Esperienza Mushrooms "Golden Teacher"

Rispondi
Avatar utente
EquilibrioInverso
Messaggi: 15
Iscritto il: gio gen 28, 2016 3:08 am

Esperienza Mushrooms "Golden Teacher"

Messaggio da EquilibrioInverso » gio gen 28, 2016 6:13 am

Aggiunta alla wiki: Esperienza Mushrooms "Golden Teacher"

Salve a tutti ragazzi,
sono felice che esista un forum come questo dove poter finalmente organizzare per iscritto tutti quei pensieri che al momento mi affollano la mente.

Allora, inizio dividendo il mio racconto in 3 esperienze diverse:

1° esperienza: 1g di funghi Golden Teacher.
Questa era la prima volta che mi approcciavo a questo psichedelico, e data l'inesistente confidenza ho deciso di iniziare con poco. Avrei voluto prenderne anche 1.5g ma ho preferito dividerli anche con altri amici.
Eravamo in 4, siamo andati di notte in una piazzetta molto alta da cui si vedevano tantissime luci delle città limitrofe, oltre a campi e spazi molto grandi. Dopo circa 40 minuti dall'assunzione inizio a sentirmi molto fatto, rallentato, non mi andava molto di parlare (parlavo anche a rilento quando ci provavo) ma preferivo ascoltare; i colori delle luci si sono fatti più vividi, le braccia mi sono morte in tasca del tutto, e in generale mi sentivo rilassato. Dopo un'oretta, siamo tornati a casa, dove abbiamo iniziato a guardare video divertenti e con nostra grande sorpresa questi funghi sono estremamente esilaranti. Abbiamo riso tantissimo come dei bambini. L'effetto ricordo fosse molto "ondeggiante", andava avanti e indietro continuamente con intensità variabile e appunto "sinuosa", mi ricordava molto le onde del mare e anche per questo mi infondeva relax. Finito tutto gradualmente siamo andati a dormire. :pidu:

2° esperienza: 2,3g di funghi Golden Teacher.
Stavolta, più incuriosito di prima, decido di ingerire 2,3g dei suddetti funghi.
Stavolta eravamo in 3, ma solo io e un altro amico li avevamo assunti, il terzo no. Il setting stavolta è stato fantastico: un mini-villaggio abbandonato formato da 8-9 edifici in totale con tanto di chiesa sconsacrata. Un luogo che veniva ormai usato dai ragazzi per le partite di soft-air. Ci siamo andati subito dopo il tramonto, è stato suggestivo. Stavolta l'effetto è stato ben più marcato, non mi sentivo solamente molto fatto e rilassato ma ho iniziato non solo a sentire le emozioni più amplificate, ma anche a sentirmi leggermente "schizzato" (non vorrei dire ubriaco anche se era molto simile!). Come se fosse stata un'unione di erba e alcool molto più controllata e molto meno invasiva, con in più un'amplificazione delle emozioni.
Ho notato che mi piaceva tantissimo guardare gli oggetti, avvicinarmici anche parecchio, e osservarli.
Mi sono sentito molto più empatico del normale. Eppure, di effetti "visivi" distorti, neanche l'ombra se non appunto qualche ombra che aveva un colore insolito di tanto in tanto. Poi l'esperienza è stata bruscamente deviata da un'accadimento assurdo che non sto qui a raccontarvi in quanto mi dilungherei..

3° esperienza: 3,2g di funghi Golden Teacher.
Quest'ultima esperienza è stata molto diversa dalle precedenti. A essere sincero, non mi sarei mai aspettato che variando di così poco una dose si ottenessero risultati così diversi. Simili alla base ma diversi.
Stavolta il setting è stato: una mostra di Dalì, poi auto e infine casa. Non ero l'unico neanche stavolta ad averli mangiati, se non fosse per il fatto che l'amico li ha messi dentro un panino perché non sopporta il loro sapore nudo e crudo, ma in questa maniera si è praticamente pregiudicato l'esperienza dato che gli è salita per un 3 quarti d'ora al massimo e neanche benissimo. Peccato che durante la mostra non mi sia salito un accidente differentemente da come avevo programmato. Ovviamente, come sempre a stomaco vuoto, ma quei 30-40 minuti li perdono sempre prima di salire a dovere e non li avevo ben calcolati. Sarà che l'erba intorbidisce un po' il tutto... Una volta in macchina ho iniziato a vedere giochi di luce fantastici che mai avrei pensato di vedere, fino a che a un certo punto le luci sono diventate tanto forti da coprire praticamente tutta la strada (non guidavo io ovviamente). Ho iniziato a spalancare gli occhi, a focalizzare in maniera lucidissima tutti i problemi che mi assillavano al momento riguardanti qualsiasi cosa e con qualsiasi provenienza (problemi dell'auto, problemi di rapporti con persone, problemi di cosa mancava in frigo etc), e una volta liberatomene, avevo la mente libera.
Ho iniziato ad attivarmi, un po' come quando sei ubriaco (come nella seconda esperienza), sono diventato all'improvviso logorroico e facevo un sacco di domande al conducente di guida. Dopo una mezz'ora di viaggio in auto gli effetti iniziano a diventare più presenti e noto che quando chiudevo gli occhi o quando mi trovato in situazioni di scarsa luce vedevo una "trama" (mi verrebbe da definirla Texture) di simboli ripetuti all'infinito, praticamente ovunque. Erano simboli presenti nella mia testa, per esempio ho visto tante @ ripetute all'infinità quando ho chiuso gli occhi, mentre una volta a casa al buio ho visto il simbolo della yamaha alla stessa maniera.
Una volta a casa, eravamo circa 9, ero diventato in breve tempo l'oggetto dell'attenzione di tutti, in quanto ero molto più socievole del normale! Mi veniva spontaneo anzi mi dava piacere guardare tutti in faccia, uno ad uno uno dopo l'altro, e sorridergli. Ho iniziato a calarmi in un'introspezione psicologica fantastica, che mi ha permesso di decifrare i comportamenti altrui meglio del normale: mi sono accorto infatti durante il trip di tantissimi comportamenti errati degli altri ragazzi, e soprattutto di quanto fossero "bazzeccole". Notavo che si dicvevano brutte parole o si scambiavano emozioni negative per stronzate tipo "la sedia più comoda la voglio io", cose che se normalmente non mi avrebbero fatto pensare chissà cosa, in quelle condizioni mi sembravano problemi di una risoluzione unica e mi sembrava assurdo potesse addirittura dare vita a un litigio.
Ma di esempi così ne potrei fare molti, e dato che in parte ero anche molto simile ad un ubriaco (non avevo bevuto, ma l'ho proprio avvertito come effetto dei funghi) dovevo limitare quello che dicevo o avrei parlato troppo, avrei detto cose che la gente non vuole sentirsi dire probabilmente.
Ricordo che i miei sentimenti sono esplosi almeno 5 volte tanto rispetto alla seconda esperienza. La mia gioia era incontenibile, vi giuro, non sapevo come farla fuoriuscire se non con risate e sorrisi. Il solito effetto esilarante c'era sempre, solo che stavolta ero attivissimo e ho intrapreso tantissime discussioni.
A causa di questa forte empatia ho sentito anche molte emozioni negative emanate dagli altri amici, tra cui invidia (forse perché ero al centro dell'attenzione), sdegno (per aver fatto l'uso di "droghe"), e altro.
Questi pensieri li ho tutti dovuti bloccare, perché mi veniva spontaneo dire ciò che pensavo, e sarebbe stato come al solito "inopportuno". Ho odiato un po' tutti a turno a causa di ciò, ma non lo reputo minimamente parte di un bad-trip, ho solo visto in maniera più chiara cose reali.
Ricordo chiaramente anche che durante il trip fossi troppo contento di quanto fosse bello in sé e ho da subito iniziato ad avere paura che finisse troppo in fretta. Ho notato che essendo iperattivo avevo il costante bisogno di tenere qualcosa in mano e rigirarmela senza sosta tra le dita. Il mio cellulare era scarico e spento e nonostante ciò ho tentato di accenderlo una ventina (non scherzo) di volte per il solo bisogno di avere qualcosa da fare con le mani.
Dopo mille domande che mi facevano, ho iniziato a vedere gli occhi degli interlocutori sempre più piccoli fin quando non li ho visti inglobati dentro dei trapezi concentrici. E' stato strano, mi ha fatto un certo effetto vedere le persone così in faccia, anche se non accadeva con tutti.
Quando il trip è arrivato al pieno delle sue forze, avevo proprio un aura che era un tutt'uno dei cinque sensi; è molto difficile da spiegare, perché non era solo una distorsione dei cinque sensi (effetti visivi che ho descritto, effetti auditivi anche tipo fischi o la sensazione che le voci altrui provengano da un tubo, effetti tattili altrettanto, di odori sinceramente non credo, di gusto sì qualcosina), ma anche l'unione di tutti essi in un alone di felicità generale che ha permeato tutto il trip con punte massime dove ero proprio sulle nuvole, fino a calare lentamente e dissolversi. Quando ero nel punto clou mi bastava un niente per entrare in "scene psichedeliche": ad esempio, quando dei miei amici si sono disposti su di un muro bianco, negli spazi vuoti tra loro ho visto delle forme ad arco (tipo gli acquedotti romani) di colori fosforescenti ciano-giallo.
Ricordo infine che avevo tantissimi, troppi, pensieri in testa in pochissimo tempo, ogni tanto dovevo fermarmi e rallentare la mente se no impazzivo. Ma impazzivo di contentezza, era fantastico avere così tanta attività celebrale! L'unica parte che mi è dispiaciuta, è stata la fine, quando ho notato che gli effetti svanivano.
L'indomani, non so perché, ho avuto tutto il giorno un forte mal di testa.

Il punto qui è capire quali effetti siano comuni e quali siano miei, ovvero che prendono una piega tale solo con il mio di cervello (e ovviamente assumerà, come ogni altra sostanza credo, una sfumatura leggermente diversa in ogni cervello diverso), per questo gradirei sia commenti sulla mia esperienza fino a questo punto ma anche confronti tra esperienze.

A voi la parola!
:chitarra:
<--KARMA-->

https://www.avalonmagicplants.com/

Avatar utente
BlindFaith
Messaggi: 1565
Iscritto il: mar set 15, 2015 9:22 pm

Re: Esperienza Mushrooms "Golden Teacher"

Messaggio da BlindFaith » gio gen 28, 2016 11:32 am

ciao che bei setting e che belle esperienze, a quanti giorni di distanza una dall'altra?

in generale direi che gli effetti sulla socialità e e il resto che hai raccontato sono nella norma, a parte per la sensazione di ubriachezza simil-alcolica che non capisco cosa intendi. :paranoid:

Strano che non hai avuto allucinazioni ad occhi aperti, quanto pesi? a me bastano tre grammi per arrivarci..

P.S: dai un'occhiata alla Lemon Tek :http://forum.psiconauti.net/viewtopic.php?f=26&t=106 potrebbe interessarti... ;)
"Pronto, Barbarella! Sei una tipica terricola femmina??" (cit. SuBuRbAsS)

"You don't possess me, don't impress me, just upset my mind. Can't instruct me or conduct me, just use up my time."
(King Crimson)

Avatar utente
Aryaman
Messaggi: 1208
Iscritto il: sab set 12, 2015 6:52 pm

Re: Esperienza Mushrooms "Golden Teacher"

Messaggio da Aryaman » gio gen 28, 2016 1:30 pm


Avatar utente
Triptaminico
Messaggi: 695
Iscritto il: lun set 28, 2015 7:34 pm

Re: Esperienza Mushrooms "Golden Teacher"

Messaggio da Triptaminico » gio gen 28, 2016 4:00 pm

Belle esperienze.
"Quando ricorderai chi sei, riderai di ciò che credevi di essere"

Avatar utente
EquilibrioInverso
Messaggi: 15
Iscritto il: gio gen 28, 2016 3:08 am

Re: Esperienza Mushrooms "Golden Teacher"

Messaggio da EquilibrioInverso » gio gen 28, 2016 6:45 pm

BlindFaith ha scritto:ciao che bei setting e che belle esperienze, a quanti giorni di distanza una dall'altra?

in generale direi che gli effetti sulla socialità e e il resto che hai raccontato sono nella norma, a parte per la sensazione di ubriachezza simil-alcolica che non capisco cosa intendi. :paranoid:

Strano che non hai avuto allucinazioni ad occhi aperti, quanto pesi? a me bastano tre grammi per arrivarci..

P.S: dai un'occhiata alla Lemon Tek :http://forum.psiconauti.net/viewtopic.php?f=26&t=106 potrebbe interessarti... ;)
Dalla prima alla seconda esperienza saranno passate 3 settimane, mentre dalla seconda alla terza circa due.
La quarta ho intenzione di provarla settimana prossima, non ho ancora deciso se mantenermi sui 3g o se aumentare a 4.
Sensazione di ubriachezza nel senso che avevo perso una parte importante dei freni inibitori sia fisici che mentali e mi sentivo sotto forte effetto di caffeina.
La terza volta le allucinazioni le ho avute anche ad occhi aperti! Eccome!
Ho letto la lemon tek, la proverò sicuramente. Grazie!
<--KARMA-->

Avatar utente
spiritualconnection
Messaggi: 367
Iscritto il: mer nov 25, 2015 4:35 am

Re: Esperienza Mushrooms "Golden Teacher"

Messaggio da spiritualconnection » lun feb 01, 2016 10:06 pm

Cazzarola ... ma con 3g dovevi essere già nello spazio !!!
Sei sicuro di averli misurati bene e di averli "conservati" bene ?
---
We are fractal extensions of the transcendent consciousness. We collectively create an infinite spectrum of symphonies, of vibration for the purpose of experience. We are the Universe perceiving itself, and thus creating itself
Ryan Boyd

Avatar utente
EquilibrioInverso
Messaggi: 15
Iscritto il: gio gen 28, 2016 3:08 am

Re: Esperienza Mushrooms "Golden Teacher"

Messaggio da EquilibrioInverso » dom feb 14, 2016 4:29 am

spiritualconnection ha scritto:Cazzarola ... ma con 3g dovevi essere già nello spazio !!!
Sei sicuro di averli misurati bene e di averli "conservati" bene ?
Ho riprovato la quarta volta sempre con 3g, stavolta presi la sera dopo una giornata di digiuno e in effetti.. sì.. ero nello spazio :asd:
Stavolta quando chiudevo gli occhi vedevo figure geometriche coloratissime che andavano espandendosi sempre più.
Mi sono accorto che, tolte le figure di forma geometrica "base" (triangoli quadrati etc), tutte le restanti "forme" provenivano da ricordi nella mia mente, i funghi non hanno fatto altro che "pescarli" e mischiarli in quelle geometrie arcobalenose.
E' stata la prima volta che anche se aprivo gli occhi per tornare in qualche modo alla realtà e poi li richiudevo, tornavo nello stesso punto del trip di dove l'avevo lasciato prima di aprire gli occhi.
Passata quella fase li ho aperti e sono iniziate tante conversazioni bellissime.
Dimenticavo, è successa una cosa strana: mentre ero ancora con gli occhi chiusi intento a concentrarmi su quel fantastico gioco di colori e forme un amico ha fatto partire una canzone particolare dal suo cellulare, e appena è partita tutto il disegno che mi si stava costruendo in mente è andato richiudendosi su se stesso fino a svanire fin quando non mi è venuto automatico aprire gli occhi e chiedere: "ma che diavolo avete combinato? come avete fatto a entrare nel mio cervello?" in quel momento sono diventato troppo incuriosito da questa cosa e dopo essermi abituato al ritmo della musica i disegni sono tornati ma seguendo un'altra "linea".
La restante parte delle cose sono argomenti più o meno personali di cui non vi importerebbe, tra l'altro sto morendo di sonno quindi good night :D
<--KARMA-->

Avatar utente
EquilibrioInverso
Messaggi: 15
Iscritto il: gio gen 28, 2016 3:08 am

Re: Esperienza Mushrooms "Golden Teacher"

Messaggio da EquilibrioInverso » dom giu 04, 2017 4:18 am

Up, mi piacerebbe sapere se qualcuno abbia riscontrato qualcosa di ricollegabile alle mie esperienze in quanto a sensazioni, oppure se è tutto strettamente personale.
<--KARMA-->

Avatar utente
Creepers
Messaggi: 149
Iscritto il: dom nov 06, 2016 11:25 am

Re: Esperienza Mushrooms "Golden Teacher"

Messaggio da Creepers » dom giu 04, 2017 5:42 pm

EquilibrioInverso ha scritto:
dom giu 04, 2017 4:18 am
Up, mi piacerebbe sapere se qualcuno abbia riscontrato qualcosa di ricollegabile alle mie esperienze in quanto a sensazioni, oppure se è tutto strettamente personale.
questa è la mia esperienza con i golden teacher viewtopic.php?f=28&t=2784
*speak to me now and the world will crumble, open a door and the moon will fall*

*Not all those who wander are lost*

Avatar utente
cyanotic
Messaggi: 73
Iscritto il: lun feb 15, 2016 10:41 pm

Re: Esperienza Mushrooms "Golden Teacher"

Messaggio da cyanotic » ven mag 17, 2019 4:16 pm

EquilibrioInverso ha scritto:
dom giu 04, 2017 4:18 am
Up, mi piacerebbe sapere se qualcuno abbia riscontrato qualcosa di ricollegabile alle mie esperienze in quanto a sensazioni, oppure se è tutto strettamente personale.
Ciao!grazie per il bel report.
Ho un'osservazione da fare: capisco cosa intendi quando parli della sensazione di ubriachezza. Ho usato lo stesso termine per descrivere l'esperienza con l'amanita muscaria. Mi sentivo il corpo rilassato e "gommoso", e l'euforia era simile a quella di una sbronza allegra. Avendo tenuto dosaggio basso, non ho raggiunto la fase delirogena\onirica\allucinogena(in effetti l'amanita non è esattamente allucinogena nel senso che non mi ha dato effetti visivi, piuttosto aumenta l'attività legata ai sogni) ma è molto accentuata la fase energetica, euforica, insieme alla sensazione di ebbrezza, introspezione e il sorriso stampato.

Un'esperienza visiva simile alla tua ce l'ho avuta in thailandia, dove ho preso uno shake ai funghetti (non mi hanno specificato lo strain) e l'effetto è stato esattamente quello che hai descritto, specialmente riguardo alle visioni caleidoscopiche e frattaliche a occhi chiusi. Nel mio caso vedevo forme organiche simili ai funghi, con milioni di particolari e dettagli, era come guardare un paesaggio al microscopio. Fantastico!

Rispondi