Bad Trip AL-LAD

Rispondi
Avatar utente
Mark Renton
Messaggi: 321
Iscritto il: ven set 18, 2015 2:02 pm

Bad Trip AL-LAD

Messaggio da Mark Renton » gio gen 05, 2017 10:46 am

E' mercoledì sera, non avendo niente da fare, mi viene quest'idea di provare a spingermi oltre, prendendo 300 ug di al lad (non avevo mai superato un cartone).
Li prendo verso le 21.15, li passo un po' da lingua, sotto e tra labbro e genive. Tempo una decina di minuti e già inziano a farsi sentire, brividi, pace e compare il sorrisone, fumo una sigaretta e mi stendo a letto. Metto le cuffie e inizio a spaziare su vari generi. Un'oretta dopo circa, sono completamente un tutt'uno con la musica, schiacciavo le cuffie verso il basso per sentirla al massimo entrarmi dentro, ogni singolo suono ogni nota e frequenza genera visual, con la musica mi creo le mie ambientazioni, ramificazioni psichedeliche, tunnel spaziali luminosi e tanto altro, è l'unione perfetta penso, come essere in un altra dimensione. Penso in quel momento che sto talmente bene e sono talmente felice da dover condividere questa cosa con tutti, tutti dovrebbero provarlo, come se volessi trapiantare il mio stato mentale dentro le altre persone e fargli vivere quello che sto vivendo io. Spostandomi sulla tekno/tribe mi vengono in mente gli hippie, i punkabbestia è come essermi immedesimato in uno di loro ed ero in questi festoni, li vedevo girovagare per il mondo, fare spettacoli per strada, erano anime senza meta che viaggiavano per il mondo. Ad un certo punto mi accorgo che sto passando tutto il tempo ad occhi chiusi con la musica e nonostante stia vivendo la più bella esperienza della mia vita, sono curioso di vedere come procede all'esterno, mi tolgo le cuffie e da qui inizia ad andare un po' meno bene...il trip ha assunto, per quello a cui ero abituato io, una potenza inaudita, nel silenzio sento una fischio che grattava potentissimo, assordante, e le visual a occhi aperti erano qualcosa che non avrei mai immaginato. Tutto vibrava, si basava TUTTO sulla vibrazione, suoni, visual tutto vibrava, il rumore ricordava le spire dei serpenti, i colori e le forme erano i classici che si vedono su google immagini digitando trip o lsd per intenderci, serpenti psichedelici sul pavimento agli angoli delle mattonelle, migliaia di piccoli occhi psichedelici su muri, porta, mobili ecc. ovunque. Rimango per non so quanto a fissare tutto questo, incredulo di cosa potesse sviluppare la mente umana, dopo di ché inzia una discesa verso la follia pura, sento un certo malessere, mi tocco la fronte ed è gelida, con qualche gocciolina di sudore, sto tremando e il cuore è a mille, cerco ovviamente di rasserenarmi senza andare nel panico e di lasciarmi trasportare, ma non serve...vengo risucchiato da spirali di pensieri fuori dal mondo, cose assurde che non saprei come esprimere, di certo non ero più in questo mondo, non esisteva ne spazio ne tempo, ero in balia dell'assurdo, l'unica cosa a darmi un attimo di respiro erano i santissimi picchi di lucidità, come quanto stai annegando e riemergi un attimo per prendere una boccata d'aria ma, durava troppo poco e subito rivenivo travolto dalle ondate. In questa fase cercavo continuamente di autoconvincermi che non fosse un bad trip, che ero stato troppo bene e che non avevo avuto nessun pensiero malvagio o altro che possa averlo scatenato, ma presto mi son dovuto rassegnare al fatto che ci ero finito in pieno non potevo negare l'evidenza, in quei momenti di semi lucidità pensavo a quanto ero inerme davanti a tutto ciò e come cazzo facessero altri psiconauti ad aver raggiunto simili dosaggi e anche oltre, tenendo tutto sotto controllo! Ma il delirio vero e proprio comincia ora con i loop al passato. Ogni singola, cosa, che pensavo nella mia testa, frase, parola, qualunque cosa, appena finivo di dirla si ripeteva all'indietro finché non ne dicevo un'altra e si ricominciava tutto così, il bello è che ci scherzavo anche su questa cosa col sorriso, nonostante lo stato in cui ero, cercavo una qualsiasi soluzione per unscire da questa cosa assurda ma era impossibile, appena pensavo qualcosa, questo si iniziava a ripetere in loop all'indietro non potevo ragionare! Non potevo fare niente, anche lasciarsi trasportare era impossibile, ero incastrato nel tempo. In quel momento ero al buio, la TV era già stata spenta da tempo, chissà cosa avrebbe potuto provocare, non oso immaginarlo, ma non bastava, avevo bisogno di un'ancora di salvezza, allora accendo la lampadina, riesco a compiere delle azioni grazie a questa voce secondaria della mia coscienza che è l'unica cosa a non andare in loop, una guida che mi dice cosa fare. La luce aiuta effettivamente, è come una fonte di energia che in un qualche modo mi rasserena, nonostante ciò i loop non accennano a smettere così ormai convinto che non ci fosse via d'uscita decido e di ricorrere ad una soluzine drastica. Mi alzo prendo il Minias (Lormetazepam) e butto giù una decina di gocce. Ahhh, finalmente...sento subito quella solita sensazione di piacere e torpore che parte dalla pancia post assunzione di benzo, mi metto una mano sul petto e sento il cuore rilassarsi, ha smesso di pompare a mille, i battiti tornano regolari, le visual si attenuano notevolmente, sono molto tranquille, ora piacevoli, i pensieri rallentano, sono calmo, sereno, ringrazio col cuore il minias per avermi tirato fuori da questo delirio...spengo la luce e poco dopo piombo nel sonno.

Prima o poi doveva succedere, un bad è sempre un'esperienza da conservare e raccontare, ma non avendone mai avuto uno non immaginavo potesse essere tanto terrificante. So che sarebbe meglio cercare di capirli e uscirne da soli ma, sinceramente da capire non c'era proprio niente, non erano pensieri o allucinazioni da comprendere era solo un incastro nella dimensione temporale, per di più non risco ancora a capire cosa abbia fatto scaturire tutto questo, sono passato da un'esperienza stupenda ad un incubo, così, all'improvviso.
Troppo a pezzi per dormire, troppo stanco per stare sveglio.

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

https://www.visionecurativa.it/

Avatar utente
BlindFaith
Messaggi: 1494
Iscritto il: mar set 15, 2015 9:22 pm

Bad Trip AL-LAD

Messaggio da BlindFaith » gio gen 05, 2017 2:48 pm

Bella domanda! Chissà qual è stata la causa..forse era meglio rimettersi le cuffie (ma immagino che non sarebbe stato comunque facile ricreare lo stato emotivo spontaneo di prima); o forse il problema era che non avevi niente da fare per stimolare la tua mente che nelmfrattempo era iperstimolata ma rinchiusa in se stessa e quindi ricadevi in questi cicli di pensieri ripetuti all'indietro.
Quanto è durato il tutto prima delle goccine ?
"Pronto, Barbarella! Sei una tipica terricola femmina??" (cit. SuBuRbAsS)

"You don't possess me, don't impress me, just upset my mind. Can't instruct me or conduct me, just use up my time."
(King Crimson)

Avatar utente
Mark Renton
Messaggi: 321
Iscritto il: ven set 18, 2015 2:02 pm

Bad Trip AL-LAD

Messaggio da Mark Renton » sab gen 07, 2017 8:37 am

BlindFaith ha scritto: Bella domanda! Chissà qual è stata la causa..forse era meglio rimettersi le cuffie (ma immagino che non sarebbe stato comunque facile ricreare lo stato emotivo spontaneo di prima); o forse il problema era che non avevi niente da fare per stimolare la tua mente che nelmfrattempo era iperstimolata ma rinchiusa in se stessa e quindi ricadevi in questi cicli di pensieri ripetuti all'indietro.
Quanto è durato il tutto prima delle goccine ?
Già, probabilmente non me le sarei mai dovute togliere... :roll: .
Cosa intendi per tutto? Da quando è salito o da quando mi sono preso male?
Troppo a pezzi per dormire, troppo stanco per stare sveglio.

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
BlindFaith
Messaggi: 1494
Iscritto il: mar set 15, 2015 9:22 pm

Bad Trip AL-LAD

Messaggio da BlindFaith » sab gen 07, 2017 3:47 pm

Da quando è salito.
"Pronto, Barbarella! Sei una tipica terricola femmina??" (cit. SuBuRbAsS)

"You don't possess me, don't impress me, just upset my mind. Can't instruct me or conduct me, just use up my time."
(King Crimson)

Avatar utente
Mark Renton
Messaggi: 321
Iscritto il: ven set 18, 2015 2:02 pm

Bad Trip AL-LAD

Messaggio da Mark Renton » dom gen 08, 2017 11:00 am

3 ore/3 ore e mezza circa...non saprei di preciso
Troppo a pezzi per dormire, troppo stanco per stare sveglio.

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
EinSchonerTag
Messaggi: 145
Iscritto il: mer apr 13, 2016 10:04 pm

Bad Trip AL-LAD

Messaggio da EinSchonerTag » dom gen 22, 2017 6:07 pm

Complimenti e grazie per la tua esperienza, chissà se il tuo tornare in uno stato tranquillo è stato effettivamente agevolato da quelle poche gocce di Minias, leggera benzo tra l'altro, oppure sei stato tu che ti sei auto-tranquillizato grazie alla sola azione di assumere qualcosa e alla fiducia nel farmaco stesso, in ogni caso hai fatto più che bene e sei stato bravo a mantenere la calma è a cercare una soluzione. Di loop mentali ne so qualcosa, a volte ci vuole tutto te stesso per cercare di mantenere la calma senza nessun Sitter. Ma si ha una certa soddisfazione se poi ci pensi, perché quella voce seconda come l'hai descritta è parte integrante di te, è una voce che amerai sempre di più, è la voce che non vorrai più perdere, quindi ricorda bene l'amore che provavi ascoltando quella tua profonda voce.
Il bad è sicuramente causato da un dosaggio elevato, dove il cambiamento di punto di vista, dall'interiore all'esteriore, ha sovraccaricato il sistema gabaergico facendoti agitare ed entrare in quasi panico.
We ask you to reevaluate the purpose of your life. To redefine the forces that rule you. To resurrect the codes of consciousness stored in your being. It is time for you to reclaim your knowledge as a creator through thought...

Avatar utente
papo
Scriba
Messaggi: 112
Iscritto il: lun set 14, 2015 10:48 am

Re: Bad Trip AL-LAD

Messaggio da papo » mer feb 08, 2017 11:29 pm

Bella esperienza, molto coinvolgente. Mi sembrava di essere con te :) hai reso ottimamente l'idea e mi sono ritrovato in molti punti. 300ug sono veramente tanti, almeno personalmente parlando. Trovo a volte gia "freaky" arrivare ai 200. Capita anche a me, ad alti dosaggi, di cadere in spirali assurde di cose assurde (di cui non riesco nemmeno a parlare in quanto ancora non le ho comprese) e poi, a conti fatti ed esperienza terminata, dire che non mi sono divertito. Il fatto e che a quei livelli tendo a spaventarmi e percepisco, a livello fisico, i sintomi della paura (tachicardia, sudorazione...). Non nego che quando poi ci salti fuori (e non ho mai usato benzo) ti senti veramente una tigre!!! A volte ho proprio detto "signore ti ringrazio sono vivo e sono sano di mente" ma l'energia e la motivazione che se ne ricava non ha uguali. Ma ormai sono vecchio e quindi solo dosi easy, almeno x un po :) bella esperienza cmq, la prossima volta fai 200/250 e senza benzo poi preparaci un bel report che siamo curiosi di conoscere il tuo universo psichedelico

Edit: In merito all'ultima frase del tuo post, gli incastri temporali, i tought loop, i salti temporali, sono tutti sintomi Dell'avvicinamento all'ego Death, la mecca degli psiconauti. E tutto in relazione al malfunzionamento della memoria a breve termine. Questa inizia a gestire i flussi in maniera diversa e caotica andando a creare delle false sensazioni temporali. A dosi piu alte (o nel tuo caso se non avessi assunto benzo) avresti potuto essere il grado si sperimentare l'alterazione della memoria a lungo termine con relativo ego Death. E allora li si che ci veniva un gran report ;) dai uno sguardo su psychonautwiki per avere +info
Gloria eterna all'ipnorospo!
Tutti i miei post sono frutto della mia fervida immaginazione. Si sconsiglia fortemente l'assunzione di qualsiasi sostanza psicoattiva in quanto possono portare problemi di salute e legali

Avatar utente
Mr. Shroomstone
Messaggi: 23
Iscritto il: sab feb 04, 2017 9:31 pm

Re: Bad Trip AL-LAD

Messaggio da Mr. Shroomstone » mar mag 16, 2017 2:48 pm

La tua esperienza mi lascia un po perplesso. Di solito Al-Lad dovrebbe essere più leggero e farti stare più tranquillo rispetto ad altri acidi lisergici. Anche io ho avuto un'esperienza con 300ug di Al-Lad, ma il trip mi è sembrato più blando di un trip da 150ug di 1P. Il trip più forte che ho avuto è stato di 250ug di 1P però i loop mentali non mi sono venuti.

E' interessante però vedere come gli stessi dosaggi possono avere effetti di intensità diverse sulle persone. Ad una amica mia per esempio, gli effetti le possono durare anche più di 12 ore senza diminuire di intensità finché non va a dormire.
---

"Soon when that moment comes,
I can say I did it all with love."

Gnomo Cosmico
Messaggi: 313
Iscritto il: gio set 24, 2015 3:23 pm

Re: Bad Trip AL-LAD

Messaggio da Gnomo Cosmico » mer mag 17, 2017 6:30 pm

vengo risucchiato da spirali di pensieri fuori dal mondo, cose assurde che non saprei come esprimere, di certo non ero più in questo mondo, non esisteva ne spazio ne tempo, ero in balia dell'assurdo, l'unica cosa a darmi un attimo di respiro erano i santissimi picchi di lucidità, come quanto stai annegando e riemergi un attimo per prendere una boccata d'aria ma, durava troppo poco e subito rivenivo travolto dalle ondate. In questa fase cercavo continuamente di autoconvincermi che non fosse un bad trip, che ero stato troppo bene e che non avevo avuto nessun pensiero malvagio o altro che possa averlo scatenato, ma presto mi son dovuto rassegnare al fatto che ci ero finito in pieno non potevo negare l'evidenza, in quei momenti di semi lucidità pensavo a quanto ero inerme davanti a tutto ciò e come cazzo facessero altri psiconauti ad aver raggiunto simili dosaggi e anche oltre, tenendo tutto sotto controllo!
Grazie di aver condiviso l'esperienza. La situazione i cui parli mi ci sono trovato mille volte, per anni e anni ci sono rimasto bloccato per un sacco di tempo... Capisco bene di cosa parli, il mio consiglio che posso darti, lo avrai sentito u milione di volte, quando sono questi momenti: cercati un posto tranquillo, e se l'hai trovato lasciati andare. L'unico modo per superare l'Assurdo e di abbandonarti ad esso. Ti sembra di affogare sott'acqua, devi solo realizzare che hai le branchie (se lo vuoi) e che puoi respirare benissimo. Concentrati sul respiro la prossima volta. Un'altro grande consiglio che i ha dato un'insegnante di Yoga è che gli stati emotivi influiscono sulle posizioni che si prendono, ma viceversa le posizioni che si prendono influiscono sugli stati emotivi. Se prendi una posizione storta, con un braccio dietro la testa, l'altro steso sul fianco, una gamba alzata e una stesa etc etc probabilmente a dosabbi molto alti vivrai sensazioni strane, che in momenti di confusione possono essere spiacevoli. La prossima volta che il dosaggio è molto alto e il caos comincia a fare la sua comparsa pensa anche alla posizione che tieni e pensa che quello può aiutarti un sacco a trovare un'equilibrio. Un'altro esempio che posso farti è quello del mare. Con una piccola dose si fa il bagno sul bagnasciuga, e ci si può godere il paesagio, ma con una dose molto forte si va nel mare agitato, e devi fare per forza surf altrimenti ti travolge, e quando ti travolge lo devi accettare e farti riportare dolcemente a galla dall'onda stessa....

:) Non cercare solo i fiori e i bocconi piu profumati, impara a mangiare anche le cose amare e a prima vista meno buone. Se raffini i tuoi gusti anche sensazioni e visioni a prima vista orribili possono rivelarsi molto interessanti. I fichi d'india, le more e il miele protetto dalle api sono un simbolo emblematico di questo tipo di dolcezze....

E infine ricoorda che sono solo visioni, sono passeggere e passeranno sempre, questo è un mantra che torna sempre molto utile nei momenti davvero difficili!
I miei messaggi sono a puro scopo informativo e di riduzione del danno. Sconsiglio l'assunzione di qualsiasi sostanza psicoattiva a chiunque. Non rispondo ai messaggi privati

Avatar utente
Mark Renton
Messaggi: 321
Iscritto il: ven set 18, 2015 2:02 pm

Re: Bad Trip AL-LAD

Messaggio da Mark Renton » mer mag 17, 2017 8:50 pm

Gnomo Cosmico ha scritto:
mer mag 17, 2017 6:30 pm
Grazie di aver condiviso l'esperienza. La situazione i cui parli mi ci sono trovato mille volte, per anni e anni ci sono rimasto bloccato per un sacco di tempo... Capisco bene di cosa parli, il mio consiglio che posso darti, lo avrai sentito u milione di volte, quando sono questi momenti: cercati un posto tranquillo, e se l'hai trovato lasciati andare. L'unico modo per superare l'Assurdo e di abbandonarti ad esso. Ti sembra di affogare sott'acqua, devi solo realizzare che hai le branchie (se lo vuoi) e che puoi respirare benissimo. Concentrati sul respiro la prossima volta. Un'altro grande consiglio che i ha dato un'insegnante di Yoga è che gli stati emotivi influiscono sulle posizioni che si prendono, ma viceversa le posizioni che si prendono influiscono sugli stati emotivi. Se prendi una posizione storta, con un braccio dietro la testa, l'altro steso sul fianco, una gamba alzata e una stesa etc etc probabilmente a dosabbi molto alti vivrai sensazioni strane, che in momenti di confusione possono essere spiacevoli. La prossima volta che il dosaggio è molto alto e il caos comincia a fare la sua comparsa pensa anche alla posizione che tieni e pensa che quello può aiutarti un sacco a trovare un'equilibrio. Un'altro esempio che posso farti è quello del mare. Con una piccola dose si fa il bagno sul bagnasciuga, e ci si può godere il paesagio, ma con una dose molto forte si va nel mare agitato, e devi fare per forza surf altrimenti ti travolge, e quando ti travolge lo devi accettare e farti riportare dolcemente a galla dall'onda stessa....

:) Non cercare solo i fiori e i bocconi piu profumati, impara a mangiare anche le cose amare e a prima vista meno buone. Se raffini i tuoi gusti anche sensazioni e visioni a prima vista orribili possono rivelarsi molto interessanti. I fichi d'india, le more e il miele protetto dalle api sono un simbolo emblematico di questo tipo di dolcezze....

E infine ricoorda che sono solo visioni, sono passeggere e passeranno sempre, questo è un mantra che torna sempre molto utile nei momenti davvero difficili!
Capisco quello che dici, sapevo già che bisognava lasciarsi andare ma oltre al fatto che non ho poi moltissimi trip importanti alle spalle, in quel momento mi sembrava la cosa più difficile del mondo...ci ho provato eh, tante volte, ma mi ero tuffato in qualcosa di troppo grosso per me, ci sarei dovuto arrivare più con calma. Però in quel caso comunque son riuscito a "decodificare" un sacco di insegnamenti e messaggi che mi arrivavano tramite visioni nella mia testa, tipo cose brutte che si tramutavano in belle, probabilmente non mi sono spiegato ma va be ahaha.

Sulle posizioni avevo già notato qualcosa, anche con altre sostanze, posizioni più confortevoli ti fanno proprio stare meglio in tutto.
Troppo a pezzi per dormire, troppo stanco per stare sveglio.

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
dandelion
Messaggi: 38
Iscritto il: lun ott 19, 2015 8:38 pm

Re: Bad Trip AL-LAD

Messaggio da dandelion » gio mag 18, 2017 10:22 pm

wow, complimenti per i report Mark, e ai consigli e info di tutti. Il forum è ad un livello alto grazie a voi
a:b=b:c

Rispondi