Come i psichedelici mi hanno cambiato la vita

Ciò che riguarda la psichedelia ma non trova posto nelle altre sezioni.
Rispondi
Avatar utente
Socrate99
Messaggi: 45
Iscritto il: dom apr 07, 2019 8:07 pm

Come i psichedelici mi hanno cambiato la vita

Messaggio da Socrate99 » dom ott 27, 2019 5:58 am

Ciao a tutti psiconauti!!!


Mi chiamo Alessandro e questa è la storia di come i psichedelici mi hanno migliorato la vita🥰



Da quando ho fatto uso di psichedelici ( lsd, mushrooms, dmt ), e in particolare dopo alcune esperienze veramente rivoluzionare e spirituali su dmt.....avvenute esattamente 6 mesi fa , mi sono accorto che è da circa 4 anni che non sto vivendo al meglio e come dovrei la mia vita.

In questi anni mi sono sempre visto più lontano dalla società per via del mio stile di vita indotto dalle scelte sbagliate che ho fatto per me stesso durante questi anni, mi sentivo un tassello fuori posto ma ho comunque continuato a negare la verità delle cose a me stesso creando un bene apparente e fasullo.
È come se in questi 4 anni io abbia avuto un lento avanzamento a livello di crescita personale come individuo nel piano della vita lavorativa e sociale di una persona.
È strano da spiegare, ma ora io so che è così.
Faccio pensieri strani su concetti di superiorità e inferiorità in ambito sociale e lavorativo, penso spesso ai classici schemi di vita che l’essere umano medio deve seguire dalla nascita alla morte riguardo il percorso di vita medio che ognuno di noi purtroppo è destinato a fare come fosse una pedina di qualcosa di più grande che non può concepire.
Penso che sia il risultato di come sono cresciuto vedendo il mondo a generarmi i pensieri che ora mi fanno porre domande su ogni cosa che riguarda la vita sociale e lavorativa.
Penso anche che si tratti di una crescita personale che i psichedelici hanno accelerato.
Tutto questo mi ha reso anche un tipo molto analitico e sensibile quando entra a contatto con le altre persone, alcune cose che vedevo in un modo completamente MIO e forse “ sbagliato”, ora mi è possibile riuscire a vederle e analizzarle da più prospettive.
Penso anche di essermi fatto un’idea sbagliata di alcuni concetti da sempre e per certe cose so di aver vissuto in un mondo tutto mio.
Non capisco se sono diventato pazzo e psicotico oppure se grazie ai psichedelici ho finalmente compreso appieno il me stesso di adesso capendolo fino infondo e scoprendo chi è che vorrebbe essere un domani.
Mi sento un ragazzo più aperto di quanto io lo sia mai stato.
Credo di essere stato il più bravo psicologo di me stesso in questi 6 mesi coi psichedelici per riuscire ad aver spiegato a me stesso che questo è il risultato di ciò che sono io a 20 anni, dopo 4 anni di problemi nel piano sociale e lavorativo che negavo a me stesso per compiacermi.
Problemi che forse il mio fottuto ego mascherava e nascondeva non facendomi vedere.
Forse è esattamente per questo che durante le mie esperienze più spirituali riuscivo a sentire delle sensazioni, come delle voci che provenivavo dal mio IO più vero e profondo che voleva parlarmi.
Finalmente ho capito che cosa mi stavano dicendo, mi stavano dicendo che in questi 4 lunghi anni ero cambiato e che se tutto ciò d’ora in avanti non fosse cambiato, mi avrebbe reso e continuato a rendere diverso da tutti gli altri nel piano sociale e lavorativo per il resto della mia vita, quindi un ragazzo con dei problemi in quel determinato aspetto della vita.
E solo ora dopo tutto questo mi accorgo che forse io dopotutto ho sempre avuto paura di sentirmi diverso da chi mi stava intorno, ho sempre avuto bisogno di sentirmi parte di qualcosa e sapere di aver un posto come tutte le altre persone.
Quel qualcosa di cui forse gli esseri umani hanno bisogno per sentirsi felici e soddisfatti.
Durante le esperienze più intense una voce mi sussurrava dal mio cuore.
Era il mio io più vero forse?
In questi anni ero cambiato facendo sempre finta di niente di fronte a me stesso, mentivo a me stesso come se tutto andasse sempre
bene, ma niente in realtà andava bene.
Tutto questo è per colpa del mio fottuto ego?
E quindi ciò vuol dire che ora forse parte del mio ego non c’è più?
Perché un’altra persona è venuta fuori ora, un altro Alessandro che non riesce a mentire a se stesso.
Una persona più vera che sta imparando di nuovo ad essere felice dopo un periodo grigio e buio.
Una persona che sta imparando ad apprezzare al meglio la vita.
Una persona a cui non basta vivere una vita semplice, una persona che vorrebbe prendere tutto ciò che questo mondo ci offre.
I psichedelici mi hanno mostrato in cosa mi ero trasformato in questi 4 anni e cosa stavo diventando.
Non so se ero pronto a sapere tutto questo.
Però ora finalmente lo so.

Grazie ai psichedelici ho quindi scoperto di non essermi sentito più parte della società media da circa 4 anni in coincidenza col termine degli studi e con le mie scelte sbagliate.
Ciò mi ha permesso di capire quali sono sempre state le mie paure piu inconscie e profonde che celavo persino a me stesso.

Mi hanno anche fatto vivere per davvero, forse anche troppo. Sicuramente non me ne pento. Mi hanno anche reso un ragazzo più sensibile.
Ma soprattutto mi hanno fatto capire che ora io ho 20 anni e che la vita che ho in questo momento, ( per via del mio “essermi fottuto gli studi” facendo cazzate per 4 cazzo di anni), non mi piace e che la devo cambiare.
Non so ancora cosa farò nella vita.
Tutti mi hanno da sempre detto che se non avrei studiato non sarei mai riuscito a fare strada e ora mi sento semplicemente un misero perdente.
Per certo però posso dire che ora mi amo veramente tanto, perché i psichedelici mi hanno insegnato ad amarmi come non ero mai riuscito a fare,
mi hanno aperto la testa,
hanno espanso ciò che era il concetto di vita stessa per me, so che c’è di più oltre la vita fisica,
mi hanno dato una religione in cui credere,
mi hanno insegnato ad apprezzare cose della vita che ai nostri tempi credo si diano per scontate.
E ora è soprattutto grazie a loro se sto imparando ad essere felice e so che se voglio continuare a essere felice in un futuro non molto lontano la mia vita deve cambiare esattamente da ADESSO!!!!!
Perché io infondo in questi anni forse sapevo che non stavo vivendo, eppure lo negavo comunque a me stesso,prendendomi in giro da solo.
I psichedelici mi hanno fatto capire questo e perciò io li amo.


Grazie a tutti per essere arrivati sino a qui e aver letto tutto il mio resoconto di viaggio, vi ringrazio di cuore per la lettura❤️❤️

Socrate🕉
•Prima di tutto le emozioni🧘‍♂️🌈, solo dopo la loro comprensione❤️


Rispondi