Sostanza Preferita

Ciò che riguarda la psichedelia ma non trova posto nelle altre sezioni.
Avatar utente
gigilatrottola
Messaggi: 49
Iscritto il: gio apr 07, 2016 12:14 pm

Re: Quali droghe usate e perchè?

Messaggio da gigilatrottola » dom apr 17, 2016 6:57 pm

Nessuna droga...perchè è vietato dalla legge.....
L'etere stava svanendo, l'acido era sparito da un pezzo, ma la mescalina stava andando forte

https://www.avalonmagicplants.com/

Avatar utente
LSAsղackƅar
Messaggi: 589
Iscritto il: lun feb 08, 2016 9:18 pm

Re: Quali droghe usate e perchè?

Messaggio da LSAsղackƅar » dom apr 17, 2016 7:03 pm

C'è già un topic simile "perchè vi drogate", tuttavia questo mi pare più specifico, quindi ok.

Io uso ayahuasca per trovare risposte (perchè la pianta risponde nel vero senso della parola o quasi) e per curare il mio corpo e il mio spirito, in quanto è una medicina.

Uso acidi (1p-lsd ed al-lad) all'inizio solo per testare gli stati alterati di coscenza in modo più tranquillo che con l'aya. Funziona, ma bisogna tenere presente che si tratta di sostanze che ti fanno cadere in introspezione (io voglio anche godermele e che minghia :) ).

Poi il microdosing (di 1p-lsd o stramonio) ha un'altro senso.. capire meglio la realtà di tutti i giorni e prenderla per quello che davvero è, senza pseudo-minchiate e falsità spudoratamente inventate dagli esseri umani negli ultimi secoli. Lo stramonio mi tiene anche un po attivo.

Usavo lsa per godermi il piacevole massaggio lisergico :) , per entrare in inteospezione e per stare in comunione con la natura. Spero di rifarlo a breve :)

Uso alcol per sciallarmi e rilassare un po la mente a fine giornata o per godermi meglio la musica. Comunque non bevo molto e mai super alcolici.

Non uso più cannabis perchè mi da ansia. La usavo però anche in combo con alcol per fare lo sballone :D. Meglio così che abbia smesso comunque.

Paolo
Messaggi: 262
Iscritto il: gio set 24, 2015 12:10 pm

Re: Quali droghe usate e perchè?

Messaggio da Paolo » dom apr 17, 2016 7:12 pm

Quasi tutte.
Perché sono un polidipendente.

Avatar utente
burtaur
Messaggi: 36
Iscritto il: mar mar 15, 2016 5:25 pm

Re: Quali droghe usate e perchè?

Messaggio da burtaur » dom apr 17, 2016 7:52 pm

Tutte quelle che riesco a reperire
Per provare sensazioni essenzialmente.

Avatar utente
Ærials
Messaggi: 119
Iscritto il: lun apr 11, 2016 12:54 am

Re: Quali droghe usate e perchè? Quali non utilizzereste mai\detestate e perchè?

Messaggio da Ærials » dom apr 17, 2016 7:54 pm

Ho aggiunto anche la domanda
Quali non utilizzereste mai\detestate e perchè?

Avatar utente
Ærials
Messaggi: 119
Iscritto il: lun apr 11, 2016 12:54 am

Re: Quali droghe usate e perchè? Quali non utilizzereste mai\detestate e perchè?

Messaggio da Ærials » dom apr 17, 2016 8:14 pm

armageddon ha scritto:-ci droghiamo d'ammore.
Risposta seria please
armageddon ha scritto:- mai e poi lsd!ti brucia il cervello,sai? :lol
Madonna quanto fanno venire i nervi quelle persone XD
armageddon ha scritto: ot scusa ma perchè hai messo il link del tuo fb?
Boh, così, è il mio profilo "pubblico"

Avatar utente
BlindFaith
Messaggi: 1494
Iscritto il: mar set 15, 2015 9:22 pm

Re: Quali droghe usate e perchè? Quali non utilizzereste mai\detestate e perchè?

Messaggio da BlindFaith » lun apr 18, 2016 9:29 am

Ho preso varie droghe nel corso degli anni ma mi sono affezionato solamente all'erba e agli psichedelici per via della capacità di spalancarti il cranio come una finestra..
Recentemente ho avuto occasione di provare della Ketamina e devo dire che mi ha lasciato un po' perplesso, non è esattamente simile ad uno psichedelico diciamo 'tradizionale' (e intendo nella mia di tradizione) ma mi ha indotto pensieri/sogni piuttosto strani..comunque ne ho avanzata e non credo di aver voglia di sperimentare di nuovo (per lo meno a breve) non perché non mi piace ma perché non vorrei aggiungere un altro vizio alla mia vita da studente. .

Cosa non proverei mai? Boh, mai dire mai ma comunque se dovessi scegliere direi Eroina, per via dei molti conoscenti che ho visto alienarsi in essa; cocaina anche, stessa storia..

L'alcool sto cercando di ridurlo a poche consumazioni all'anno. .più per il male che fa che non per gli effetti ( che piacciono a tutti credo no?)
"Pronto, Barbarella! Sei una tipica terricola femmina??" (cit. SuBuRbAsS)

"You don't possess me, don't impress me, just upset my mind. Can't instruct me or conduct me, just use up my time."
(King Crimson)

Avatar utente
JOLLY
Messaggi: 35
Iscritto il: dom apr 17, 2016 10:40 pm

Re: Quali droghe usate e perchè? Quali non utilizzereste mai\detestate e perchè?

Messaggio da JOLLY » lun apr 18, 2016 9:37 am

assumo psichedelici, mdma e cannabis...oltre all' alcol di tanto in tanto. Ho sempre evitato le droghe da me considerate "pericolose" come ketamina, cocaina e eroina ma a pensarci bene avrei dovuto aggiungere anche il tabacco alla lista nera...
DANNATE SIGARETTE!!

Avatar utente
LSAsղackƅar
Messaggi: 589
Iscritto il: lun feb 08, 2016 9:18 pm

Re: Quali droghe usate e perchè? Quali non utilizzereste mai\detestate e perchè?

Messaggio da LSAsղackƅar » lun apr 18, 2016 10:18 am

Quale droga non userei mai? Cocaina, crack e simili. Perchè? Per via delle implicazioni etiche. Per produrle nei luoghidi d'origine vengono infatti costretti gli agricoltori a convertire i loro campi a coca con mezzi che definire barbari è poco. Non centrano i motivi salutistici.

Poi eviterei anfetamine, metanfetamine, speed e simili, perchè di mio sono una persona alle volte un po iperattiva, già la cannabis mi mette un po d'ansia.
L'unica eccezzione è l'mdma, quella magari la proverei :D

Poi penso che per provare, proverei tutto, anche (forse) l'ero.

SaulSilver
Messaggi: 312
Iscritto il: dom set 20, 2015 1:52 pm

Re: Quali droghe usate e perchè? Quali non utilizzereste mai\detestate e perchè?

Messaggio da SaulSilver » lun apr 18, 2016 10:40 am

Mi drogo di caseina.

Avatar utente
Ipomeow
Messaggi: 130
Iscritto il: lun gen 11, 2016 4:52 pm

Re: Quali droghe usate e perchè? Quali non utilizzereste mai\detestate e perchè?

Messaggio da Ipomeow » lun apr 18, 2016 11:36 am

Sto sperimentando con sostanze naturali: piante o funghi. Tutto è partito da un ritiro Aya di qualche mese fa e da li mi sono intrippato nella ricerca e nello studio del mondo psicoattivo vegetale collegato alle popolazioni e riti shamanici.
Ad oggi ho provato: 3 volte AYA (2 fatte in casa) - Tartufini di Amsterdam - Salvia - Rapè - Marijuana
In passato passato ho provato anche coca (3 o 4 volte). Fumavo molta Marijuana da ragazzo ma smisi per un forte attacco paranoico. :sfatto: Ho ripreso da poco (15 anni dopo) a basse dosi e saltuariamente.
Mi è appena arrivato un rosso ordine con una decina di piante diverse, prevalentemente per fare AYA.
Ho inizato una coltivazione di Datura, Morning Glory e Cactus.
Poi bhe, bevo parecchio prevalentemente birra e vino. :pidu:

Quest'estate proverò sicuramente Amanita Muscaria, appena cresceranno nei boschi delle valli bergamasche.

Al momento non proverei sostanze chimiche.
Ultima modifica di Ipomeow il lun apr 18, 2016 2:48 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
BlindFaith
Messaggi: 1494
Iscritto il: mar set 15, 2015 9:22 pm

Re: Quali droghe usate e perchè? Quali non utilizzereste mai\detestate e perchè?

Messaggio da BlindFaith » lun apr 18, 2016 11:56 am

Ipomeow ha scritto: Al momento non proverei sostanze chimiche.
..anch'io la pensavo e la penso ancora così , in parte.
però penso anche che alla fine non sia equo scegliere il naturale e lasciar perdere il chimico..che poi la natura è chimica in sé.
sicuramente riesco a portare piu' 'rispetto' ad un seme piuttosto che ad una polvere ma...non tutto cio' che è naturale fa bene e non tutto cio' che è artificiale fa male.
credo (perchè non l'ho mai provato) che il fito-complesso che assumi bevendo le tome di aya e di conseguenza gli effetti che da, siano sicuramente altra cosa che farsi una fumata di dmt o simili..non per forza piu' sacra ma comunque altra cosa, quindi la distinzione tra naturale e artificiale ancora la considero.
"Pronto, Barbarella! Sei una tipica terricola femmina??" (cit. SuBuRbAsS)

"You don't possess me, don't impress me, just upset my mind. Can't instruct me or conduct me, just use up my time."
(King Crimson)

Avatar utente
Ipomeow
Messaggi: 130
Iscritto il: lun gen 11, 2016 4:52 pm

Re: Quali droghe usate e perchè? Quali non utilizzereste mai\detestate e perchè?

Messaggio da Ipomeow » lun apr 18, 2016 12:19 pm

E poi col chimico si alimenta un mercato malato di cui per giunta non si conoscono bene i processi di creazione. Credo potrei provarlo se avessi possibilità di effettuare estrazioni o creare composti da me, magari in futuro dopo le piante potrei mettermi a studiare la chimica. :drink:

Avatar utente
Ærials
Messaggi: 119
Iscritto il: lun apr 11, 2016 12:54 am

Re: Quali droghe usate e perchè? Quali non utilizzereste mai\detestate e perchè?

Messaggio da Ærials » lun apr 18, 2016 2:33 pm

Io visto che non ho provato nessuna vi dirò ciò che voglio e non voglio provare.
Voglio provare funghi, lsd, dmt, hayauasca, forse mescalina, forse salvia, forse altre cose simili piuttosto sicure e che non provocano dipendenza fisica, soprattutto perchè sono cose che aprono la mente e fanno provare sensazioni e visioni al di fuori della realtà.
Cosa non voglio provare: principalmente qualsiasi droga dannosa, che provoca dipendenza fisica o che non mi lascia niente, ma soprattutto roba tipo cocaina, metanfetamina, ketamina, eroina, crack, ecc... che le ritengo "schifezze", secondo me il danno e la dipendenza che provocano non valgono l'effetto... non ha senso usare droghe che fanno provare sensazioni tutto sommato nell'ordinario, almeno secondo me.

Avatar utente
MENE
Messaggi: 475
Iscritto il: mar set 15, 2015 8:26 am

Re: Quali droghe usate e perchè? Quali non utilizzereste mai\detestate e perchè?

Messaggio da MENE » lun apr 18, 2016 4:44 pm

Questo è quello che scriverei se le sostanze non fossero illegali.

Marijuana/Hashish: Penso sia l'unica sostanza con cui non ho intenzione di smettere mai ma comunque con dei buoni periodi di pausa ogni tanto.
Mi fa essere più di buon umore e disponibile con chi ho attorno senza contare che mi rilassa e tiene tranquillo, il che non è poco visto che sono uno scoppiato assurdo. Nei periodi che non fumo mi chiedono se ho preso anfetamine da quanto iperattivo sono (sempre in senso buono e divertente comunque).

Birra: Purtroppo ne consumo abbastanza spesso, ne sono consapevole, più volte in una settimana e da un lato incolpo la "cultura del bere" delle mie zone che rende difficile non finire spesso su qualcuno dei 50 bar che frastagliano il comune, dall'altro lato devo anche ammettere che mi piace parecchio per l'inibizione, la socialità e le battute che fa uscire quando si è in compagnia. In più adoro il sapore di una buona birra artigianale (no, analcolica non è la stessa cosa). Non bevo per ubriacarmi, quella è solo una inevitabile conseguenza del consumare una bevanda che ritengo da sempre deliziosa.

LSD: Dipende. Tra gli psichedelici classici mi sembra quello che può essere sfruttato meglio sia per l'introspezione, conoscere e migliorare se stessi, sia per divertirsi semplicemente con amici in una giornata in montagna o ad una festa/concerto.
Sono estremamente in pace con me stesso, quindi mi piace prenderla quasi in qualunque occasione. Peccato per la lunga durata che obbliga a studiarsi bene il momento giusto.

Funghi psilocibinici: Dei funghi ho molto più rispetto poichè mi sembra sempre che l'effetto sia meno personale e più "esterno". Con LSD devi ascoltarTI, con i funghi devi ascoltarLI. Sono una cosa che non prenderei mai ad una festa o con troppa gente attorno, ne con musica troppo spinta.

DMT: Una rara leccornia per le occasioni speciali. Devo ancora capire cosa ha da offrirmi causa le poche esperienze avute.

MDMA: Ho provato ad assumerla anche fuori dalle feste per vedere tutte le sue potenzialità, ma per me resta adatta a quelle rare occasioni che mi concedo di tornare a qualche bel free party, magari facendo un candy.
Mi piace per l’empatia che fa sviluppare, la complicità, l’allegria, il piacere che da al livello fisico, la socialità aumentata e l’energia inesauribile in base alla musica.

Non prendo più eccitanti, faccio troppa scena e mi gonfiano troppo l'ego, in oltre non mi lasciano viaggiare con la mente.
Sono contrario anche a tutti gli oppiacei pur avendone provati in passato, ho già perso troppe persone a cui tenevo.

Molte sostanze non le ho ancora provate, altre non sono mai entrate tra i miei gusti personali pur avendole provate.

scaramouche
Messaggi: 35
Iscritto il: sab mar 19, 2016 2:42 pm

Re: Quali droghe usate e perchè?

Messaggio da scaramouche » lun apr 18, 2016 7:29 pm

Paolo ha scritto:Quasi tutte.
Perché sono un polidipendente.
A way of life! :drink:
Enjoy the life!

scaramouche
Messaggi: 35
Iscritto il: sab mar 19, 2016 2:42 pm

Re: Quali droghe usate e perchè? Quali non utilizzereste mai\detestate e perchè?

Messaggio da scaramouche » lun apr 18, 2016 8:07 pm

Io sto andando molto a periodi. Non ho la presunzione di dire che faccio un uso cosciente delle sostanze rispetto alle mie esigenze mentali e fische, però diciamo che dipende dai periodi. Chissà se ci azzecco nelle varie scelte (non credo).

THC:
La mia prima canna la fumai a 14 anni dietro a delle simpatiche giostre in una festa di paese. Un placebo della madonna (perchè non aspirai proprio!). Le abbandonai per anni al grido "droga arma del potere" (essì...) e ora sono piacevolmente tornate ad accompagnarmi in questa life vary strong! Sono sempre stato in grado di estrapolare il meglio da questa sostanza in termini psichedelici (specie dopo la mia prima assunzione di LSD). Ora ammetto che sta diventando quasi un'abitudinaccia, specialmente associata al sonno (senza THC faccio fatica). Ho in progetto di ridurne l'assunzione per ricominciare a vivermela fino in fondo.

Tendenzialmente rilassamento ed evasione sono gli effetti ricercati, paranoia quelli che ogni tanto arrivano pur non essendo invitati. Rapporto non conflittuale, comunque.

Alcool: Fu amore a prima vista. Acquistai la prima birra all'inizio della prima superiore in un tipo di festa ai limiti dello schifo (student party solo per studenti delle scuole superiori e marpioni paganti). La birra mi piacque a tal punto che ora sta a fianco del mio pc mentre scrivo. Credo che sia una sostanza snobbata erroneamente a prescindere da molti psiconauti. L'uso che ne ho fatto è sempre stato incosciente ma, per una questione credo culturale, non l'ho mai visto troppo come un problema. Oggi si, perciò ci starebbe starci un po' più dentro, almeno quando non sono in contesti sociali. Mo' vediamo, in progetto una riduzione pure per l'alcool.

Effetti ricercati: Socialmente: presabbene e carica. Individualmente: Offuscamento della mente ed evasione dai problemi.

Effetti indesiderati che ogni tanto arrivano: Amplificazione di presammale e paranoia, vomito, molestie, cattiva capacità di gestire le emozioni (che forse è più un problema per gli altri che per me).


Tabacco:
Iniziato per curiosità in terza superiore, mai smesso a causa di una dipendenza acquisita. Un amico mi parlava del fatto che il tabacco in alcune zone del sudamerica è considerato tutt'ora una sostanza psichedelica da utilizzare nei rituali. Nel mondo occidentale, forse a causa di una mercificazione del prodotto, pare che noi non siamo in grado di coglierne eventuali effetti. BOOOOOH. Per me, comunque, è anche una questione di lavorazione. Vabbuò.

Effetti ricercati: Rilassamento, calmare i nervi, riempitre momenti vuoti, riempire i momenti vuoti con finalità sociale, attenuazione della dipendenza.
Effetti spiacevoli: I classici ben scritti sui pacchetti di sigarette, mi ammalo puntualmente tre volte l'anno e sono a rischio ad ogni cambio di stagione, riduzione immediata della capacità polmonare.



LSD: Prima volta a diciott'anni. Assunzione due-tre volte l'anno. Porto un rispetto immenso per questa sostanza e la finalità non è mai ludica. Non cerco effetti, cerco esperienze. Lo stesso vale per tutti gli altri psichedelici che ancora non ho provato ma che sperimenterò a breve. (ovviamente con aspettative completamente diverse in funzione della sostanza).


Speed:
Ha giocato un ruolo da protagonista almeno nell'ultimo anno. Ora la sto evitando, conscio della merda che è.

Effetti ricercati: Ripiglio,capacità di restare a vivere contesti positivi fino a mattina, comunicazione con la gente.
Effetti indesiderati: Alle volte totale incapacità di comunicare, mancanza totale di presentabilità facciale che pregiudica i rapporti sociali, assenza di sonno per giorni.


P.S: DI sicuro sono molto interessato a riprovarla in Germania, semmai ci passerò, visto che pare che la qualità sia maggiore.


MDMA
: Sostanza sperimentata poco. Di sicuro merita di essere approfondita con cautela.
Effetti ricercati: Presabbene, aderenza ai contesti con energie positive, effetti psichedelici.
Effetti indesiderati: Non ancora sperimentati sulla mia pelle a causa di un uso piuttosto raro. So bene che esistono e che la sostanza è dannosa per il corpo.



Ketamina:
Sperimentata due volte. Trovata fastidiosa per l'incapacità di gestire il proprio corpo. Simpatici effetti psichedelici e dissociativi. Non sono carico per riassumerla.

Cocaina: Fatto due serate nelle ultime due settimane. Gli effetti sono fighi, poco da dire.
Effetti ricercati: Ego pompato, carica.
Effetti indesiderati: Fastidio ai denti per ora. So che ne esistono moltissimi altri.

Oppio: Utilizzo solo per dormire dopo l'utilizzo di altre sostanze eccitanti. Utilizzato da solo non mi ha convinto.
Enjoy the life!

Avatar utente
Ærials
Messaggi: 119
Iscritto il: lun apr 11, 2016 12:54 am

Re: Quali droghe usate e perchè? Quali non utilizzereste mai\detestate e perchè?

Messaggio da Ærials » lun apr 18, 2016 9:28 pm

Wow davvero ben ordinato e dettagliato :D

Zio Toxil
Messaggi: 480
Iscritto il: lun nov 09, 2015 8:04 am

Re: Quali droghe usate e perchè? Quali non utilizzereste mai\detestate e perchè?

Messaggio da Zio Toxil » gio apr 21, 2016 6:41 am

Uso qualunque droga e detesto quelli che si drogano come cavalli da corsa e parlano male di chi preferisce sostanze diverse.

nocivo
Messaggi: 183
Iscritto il: mar set 15, 2015 12:33 pm

Re: Quali droghe usate e perchè? Quali non utilizzereste mai\detestate e perchè?

Messaggio da nocivo » gio apr 21, 2016 9:26 am

AllahSnackbar ha scritto:Quale droga non userei mai? Cocaina, crack e simili. Perchè? Per via delle implicazioni etiche. Per produrle nei luoghidi d'origine vengono infatti costretti gli agricoltori a convertire i loro campi a coca con mezzi che definire barbari è poco. Non centrano i motivi salutistici.

Poi eviterei anfetamine, metanfetamine, speed e simili, perchè di mio sono una persona alle volte un po iperattiva, già la cannabis mi mette un po d'ansia.
L'unica eccezzione è l'mdma, quella magari la proverei :D

Poi penso che per provare, proverei tutto, anche (forse) l'ero.
ma lo sai che per produrre l'mdma stanno distruggendo migliaia di ettari di foresta e che si accaniscono sopratutto con alberi millenari perchè contengono molto più principio attivo?? beh sallo :? per quanto riguarda la coca è una cazzata che i contadini vengono obbligati... lo fanno semplicemente perchè è la cosa più redditizia da coltivare a parità di qualsiasi altra pianta
"Hai mai fatto un sogno tanto realistico da sembrarti vero? E se da un sogno così non ti dovessi più svegliare? Come potresti distinguere il mondo dei sogni da quello della realtà?"

Rispondi