'altra cosa, ho letto anche di una possibile inefficacia dell'Iperico in base al gruppo sanguigno. Potresti far parte di quella categoria. Ognuno ha una sua reazione alle diverse sostanze, potrebbe non far al caso tuo.
Da grandi poteri derivano grandi irresponsabilità!

marynx
Messaggi: 15
Iscritto il: sab apr 02, 2016 12:21 pm

Re: Iperico (Hypericum perforatum) la mia esperienza e varie combinazioni

Messaggio da marynx » lun mag 16, 2016 11:04 pm

Potrebbe essere dato che ho provato anche dosi da oltre 200 gocce e non ho sentito moltissimo.

Se mi capita provo ad andare oltre le due settimane anche se dipendere da una sostanza non mi piace.
Tutto ciò che scrivo è puramente a titolo informativo

Avatar utente
Deadpool
Messaggi: 280
Iscritto il: gio feb 18, 2016 2:17 am

Re: Iperico (Hypericum perforatum) la mia esperienza e varie combinazioni

Messaggio da Deadpool » lun mag 16, 2016 11:10 pm

marynx ha scritto:Potrebbe essere dato che ho provato anche dosi da oltre 200 gocce e non ho sentito moltissimo.

Se mi capita provo ad andare oltre le due settimane anche se dipendere da una sostanza non mi piace.
Prova marynx, tanto male non fa', anzi, solo benefici, se hai provato con così tante gocce fai così: 30 gocce tre volte al giorno, ah importantissimo, lontano dai pasti, vai così per un mese. Secondo me sentirai la differenza.
Vedo che hai letto molto a riguardo, quindi sai che non è una dipendenza fisica, ma un integratore per migliorarti.
Vedrai che andrà meglio, poi, io fossi in te, proverei anche lo Sceletium Tortuosum, dicono sia come l'Iperico ma molto più potente.
Da grandi poteri derivano grandi irresponsabilità!

marynx
Messaggi: 15
Iscritto il: sab apr 02, 2016 12:21 pm

Re: Iperico (Hypericum perforatum) la mia esperienza e varie combinazioni

Messaggio da marynx » lun mag 16, 2016 11:15 pm

Avevo letto pure io che la Kanna aveva effetti sul reuptake della serotonina anche a 200ug.

Purtroppo non ne ho a portata di mano in questo momento ..
Tutto ciò che scrivo è puramente a titolo informativo

Avatar utente
Deadpool
Messaggi: 280
Iscritto il: gio feb 18, 2016 2:17 am

Re: Iperico (Hypericum perforatum) la mia esperienza e varie combinazioni

Messaggio da Deadpool » lun mag 16, 2016 11:30 pm

Fatti una "googlata" :-) e vedi gli effetti della Kanna, magari quella può esserti di aiuto. Io a giorni là proverò, ti farò sapere com'è!! ;-)
Da grandi poteri derivano grandi irresponsabilità!

abaco
Messaggi: 34
Iscritto il: sab apr 02, 2016 12:56 pm

iperico

Messaggio da abaco » gio nov 03, 2016 5:08 pm

ho comprato l'iperico ed essendo senza vaporizzatore, volevo provarci a farci un joint, salirà qualche effetto o non sentirò nulla di nulla?

Avatar utente
Vegetable Man
Messaggi: 139
Iscritto il: mar lug 26, 2016 10:26 pm

iperico

Messaggio da Vegetable Man » sab dic 31, 2016 3:11 pm

meglio un infuso a questo punto, come effetto è blando anche vaporizzando
"Nothing is static. Everything is evolving. Everything is falling apart." -Chuck Palahniuk

SaulSilver
Messaggi: 312
Iscritto il: dom set 20, 2015 1:52 pm

Re: Assunzione Iperico (Hypericum Perforatum)

Messaggio da SaulSilver » mer mag 17, 2017 8:42 pm

Feci un estratto tempo fa con Iperico a acetone, visto che un estratto alcolico mi sarebbe venuto a costare troppo.
Da 150gr comunque saltano fuori dei piccoli grumi di color scuro dal sapore intenso di iperico.
Provando questo estratto confronto a una dose massiccia di tè all'iperico non ci sono paragoni. L'estratto, in dosaggi da 500-1000mg è di gran lungo più forte, più rilassante (soprattutto) e anti-depressivo.

Lo trovo molto rilassante, davvero molto, anche se ti rende anche attivo allo stesso tempo. Non conosco la natura degli estratti commerciali, ma la quantità del loro principio attivo è decisamente bassa.

SaulSilver
Messaggi: 312
Iscritto il: dom set 20, 2015 1:52 pm

Re: Assunzione Iperico (Hypericum Perforatum)

Messaggio da SaulSilver » ven set 22, 2017 1:42 pm

Qualcuno ha esperienze di combo fra iperico e psichedelici classici?

sono molto curioso.

Gnomo Cosmico
Messaggi: 313
Iscritto il: gio set 24, 2015 3:23 pm

Re: Assunzione Iperico (Hypericum Perforatum)

Messaggio da Gnomo Cosmico » dom set 24, 2017 10:36 am

le combo con iperico possono essere MOLTO PERICOLOSE.

Cominazioni con MDMMA e anfetamine possono essere addirittura mortali.

Se si assume regolarmente iperico, in pratica se si è sotto cura di iperico, valgono le stesse regole per tutti i mao-inibitori, non bisgnerebbe assumere altre droghe.

Personalmente credo che l'iperico sia una delle piante medicinali piu sottovalutate in generale, la parola anti-depressivo dovrebbe infondere un reverenziale timore in chi lo assume.

p.s. io amo il mio sistema M.A.O. e in generale cerco di inibirlo il meno possibile, è una cosa che andrebbe fatta con un'enorme attenzione e tenendo sotto controllo ogni reazione ed effetto che ha il corpo. Il mio consiglio generale per chi assume droghe e si diletta in psichedelia feste e festiccioleè di lasciar perdere questa portentosa pianta, e di usarne l'unguento per eczemi e scottature, e lasciare i mao-inibitori a chi ne ha davvero bisogno, inoltre se hai "bisogno" di una cura di mao-inibitori vuol dire che devi decisamente stare alla larga da tutti i tipi di droghe serotoninergiche.... Questa è solo la mia modesta opinione.
I miei messaggi sono a puro scopo informativo e di riduzione del danno. Sconsiglio l'assunzione di qualsiasi sostanza psicoattiva a chiunque. Non rispondo ai messaggi privati

BeJake
Messaggi: 668
Iscritto il: mar mag 30, 2017 4:47 pm

Re: Assunzione Iperico (Hypericum Perforatum)

Messaggio da BeJake » dom set 24, 2017 2:49 pm

Pur non essendo un imao le combinazioni con l'iperico vanno valutate con attenzione se non addirittura evitate.
Vorrei anche ricordare che ha un effetto fotosensibilizzante se assunto per via interna, al contrario dell'uso esterno sulla pelle che aiuta a proteggere dalle scottature solari.
@gnomocosmico in generale credo che il tuo discorso valga anche per il caapi e la ruta siriaca, secondo me l'uso e abuso di alcool.e altre varie sostanze non si abbina bene.
Da questo punto di vista sono forse un po' integralista ma ritengo che alcuni stili di vita siano quasi inconciliabili.

Gnomo Cosmico
Messaggi: 313
Iscritto il: gio set 24, 2015 3:23 pm

Re: Assunzione Iperico (Hypericum Perforatum)

Messaggio da Gnomo Cosmico » lun set 25, 2017 10:12 pm

sono assolutamente d'accordo! Vedo tanta gente usare e abusare di mao-inibitori senza avere bene la consapevolezza di cosa sono eprendendo cose notoramiente sconsigliate insieme.
I miei messaggi sono a puro scopo informativo e di riduzione del danno. Sconsiglio l'assunzione di qualsiasi sostanza psicoattiva a chiunque. Non rispondo ai messaggi privati

solanaceo
Messaggi: 50
Iscritto il: mer set 20, 2017 1:58 am

Re: Assunzione Iperico (Hypericum Perforatum)

Messaggio da solanaceo » lun set 25, 2017 11:52 pm

:sbratto:
Ultima modifica di solanaceo il mar ott 24, 2017 12:53 am, modificato 1 volta in totale.

SaulSilver
Messaggi: 312
Iscritto il: dom set 20, 2015 1:52 pm

Re: Assunzione Iperico (Hypericum Perforatum)

Messaggio da SaulSilver » mar set 26, 2017 1:35 pm

L'iperico tuttavia, ovviamente è da evitare con queste categorie di sostanze:

-anfetamine
-dissociativi (DXM, K, PCP vari)
-alcol (soprattutto in alte dosi di quest'ultimo)
-MDMA
-Ayahuasca/Caapi/Ruta

Ora, fermo restando che l'iperico è sia un blando MAO che un TRI (triple reuptake inhibitor), è indubbio che la combo con altri stimolanti e MAO è da evitare, ma la mia domanda era più rivolta a una "safe combo" con psichedelici.
Da quanto ho letto nessuno è mai morto fumando canne sopra l'iperico, e nemmeno prendendo funghi con l'iperico. Tantissime persone assumono aMT con psichedelici (ben più forte dell'iperico direi) e non hanno presentato crisi di tipo serotoninergico.

Quindi si, bisogna starci attenti, ma il tutto lo fa chi lo assume, è indubbio che con certe cose non va proprio preso. (VEDI SOPRA)

Gnomo Cosmico
Messaggi: 313
Iscritto il: gio set 24, 2015 3:23 pm

Re: Assunzione Iperico (Hypericum Perforatum)

Messaggio da Gnomo Cosmico » mar set 26, 2017 11:06 pm

il punto di vista è piu che leggittimo, personalmente il mio approccio in generale è sempre stato di evitare i mao-inibitori proprio perchè assumendo moltissimi psichedelici non solo non sentoil bisogno di esperienze piu forti (per quelle mi basta aumentare la dose) ma anche e proprio perchè per quanto blando l'iperico un effetto di per se cel'ha. Parlavo proprio di questo qualche giorno facon un'amica erborista con cui spesso si assume droghe insieme e secondo lei l'iperico per quanto blando era comunque bello attivo... Probabilmente un uso saltuario non porta effetti molto marcati, ma sicuramente qualcosa fa...

Io credo che si, interagisca con moltissime sostanze, ma in linea di massima per il mio stile di vita preferisco evitare questo tipo di interazioni.
I miei messaggi sono a puro scopo informativo e di riduzione del danno. Sconsiglio l'assunzione di qualsiasi sostanza psicoattiva a chiunque. Non rispondo ai messaggi privati

SaulSilver
Messaggi: 312
Iscritto il: dom set 20, 2015 1:52 pm

Re: Assunzione Iperico (Hypericum Perforatum)

Messaggio da SaulSilver » mer set 27, 2017 7:17 pm

L'iperico si comporta come un blando stimolante, ma, trovo il suo effetto soprattutto marcato come anti-ansiogeno.

Ora vi spiego meglio. La maggiorparte delle tisane non fanno un granchè, perchè bisogna fare una estrazione alcolica, o con un solvente organico.
Presi 200gr di iperico secco e dentro un barattolo con acetone. Dopo circa tre giorni filtrai il tutto. Circa saltò fuori intorno a 5gr di estratto molto scuro.

La prima volta ne provai intorno a 1.5gr e l'effetto durò circa due giorni, dovei il primo giorno era marcatamente sedativo, quasi come se avesse preso della valeriana, mentre il secondo giorno piano divenne più uno stimolante con molta energia.
A dosaggi normali è più un blando tonico, ma ammatto che non ho mai provato a farci una cura di giorni e giorni perchè mi spaventa il fatto della fotosensibilità e quindi lo prendo una tantum, e estratto a casa funziona molto bene.

Per via del fatto che interagisce con molti enzimi, e se siete donne, anche con gli anticoncezionali sconsiglio a tutte/i nel caso state prendendo farmaci di assumerlo per periodi lunghi.

Rispondi