Sono riaperte le donazioni! Se ti senti che un pochino Psiconauti ti ha aiutato, vai a QUESTA PAGINA per supportare il progetto

Più informazioni in questo topic

Effetti Sgradevoli o Indesiderati Cannabis

Avatar utente
astraldream
Messaggi: 1383
Iscritto il: gio set 17, 2015 11:16 pm

Re: marijuana, tachicardia e relativa ansia

Messaggio da astraldream » mer dic 02, 2015 7:35 pm

elitehydra ha scritto:Si credo che fosse tagliata a questo punto. Anche se dal giorno son tornato a fumare l erba di sempre, o comunque dalla stessa persona da cui l ho sempre presa e continua a darmi quest effetto fastidioso .. ormai penso che sia qualcosa a livello psicologico o un intossicazione da thc (non so se esista). Proverò a non fumare per qualche settimana allora
Difficilmente in sardegna puoi aver trovato erba tagliata con qualcosa....molto difficilmente....
Può capitare ammuffita ,con polvere di vetro ,sabbia ,olio ,lacca ma nessun altra sostanza "drogante"...
Probabilmente era erba forte....e per esperienza ti dico che dopo il primo attacco d'ansia con l'erba anche se cambi tipo è sempre dietro l'angolo....
È psicologico al 100%
Una pausa.....o addirittura smettere non sarebbe male....
L'idea di "sacro" è così limitante...così poco libera da dogmi...da essere poco sacra...la cosa più sacra dovrebbe essere la libertà non i dogmi...

https://www.visionecurativa.it/

Mister Hyde
Messaggi: 18
Iscritto il: lun nov 23, 2015 11:21 am

Re: marijuana, tachicardia e relativa ansia

Messaggio da Mister Hyde » mer dic 02, 2015 8:45 pm

capitato anche a me ! e ogni tanto la senti sempre la tachicardia..pero potresti provare a sostituire il tabacco sopratutto se non fumi siga come me poi magari te si quindi niente xD...ho notato che sale proprio diversa

Avatar utente
astraldream
Messaggi: 1383
Iscritto il: gio set 17, 2015 11:16 pm

Re: marijuana, tachicardia e relativa ansia

Messaggio da astraldream » gio dic 03, 2015 3:21 am

Si eliminare il tabacco riduce sia la tachicardia che la possibilità di "biancori" ....sperimentate con varie alternative finché non trovate la vostra :)
E se avete la possibilità (dal pusher è quasi impossibile ) fumate solo bio e trovate il vostro strain....ogni pianta ha un effetto diverso....per esempio riducendo il thc diminuisce anche la tachicardia. ..
L'idea di "sacro" è così limitante...così poco libera da dogmi...da essere poco sacra...la cosa più sacra dovrebbe essere la libertà non i dogmi...

elitehydra
Messaggi: 15
Iscritto il: mar dic 01, 2015 6:42 pm

Re: marijuana, tachicardia e relativa ansia

Messaggio da elitehydra » gio dic 03, 2015 9:29 am

Spero che passi in fretta, anche perché il 14 di questo mese devo partire ad amsterdam, biglietti fatti e hotel prenotato .. e non ho intenzione di rinunciare ;) e se andrà male anche lì credo che passerò le vacanze a botte di truffles e troie .. non è un idea così cattiva

Avatar utente
astraldream
Messaggi: 1383
Iscritto il: gio set 17, 2015 11:16 pm

Re: marijuana, tachicardia e relativa ansia

Messaggio da astraldream » gio dic 03, 2015 12:37 pm

elitehydra ha scritto:Spero che passi in fretta, anche perché il 14 di questo mese devo partire ad amsterdam, biglietti fatti e hotel prenotato .. e non ho intenzione di rinunciare ;) e se andrà male anche lì credo che passerò le vacanze a botte di truffles e troie .. non è un idea così cattiva
Se avrai ancora questo problema fuma hash....la tachicardia è associata all erba .....
L'idea di "sacro" è così limitante...così poco libera da dogmi...da essere poco sacra...la cosa più sacra dovrebbe essere la libertà non i dogmi...

Molto Lontano
Messaggi: 222
Iscritto il: sab set 26, 2015 3:59 pm

Re: marijuana, tachicardia e relativa ansia

Messaggio da Molto Lontano » gio dic 03, 2015 4:12 pm

Se non vuoi avere tachicardia, MANGIALA, testato al 100%. Anche con il fumo si può stare male, altro che ! E' il THC, e quello c'è anche nella resina, almeno nella maggior parte dei casi XD

Confermo che è psicologico e in qualche modo devi essere predisposto. Io per esempio ho sperimentato TOLLARANZA INVERSA con le canne, roba da non credersi.

Avatar utente
MENE
Messaggi: 475
Iscritto il: mar set 15, 2015 8:26 am

Re: marijuana, tachicardia e relativa ansia

Messaggio da MENE » gio dic 03, 2015 5:01 pm

Molto Lontano ha scritto:Se non vuoi avere tachicardia, MANGIALA, testato al 100%. Anche con il fumo si può stare male, altro che ! E' il THC, e quello c'è anche nella resina, almeno nella maggior parte dei casi XD

Confermo che è psicologico e in qualche modo devi essere predisposto. Io per esempio ho sperimentato TOLLARANZA INVERSA con le canne, roba da non credersi.
Ma a mangiarla ne va via un sacco.
Ho provato a mangiare un grammo di Red Dragon un mese fa con scarsi risultati. L'effetto era come quello di un joint leggero ma con salita lentissima ed effetto più euforizzante e meno stoned.
Apparte il fatto che masticare un fiore intero ti lascia un gusto fin troppo forte in bocca.

elitehydra
Messaggi: 15
Iscritto il: mar dic 01, 2015 6:42 pm

Re: marijuana, tachicardia e relativa ansia

Messaggio da elitehydra » gio dic 03, 2015 6:36 pm

Dite che se mangio la space cake mi prende male? :roll:

Molto Lontano
Messaggi: 222
Iscritto il: sab set 26, 2015 3:59 pm

Re: marijuana, tachicardia e relativa ansia

Messaggio da Molto Lontano » gio dic 03, 2015 9:19 pm

elitehydra ha scritto:Dite che se mangio la space cake mi prende male? :roll:
Se parti così, è matematico XD se hai il dubbio, prova. Per chi soffre di ansia è proprio quell'effetto stoned di cui parla MENE che a noi predisposti fa venire la paranoia. Quello è l'effetto che ricerca chi fuma, perché a molti rilassa. Invece a quelli come noi, e non siamo tanti ma neanche così pochi, quell'effetto è fastidioso, ci sentiamo affaticati, stanchi e tutt'altro che rilassati a livello mentale. La vista si restringe, seguire le conversazioni impossibile, i sensi si offuscano, le voci lontane, e ti trovi a voler buttarti nel letto (SENZA DORMIRE) e non sai il perché.

Ci si sente svenire, come se non avessi più forze, nei casi estremi.

Non so a cosa sia dovuto, ma un sospetto ce l'ho; PRESSIONE ARTERIOSA. Secondo me noi siamo quelli che ce l'hanno bassa. E non sto parlando di quelli a cui è capitato qualche volta, ma a chi capita praticamente sempre.

E anche al cannafanatico più incallito a cui è capitato, ci scommetterei che in qualche modo c'entra la pressione arteriosa, che per un motivo o per l'altro ce l'aveva bassa anche lui, e il cannone gli ha dato il colpo di grazia.

Noi siamo quelli CHE CON 2 O 3 TIRI sono fuori dal balcone, e sono ancora in casa XD.

Senza avere neanche paranoie prima, bello tranquillo.... puff, "bad trip" e quando stai male FISICAMENTE, a voglia a convincere il cervello che stai bene. Se già di tuo poi stai di merda, la classica ciliegina. E chi ha un effetto normale, rientra cioè nella maggioranza dei casi, a noi poveri non ci capisce, perché non sa cosa vuol dire.

All'inizio pensavo che fosse il battito cardiaco, poi mi sono ricreduto con gli stimolanti. Gli stimolanti a me non danno fastidio, anzi li adoro ! Eppure qualche volta mi sono misurato il battito, e ce l'avevo a più di 100 seduto immobile, a volte 120 ... ALTISSIMO ! eppure a me zero problemi o fastidi, mi sentivo bene. Poi scopro che il BC si alza anche quando la pressione la alzi in qualche modo, non solo quando la abbassi !

Se ho il battito alto con pressione alta OK, se ce l'ho alto per pressione bassa, male male..

Invece misteriosamente, con la space cake mai avuto problemi, l'effetto non è che non c'è, è completamente diverso ! E' stimolante !

Non abbassa la pressione in bodo brusco, non ti senti fiacco o stanco, mi sono sparato +24h sveglio sotto effetto senza problemi. Paradosso, gli altri invece sono stati male quando potrebbero andare giù di bong tutta la sera... La controprova non ce l'ho, un idea me la sono fatta. La cannabis assunta per via orale, non è la stessa cosa, non mi stupirei se cambiasse qualcosa anche a livello chimico.

Poi scopro che la cannabis è sacra al dio Shiva e gira una storiella divertente su come Shiva la abbia usata. Afrodisiaca e stimolante... Shiva è il dio della distruzione e della velocità, non della pacatezza lasciva che ispira il joint nella cultura popolare.

E da quella sera ho capito il perché.. Se la mangi è tutta un altra storia, e la tradizione popolare indiana parlava di una pianta di cui SI MANGIANO i fiori.. Da li i pezzi si sono incastrati.

E nella tradizione popolare indiana, il fiore va raccolto SUBITO ! il pistillo non deve diventare arancione, deve essere bello bianco ! Chi ha mai coltivato cannabis o sa qualcosa della coltivazione, avrà capito.. THCV, non THC !

ZERO THC ! Non lo volevano, gli indiani.. Non volevano essere STONED, volevano essere SPEED/SHIVA :weed:

Avatar utente
astraldream
Messaggi: 1383
Iscritto il: gio set 17, 2015 11:16 pm

Re: marijuana, tachicardia e relativa ansia

Messaggio da astraldream » gio dic 03, 2015 9:58 pm

Molto Lontano ha scritto:
elitehydra ha scritto:Dite che se mangio la space cake mi prende male? :roll:
Se parti così, è matematico XD se hai il dubbio, prova. Per chi soffre di ansia è proprio quell'effetto stoned di cui parla MENE che a noi predisposti fa venire la paranoia. Quello è l'effetto che ricerca chi fuma, perché a molti rilassa. Invece a quelli come noi, e non siamo tanti ma neanche così pochi, quell'effetto è fastidioso, ci sentiamo affaticati, stanchi e tutt'altro che rilassati a livello mentale. La vista si restringe, seguire le conversazioni impossibile, i sensi si offuscano, le voci lontane, e ti trovi a voler buttarti nel letto (SENZA DORMIRE) e non sai il perché.

Ci si sente svenire, come se non avessi più forze, nei casi estremi.

Non so a cosa sia dovuto, ma un sospetto ce l'ho; PRESSIONE ARTERIOSA. Secondo me noi siamo quelli che ce l'hanno bassa. E non sto parlando di quelli a cui è capitato qualche volta, ma a chi capita praticamente sempre.

E anche al cannafanatico più incallito a cui è capitato, ci scommetterei che in qualche modo c'entra la pressione arteriosa, che per un motivo o per l'altro ce l'aveva bassa anche lui, e il cannone gli ha dato il colpo di grazia.

Noi siamo quelli CHE CON 2 O 3 TIRI sono fuori dal balcone, e sono ancora in casa XD.

Senza avere neanche paranoie prima, bello tranquillo.... puff, "bad trip" e quando stai male FISICAMENTE, a voglia a convincere il cervello che stai bene. Se già di tuo poi stai di merda, la classica ciliegina. E chi ha un effetto normale, rientra cioè nella maggioranza dei casi, a noi poveri non ci capisce, perché non sa cosa vuol dire.

All'inizio pensavo che fosse il battito cardiaco, poi mi sono ricreduto con gli stimolanti. Gli stimolanti a me non danno fastidio, anzi li adoro ! Eppure qualche volta mi sono misurato il battito, e ce l'avevo a più di 100 seduto immobile, a volte 120 ... ALTISSIMO ! eppure a me zero problemi o fastidi, mi sentivo bene. Poi scopro che il BC si alza anche quando la pressione la alzi in qualche modo, non solo quando la abbassi !

Se ho il battito alto con pressione alta OK, se ce l'ho alto per pressione bassa, male male..

Invece misteriosamente, con la space cake mai avuto problemi, l'effetto non è che non c'è, è completamente diverso ! E' stimolante !
lui ha avuto problemi di tachicardia. ....non di pressione bassa....
Thc= paranoie mentali e tachicardia
cbd cbn = relax ...zero effetti psicoattivi
Chi diventa bianco é meglio che fumi erba....
chi soffre di tachicardia fumo ( non ice o skuff)
L'idea di "sacro" è così limitante...così poco libera da dogmi...da essere poco sacra...la cosa più sacra dovrebbe essere la libertà non i dogmi...

Molto Lontano
Messaggi: 222
Iscritto il: sab set 26, 2015 3:59 pm

Re: marijuana, tachicardia e relativa ansia

Messaggio da Molto Lontano » gio dic 03, 2015 10:08 pm

astraldream ha scritto:
lui ha avuto problemi di tachicardia. ....non di pressione bassa....
Thc= paranoie mentali e tachicardia
cbd cbn = relax ...zero effetti psicoattivi
Chi diventa bianco é meglio che fumi erba....
chi soffre di tachicardia fumo ( non ice o skuff)
Qual è la differenza tra resina e fiore ? Intendevo che il BC alto è collegato alla pressione, sono parte dello stesso effetto fisiologico in ambito medico, sia che diventi alta sia che diventi bassa e Il THC abbassa la PA.

elitehydra
Messaggi: 15
Iscritto il: mar dic 01, 2015 6:42 pm

Re: marijuana, tachicardia e relativa ansia

Messaggio da elitehydra » ven dic 04, 2015 9:45 am

Raga, giusto per informarvi. Ieri ho fatto su una canna di fumo (0.2 pesato di hash) e m'ha fatto tachicardia, meno dell erba ma pur sempre il battito accellerato.
Non contento di come stavo ho fatto dopo un oretta, quando son tornato completamente sano, un altra canna.. questa volta di polline che c era nel grinder.
Stranamente nessun accenno di ansia o paranoia :shock: sono sempre più convinto di esser pazzo ahaha

Avatar utente
MENE
Messaggi: 475
Iscritto il: mar set 15, 2015 8:26 am

Re: marijuana, tachicardia e relativa ansia

Messaggio da MENE » ven dic 04, 2015 10:54 am

elitehydra ha scritto:Raga, giusto per informarvi. Ieri ho fatto su una canna di fumo (0.2 pesato di hash) e m'ha fatto tachicardia, meno dell erba ma pur sempre il battito accellerato.
Non contento di come stavo ho fatto dopo un oretta, quando son tornato completamente sano, un altra canna.. questa volta di polline che c era nel grinder.
Stranamente nessun accenno di ansia o paranoia :shock: sono sempre più convinto di esser pazzo ahaha
Stai tranquillo. Il corpo umano è imprevedibile.
Accetta senza andare in paranoia, è normale che non siamo sempre lisci e regolari, non siamo macchine (per fortuna).
Non ci può succedere niente di male a meno che non siamo noi a volerlo.

SaulSilver
Messaggi: 312
Iscritto il: dom set 20, 2015 1:52 pm

Re: marijuana, tachicardia e relativa ansia

Messaggio da SaulSilver » ven dic 04, 2015 12:00 pm

Ecco un vecchio posto di adamas.ego:

Raccogliere qualche SOMMITA FIORITA.... FRESCA!
Dirigermi verso la cucina, metterla nel FRULLLATO insieme a una mela e una banana, zucchero a piacere.
E la giornata va via che è una meraviglia!
Veramente! Io avevo letto che la Cannabis e dedicata al DIO shiva della VELOCITA... in india (Quello con il pisello sempre duro nelle statue e raffigurazioni)
E NON CAPIVO! Io la cannabis, quando la assumo, mi fa di tutto meno un effetto "anfetaminico".
Poi tanti anni fa, avevo coltivato 4 piante.
E spinto dalla curiosità, visto che poi stavano nella loro serra a casa, ho provato a mangiarne un po FRESCA e NON MATURA (Ma per essere più precisi a VARI stadi di maturazione ma sempre FRESCA!)
Ehmbe! Vedi un po.... quando i le sommita fiorite sono ancora BIANCHE.... ne mangi 5 di fiori e vedi un po QUANTE FLESSIONI FAI! ;-D
Ti ritrovi a braccia alzate mormorando "VEDO DIO!" :-D
Te da una BOTTA notevole... non dura tanto... ma cominci a correre come un pazzo su e giu.
Ed ecco spiegato SHIVA.. il DIO della VELOCITA!
Adams.ego.
P.s:Mangiandola FRESCA ho capito ste "storie dell'india"... prima no.
p.p.s:Ho capito anche IL PISELLO DURO delle statue.... provare PER CREDERE! :-DDDDDDDDDDDDDDDD

Avatar utente
astraldream
Messaggi: 1383
Iscritto il: gio set 17, 2015 11:16 pm

Re: marijuana, tachicardia e relativa ansia

Messaggio da astraldream » ven dic 04, 2015 12:06 pm

Molto Lontano ha scritto:
astraldream ha scritto:
lui ha avuto problemi di tachicardia. ....non di pressione bassa....
Thc= paranoie mentali e tachicardia
cbd cbn = relax ...zero effetti psicoattivi
Chi diventa bianco é meglio che fumi erba....
chi soffre di tachicardia fumo ( non ice o skuff)
Qual è la differenza tra resina e fiore ? Intendevo che il BC alto è collegato alla pressione, sono parte dello stesso effetto fisiologico in ambito medico, sia che diventi alta sia che diventi bassa e Il THC abbassa la PA.
La differenza tra resina e fiore è la stagionatura....le erbe generalmente hanno più thc di cbd e cbn del fumo...tranne dei fumi "giovani" come skuff ,ice o lator o BHO.....
Non è completamente esatto che il thc abbassi la PA.....
Influisce molto se si fuma in piedi o coricato/seduto....
In piedi abbassa la pressione coricato la alza in più il thc aumenta il battito cardiaco per circa 45 minuti dopo l'assunzione (fumata) cosa che non fanno cbd e cbn....

Non ho mai detto che il thc non abbassa la pressione ma il suo problema era la tachicardia. ....
E comunque non sempre l'abbassa....

Il tabacco influisce moltissimo ....
Ultima modifica di astraldream il ven dic 04, 2015 12:11 pm, modificato 1 volta in totale.
L'idea di "sacro" è così limitante...così poco libera da dogmi...da essere poco sacra...la cosa più sacra dovrebbe essere la libertà non i dogmi...

Molto Lontano
Messaggi: 222
Iscritto il: sab set 26, 2015 3:59 pm

Re: marijuana, tachicardia e relativa ansia

Messaggio da Molto Lontano » ven dic 04, 2015 12:11 pm

Oh mio Dio , Adamas, un caso di reincarnazione ? :asd:

Ho detto le stesse cose ! SHOCK mi sa che è una reminiscenza di psychonaut, eppure io mi corso che esisteva quella fonte..

Era un articolo di storia/antropologia che spiegava tutto bene, non l'ho trovato con nessuna parola chiave purtroppo..In compenso ne parla anche Samorini, anche se accenna e basta.

Ok astraldream, la penso come te. Solo che trovo assurdo il mio rapporto con la ganja, e ci sono altri come me.

Cambia qualcosa a livello metabolico, cioè enzimi più o meno mancanti.. Oppure pressione bassa.. Hai ragione , è il mio caso, non deve essere per tutti così.

toti
Messaggi: 137
Iscritto il: dom ott 25, 2015 11:26 pm

Re: Ansia da Marijuana - AGGIORNO [CURATA]

Messaggio da toti » dom dic 27, 2015 12:47 am

Io ho dovuto smettere per questa ragione. Ho fumato per 4 anni come pochi. Mi conoscevano tutti come un fumatore incallito. Il problema pero è che io soffro di ansia, e quando fumavo stavo tutt'altro che bene. Anche se non avevo veri e proprio cali di pressione mi bastava una canna per diventare pallido, asociale, impaurito, ansioso, debole, assonnato... Per non parlare poi dei cali di pressione accompagnati ad attacchi di panico. Non fumo piu da circa un anno, e quando mi capita e faccio amche due tiri il cuore mi scoppia, divento paranoico e mi sento davvero scomodo. Questo effetto si manifesta in misura minore quando sono da solo. Perche non mi sento guardato e comunque qualsiasi cosa succeda mi basta sdraiarmi e dopo una sudata va via tutto(in effetti la mia ansia ha valenza sociale), situazione un po scomoda se ci si trova fuori casa o magari con una ragazza.

Inizio tutto dopo un anno circa di spinelloni, ebbi un attacvo di panico e da li ho fumato per tre anni in perenne ansia.

Noto che non sono l'unico, vedo altra gente che fumando diventa pallida e tende a chiudersi.. Ma siamo la minoranza ahah

È vero non dipende dal battito cardiaco, perche anche sotto dosi strong di anfetamine il cuore mi scoppia ma io sto da dio.

Mi avete incuriosito non ho mai provato a mangiarla, sarebbe grandioso perche amavo veramente fumare

Avatar utente
BlindFaith
Messaggi: 1494
Iscritto il: mar set 15, 2015 9:22 pm

Re: Ansia da Marijuana - AGGIORNO [CURATA]

Messaggio da BlindFaith » dom dic 27, 2015 11:51 am

Scusate ma non credo che l'ansia e la tachicardia siano strettamente correlate, io ad esempio ho sempre riscontrato tachicardia quando fumo, da quando ho iniziato a 14 anni, però questa è una cosa normale quando fumi cannabis o derivati tipo fumo, BHO e olii vari. Cioè uno dei tanti effetti dell'erba è proprio questo: alterare il battito cardiaco, renderlo irregolare, insomma l'erba mi ha sempre dato tachicardia, a volte molta a volte impercettibile. (poi...per un non tabagista come me il fatto di metterci il tabacco amplifica questa tachicardia e abbassamento di pressione)

Altra cosa è questo stato di ansia/paranoia che colpisce alcuni fumatori..anche io sto smettendo di fumare proprio per questo, non è più divertente, mi faccio millemila pare per qualsiasi cosa, al 99% delle volte perchè sto con gente, anche cari amici, se fumo da solo invece me la godo, mi fa ragionare su mille cose, mi stimola la creatività e mi fa godere di piu di quelle cose che danno piacere come la musica, il cibo, anche il semplice riposare, le escursioni in mezzo ai boschi, la contemplazione...

Se è vero che la tachicardia e l'abbassamento di pressione sono effetti fisici, le paranoie secondo me sono totalmente mentali, non è che se fumi fumo o se fumi erba cambia qualcosa, te le fai lo stesso 'ste pare, e non sono per un cazzo piacevoli.

E non cambia neanche se mangio il burro che ho fatto io stesso (tra l'altro usando cbd skunk haze, che appunto dovrebbe essere ricca in cbd e povera in thc o comunque averli in rapporto adeguato ad un consumo finalizzato a star bene, per gente che ne ha bisogno) mi partono comunque mille paranoie anche col burro.

Adesso non sto parlando di paranoie pesanti come quelle che possono pigliarti sotto acido o funghi o altri psichedelici, sono gestibili, ma comunque paranoie che rovinano tutto..non mi rilasso piu, non sono piu socialmente interattivo e perdo la parola.

Voi intendete questo quando parlate di 'ansie' da fumata??

Devo dire che non capitano SEMPRE ma quasi, quindi per il mio caso dipende tanto dal contesto in cui mi trovo, dalla gente che ho intorno.

Ad ogni modo sto dandoci un taglio con le canne perchè appunto mi tocca fumarmele da solo e sinceramente una cosa che adoravo delle fumate era stare sballato con gli amici, ahimè quei tempi sono finiti e con essi anche la voglia di fumare, anche se non è facile smettere è l'unica cosa da fare, la soluzione non è, per me, cambiare tipologia di erba o fumo.
"Pronto, Barbarella! Sei una tipica terricola femmina??" (cit. SuBuRbAsS)

"You don't possess me, don't impress me, just upset my mind. Can't instruct me or conduct me, just use up my time."
(King Crimson)

Avatar utente
tropopsiko_23
Moderatori
Messaggi: 1407
Iscritto il: mer ott 28, 2015 10:33 pm

Re: Ansia da Marijuana - AGGIORNO [CURATA]

Messaggio da tropopsiko_23 » dom dic 27, 2015 6:04 pm

BlindFaith ha scritto:Scusate ma non credo che l'ansia e la tachicardia siano strettamente correlate, io ad esempio ho sempre riscontrato tachicardia quando fumo, da quando ho iniziato a 14 anni, però questa è una cosa normale quando fumi cannabis o derivati tipo fumo, BHO e olii vari. Cioè uno dei tanti effetti dell'erba è proprio questo: alterare il battito cardiaco, renderlo irregolare, insomma l'erba mi ha sempre dato tachicardia, a volte molta a volte impercettibile. (poi...per un non tabagista come me il fatto di metterci il tabacco amplifica questa tachicardia e abbassamento di pressione)

Altra cosa è questo stato di ansia/paranoia che colpisce alcuni fumatori..anche io sto smettendo di fumare proprio per questo, non è più divertente, mi faccio millemila pare per qualsiasi cosa, al 99% delle volte perchè sto con gente, anche cari amici, se fumo da solo invece me la godo, mi fa ragionare su mille cose, mi stimola la creatività e mi fa godere di piu di quelle cose che danno piacere come la musica, il cibo, anche il semplice riposare, le escursioni in mezzo ai boschi, la contemplazione...

Se è vero che la tachicardia e l'abbassamento di pressione sono effetti fisici, le paranoie secondo me sono totalmente mentali, non è che se fumi fumo o se fumi erba cambia qualcosa, te le fai lo stesso 'ste pare, e non sono per un cazzo piacevoli.

E non cambia neanche se mangio il burro che ho fatto io stesso (tra l'altro usando cbd skunk haze, che appunto dovrebbe essere ricca in cbd e povera in thc o comunque averli in rapporto adeguato ad un consumo finalizzato a star bene, per gente che ne ha bisogno) mi partono comunque mille paranoie anche col burro.

Adesso non sto parlando di paranoie pesanti come quelle che possono pigliarti sotto acido o funghi o altri psichedelici, sono gestibili, ma comunque paranoie che rovinano tutto..non mi rilasso piu, non sono piu socialmente interattivo e perdo la parola.

Voi intendete questo quando parlate di 'ansie' da fumata??

Devo dire che non capitano SEMPRE ma quasi, quindi per il mio caso dipende tanto dal contesto in cui mi trovo, dalla gente che ho intorno.

Ad ogni modo sto dandoci un taglio con le canne perchè appunto mi tocca fumarmele da solo e sinceramente una cosa che adoravo delle fumate era stare sballato con gli amici, ahimè quei tempi sono finiti e con essi anche la voglia di fumare, anche se non è facile smettere è l'unica cosa da fare, la soluzione non è, per me, cambiare tipologia di erba o fumo.
miiinchia che bello, finalmente una storia praticamente IDENTICA alla mia!
tranna per il fatto che a me per una paio di volte prese la para seria, confusione e sensazione di morte... :axe:
X

toti
Messaggi: 137
Iscritto il: dom ott 25, 2015 11:26 pm

Re: Ansia da Marijuana - AGGIORNO [CURATA]

Messaggio da toti » lun dic 28, 2015 12:41 am

Nel mio caso la tachicardia e l'ansia vanno di paripasso. Io non intendo l'ansia da fumata, io intendo la patologia. Partendo dal fatto che ci soffro, quando fumo la mia situazione si aggrava. Con ansia intendo angoscia, paura, di che? Non si sa, entri dentro uno stato ansioso non sai manco perche e non ne esci facilmente perche non c'è una ragione preciaa. Il cuore ti scoppia, ti sudano le mani, ti senti fissato, e basta un niente per farti entrare nel pallone.
Pero fumare é una delle cose che ho sempre amato fare, quannti bei pensieri, quante bellle poesie, disegni e quante scorpacciate da far schifo.
Ecco perche sono innamorato degli oppiacei.

Una volta sola sono riuscito a calmarla, da li mi è stato chiaro perche la meditazione aiuta in questi casi.

Stavo sotto effetto di md, in fase di discesa, un mio amico mi offre una canna e io convinto di dovermi riposare sulla spiaggia accetto.
Bastano due tiri.
Mi sdraio, il cuore inizia ad impazzire, mi sento scomodo, cambio mille posizioni, sento paura. Mi guardo intorno e c'erano un sacco di persone e avevo vogloa di scappare e chiudermi a casa. Mi sono ripetuto per 20 minuti circa "toti di che hai paura, non hai motivo di aver paura, non hai motivo sei sdraiato in spiaggia, non succede nulla. Sei fermo, respiri, nessuno ti disturba, non accadrá nulla di sconvolgente. La tua paura non ha senso è infondata. E cose del genere. Appena smettevo di parlarmi acchiappava di nuovo l'angoscia. Concentrarti sul momento e viverlo per non dare spazio all'angoscia di qualcosa che non esiste. Ci sono voluti anni per capirlo ma è una tecnica che non padroneggio.

Ecco cosa intendo per ansia. Anche ss fumo la sera, la mattina mi alzo di cattivo umore, leggermente paranoico e senza voglia di fare

Rispondi