Psiconauta vs Assuntore

Ciò che riguarda la psichedelia ma non trova posto nelle altre sezioni.
Rispondi
Molto Lontano
Messaggi: 222
Iscritto il: sab set 26, 2015 3:59 pm

Psiconauta vs Assuntore

Messaggio da Molto Lontano » lun nov 09, 2015 8:01 pm

PSICONAUTA

- Il suo più grande terrore è la dipendenza

- La sua più grande soddisfazione è imparare qualcosa di nuovo

- Ricerca in modo ossessivo, anche se da profano, interazioni ed effetti collaterali

- Non ha sempre tempo per sperimentare, ehi guarda che ce l'ho una vita !

- Non va a cercare la situazione giusta, arriva al momento giusto

- Testa la reazione a basse dosi

- E' interessato anche a usi medici

- Più improntato a una valutazione scientifica

- Interessato all'autoproduzione

- Attento e informato sulle combo

- Cerca di ricreare nella vita quotidiana lo stato alterato che tanto gli è piaciuto

- Mette al centro se stesso, più che la sostanza. E' consapevole che la sostanza rimane un mezzo per esplorare più che una pillola magica

- Non sperimenta in situazioni inadeguate, tanto per scappare

- Poche esperienze per i motivi di cui sopra, un po' timorosi

- In genere più vecchio

- Meno esperienza sugli effetti

- Meno probabile una dipendenza

- Preferisce psichedelici

ASSUNTORE

- La sua più grande paura è di non avere qualcosa per far passare il week-end

- La sua più grande soddisfazione è raggiungere lo stato desiderato

- Posso smettere quando voglio !

- Che è sta roba ? Proviamola !

- Steady state , emivita ? Parla italiano per favore !

- Ehi guarda che ne conosco uno, ma quella che ha è una bomba !

- Questa si che ti va viaggiare , roba tosta !

- Guarda bello che io ho provato coca , salvia, funghi e lsd, che vuoi che sia sta iboga !

- I cristalli viola sono i migliori !

- L'MD serve per ballare (LUOGHI COMUNI) VERI O FASULLI che siano

- Molte esperienze e aneddoti, per i motivi di cui sopra

- In genere giovane o se vecchio con passato turbolento

- Molta più esperienza sugli effetti

- Probabile una dipendenza

- Non ha preferenze particolari, meno timoroso

Credo che non esista una separazione netta tra le due categorie, ma forse , e dico forse, ci sentiamo più parte di una categoria che dell'altra . Che dire, nel mio vocabolario migliore o peggiore non esiste, sono due approcci diversi, con pregi e difetti in un ognuno dei due modi.

Vi sentite più assuntori o più psiconauti ? E ricordate le vie di mezzo, anche i migliori psiconauti per forza di cose condividono molto dell'assuntore e viceversa ! XD E nessuno è scienziato qua :asd:

https://www.visionecurativa.it/

Avatar utente
MENE
Messaggi: 475
Iscritto il: mar set 15, 2015 8:26 am

Re: PSICONAUTA VS ASSUNTORE<

Messaggio da MENE » mar nov 10, 2015 8:17 am

Bel thread ;)

Avatar utente
DMTrance
Messaggi: 94
Iscritto il: dom ott 04, 2015 11:33 am

Re: PSICONAUTA VS ASSUNTORE<

Messaggio da DMTrance » dom nov 15, 2015 7:20 pm

ahaha, alcune mi hanno fatto venire le lacrime :)

io ho fatto tipo questo percorso: assuntore > psiconauta (per scoprire l'ignoto) > assuntore > tossico > psiconauta (per curare l'anima) > ?

:ninja:

Triptaminico
Messaggi: 686
Iscritto il: lun set 28, 2015 7:34 pm

Re: PSICONAUTA VS ASSUNTORE<

Messaggio da Triptaminico » dom nov 15, 2015 8:46 pm

Inizialmente assuntore(usavo solo marijuana, hashish e oppio) frasi come "ma lo sai che i filamenti di banana sballano?" "Minchia, se tieni la merda per un paio d'anni in un barattolo e poi l'annusi sballi?" "Papaveriiiiiiii" erano all'ordine del giorno.
Oggi, dopo due anni, credo di essere cresciuto molto. Anche se sono pur sempre uno sballone del cazzo.. :D :D
"Quando ricorderai chi sei, riderai di ciò che credevi di essere"

Avatar utente
DMTrance
Messaggi: 94
Iscritto il: dom ott 04, 2015 11:33 am

Re: PSICONAUTA VS ASSUNTORE<

Messaggio da DMTrance » dom nov 15, 2015 10:20 pm

domanda tipica da assuntore: "L'hai chiamato? Arriva?" al mio amico
:paranoid:

domanda tipica da tossico di RC: "mi citofona appena arriva il mio pacco?" al portinaio
:?

Triptaminico
Messaggi: 686
Iscritto il: lun set 28, 2015 7:34 pm

Re: PSICONAUTA VS ASSUNTORE<

Messaggio da Triptaminico » mer nov 18, 2015 10:30 pm

Triptaminico ha scritto:Anche se sono pur sempre uno sballone del cazzo.. :D :D

ohhlaa bravo ;) non diventare mai un presunto sciamano te prego! tipo quelli che assumono funghi e robe da naturali e pensano di essere i più saggi della Terra :lol: quante sberle cazzo.[/quote]

Ahah, già. Qui ci sta un presunto rasta coi tattoo. Quindi immaginati il tipo di boy.
"Quando ricorderai chi sei, riderai di ciò che credevi di essere"

Avatar utente
sball0n
Messaggi: 509
Iscritto il: mar set 29, 2015 2:07 pm

Re: PSICONAUTA VS ASSUNTORE<

Messaggio da sball0n » mer nov 18, 2015 10:43 pm

raga io non so ancora usare il quote.. comunque... io mi sento un assuntore informato.. ovvero.. cerco pareri prima di comprare una cosa.. ma mi è capitato di acquistare così.. comunque sono sempre stato super informato sulle sostanze damolto prima che cominciassi a sperimentare.. ci sono momenti da psiconauta e momenti da sballone omunque no?
Nulla è reale, tutto è lecito

Avatar utente
sball0n
Messaggi: 509
Iscritto il: mar set 29, 2015 2:07 pm

Re: PSICONAUTA VS ASSUNTORE<

Messaggio da sball0n » gio nov 19, 2015 3:13 pm

ho riletto ora come ho scritto e sembra un messaggio di uno sball0n tredicenne ahhahahaha
Nulla è reale, tutto è lecito

Avatar utente
Pregiudicato
Messaggi: 235
Iscritto il: lun ago 13, 2018 4:29 pm

Re: Psiconauta vs Assuntore

Messaggio da Pregiudicato » mar lug 09, 2019 6:00 pm

Molto Lontano ha scritto:
lun nov 09, 2015 8:01 pm
PSICONAUTA

- Il suo più grande terrore è la dipendenza

- La sua più grande soddisfazione è imparare qualcosa di nuovo

- Ricerca in modo ossessivo, anche se da profano, interazioni ed effetti collaterali

- Non ha sempre tempo per sperimentare, ehi guarda che ce l'ho una vita !

- Non va a cercare la situazione giusta, arriva al momento giusto

- Testa la reazione a basse dosi

- E' interessato anche a usi medici

- Più improntato a una valutazione scientifica

- Interessato all'autoproduzione

- Attento e informato sulle combo

- Cerca di ricreare nella vita quotidiana lo stato alterato che tanto gli è piaciuto

- Mette al centro se stesso, più che la sostanza. E' consapevole che la sostanza rimane un mezzo per esplorare più che una pillola magica

- Non sperimenta in situazioni inadeguate, tanto per scappare

- Poche esperienze per i motivi di cui sopra, un po' timorosi

- In genere più vecchio

- Meno esperienza sugli effetti

- Meno probabile una dipendenza

- Preferisce psichedelici

ASSUNTORE

- La sua più grande paura è di non avere qualcosa per far passare il week-end

- La sua più grande soddisfazione è raggiungere lo stato desiderato

- Posso smettere quando voglio !

- Che è sta roba ? Proviamola !

- Steady state , emivita ? Parla italiano per favore !

- Ehi guarda che ne conosco uno, ma quella che ha è una bomba !

- Questa si che ti va viaggiare , roba tosta !

- Guarda bello che io ho provato coca , salvia, funghi e lsd, che vuoi che sia sta iboga !

- I cristalli viola sono i migliori !

- L'MD serve per ballare (LUOGHI COMUNI) VERI O FASULLI che siano

- Molte esperienze e aneddoti, per i motivi di cui sopra

- In genere giovane o se vecchio con passato turbolento

- Molta più esperienza sugli effetti

- Probabile una dipendenza

- Non ha preferenze particolari, meno timoroso

Credo che non esista una separazione netta tra le due categorie, ma forse , e dico forse, ci sentiamo più parte di una categoria che dell'altra . Che dire, nel mio vocabolario migliore o peggiore non esiste, sono due approcci diversi, con pregi e difetti in un ognuno dei due modi.

Vi sentite più assuntori o più psiconauti ? E ricordate le vie di mezzo, anche i migliori psiconauti per forza di cose condividono molto dell'assuntore e viceversa ! XD E nessuno è scienziato qua :asd:
Sei psiconauta quando inizi ad avere dubbi sul fatto di essere veramente psiconauta e non un tossico illuso...
Per quanto mi riguarda, mi pare molto complicato essere unicamente uno psiconauta, altra storia per quanto riguarda il tossico.
Nel senso che, penso che chiunque, soprattutto in giovane età ricerchi anche il divertimento e/delle nuove esperienze. (Scusate per le ripetizioni!)
Io stesso mi informo, mi appoggio ed utilizzo le medicine! Attenzione, prima di tutto dico medicine e non droghe perché ritengo che non tutte le sostanze abbiano un utilizzo "psichedelico" (letteralmente, non parlo della categoria. Per esempio per me la cannabis è psichedelica, mi permette di vedere le cose da un punto di vista differente, propositivo.); appoggio ed utilizzo sono due parole diverse...un utilizzo è "sfruttare" un mezzo per arrivare ad un obiettivo (nel mio caso: curativo dello spirito e di conoscenza), mentre appoggiarsi ad una sostanza è affidarsi a lei, e può essere, molte volte, negativo, portando all'abuso e alla dipendenza.

"Io stesso mi informo, mi appoggio ed utilizzo le medicine!" Questa frase potrei dire che mi descrive, penso che chiunque abbia periodi grigi nella propria vita, chi più chi meno, per tale motivo credo di non potermi definire ne psiconauta ne tossico (attualmente). Magari con il raggiungimento del mio obiettivo da psiconauta un giorno potrei abbandonare entrambe le realtà!
PER ME NON ESISTONO PSICONAUTI...esistono solo "zombie" (tossici) e "moderati"...
Gli zombie, come i tossici, hanno scelto di non "vaccinarsi", quindi di non curarsi, ma di nascondere il problema! Finendo per nascondere se stessi!

Posso chiedere ai moderatori di mettere questo tread in una specie di home? In modo che chiunque apra questo forum se lo trovi davanti, e magari gli faccia aprire gli occhi...
O magari una bella scritta (grande grande) con scritto, sei un tossico o uno psiconauta?!
In modo che TUTTI, anche i (molti) nuovi, alla ricerca di droghe facilmente reperibili per sballarsi il sabato, spesso ragazzini, se lo trovino SEMPRE davanti!

Adesso sia chiaro, non sto facendo la predica...pensare che la prima volta che aprì questo forum fu circa 4 anni fa...avevo 14 anni, di certo non avevo intenti psiconautici! In seguito iniziai, con molto interesse, a leggere altro oltre ai post sulla cannabis, e mi ci appassionai...e giorno dopo giorno leggevo, leggevo, ho passato non so quante ore a leggere post su questo forum negli ultimi anni! Un tempo (non sto facendo il nostalgico, ma non posso immaginare dove sarei adesso se...continua a leggere) non girava tutta la merda (passatemi in termine) che gira adesso, o perlomeno non passava da me, tipo benzo o code!
All'inizio pensavo: l'erba è l'unica con effetti collaterali lievi, mado i funghetti, ti bruciano i neuroni, oddio la dmt, oddio la keta!(sinceramente per lei lo penso ancora, più che altro perché penso non abbia valore psiconautico, quindi ti rovini per nulla!), poi per un motivo o per l'altro ho iniziato a studiare i funghi, la salvia, la dmt, l'ahuasca...i principali psichedelici. Poi ho studiato anche gli rc negli ultimi tempi, però tranne per quanto riguarda gli psichedelici, gli altri li ritengo unicamente merda, che comunque prenderei (alcune), ma di certo con la coscienza sporca (asp, ma cos'è la coscienza...l'ho gettata tempo fa, è semplicemente un limite! Prendete questo parere con le pinze), solo per provarli se li prendesse un amico...altrimenti Perché devo prendere certo schifo, non mi serve, piuttosto una buona canna!
*per quanto riguarda lo studio delle sostanze, non parlo delle sostanze fine a se stesse, piuttosto della coltivazione/estrazione, storia, dosaggi & metodi di assunzione, esperienze, non la struttura molecolare ma effetti collaterali e benefici (terapeutici) a medio e lungo termine...C'è sempre da imparare cmq, ogni giorno scopro cose nuove...non sul sito perché ho letto tutto qui😂😉.
Ora vi saluto che scendo dal treno,
Saluti,
Pregiudicato

alecreid
Messaggi: 50
Iscritto il: sab lug 07, 2018 9:05 am

Re: Psiconauta vs Assuntore

Messaggio da alecreid » sab lug 13, 2019 4:04 pm

Avevo una maglietta in cui era scritto.... "Io non mi sballo .... Ma semplicemente espando la mia mente" .... Credo che la differenza sia proprio nel mindset: chi lo fa per sballarsi e chi lo fa per interiorizzare nuove esperienze.
Forse è questa la differenza tra psiconauta e sballone

Biancaneve

Re: Psiconauta vs Assuntore

Messaggio da Biancaneve » sab lug 13, 2019 5:42 pm

Per me la differenza sta nella dipendenza.
Se non trovo nessun altro modo per espandere la mente, oltre alle droghe, allora sono un tossico.

Come chi sta in PACE solo se va in montagna. Tossico di montagna!

Casa è ovunque. La Pace è ovunque. L'espansione della mente, pure.

Perché non ci basta meditare su ciò che ci accade QUOTIDIANAMENTE nella nostra vita?

Perché la nostra vita ci fa CAGARE ed allora cerchiamo la VIA DI FUGA.

Finché cerchiamo tale via di fuga siamo e restiamo dei tossici.

Io la penso così.

Regene
Messaggi: 354
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Psiconauta vs Assuntore

Messaggio da Regene » sab lug 13, 2019 9:10 pm

non girava tutta la merda (passatemi in termine) che gira adesso, o perlomeno non passava da me, tipo benzo o code!
Beh prima girava un sacco di ero e anfetamine quindi...
Comunque ridendo e scherzando ho appena comprato mezzo litro di codeina :drink:
sinceramente per lei lo penso ancora, più che altro perché penso non abbia valore psiconautico, quindi ti rovini per nulla!
A me manca, ma un k-hole è un esperienza davvero forte che ha molto più a che fare con gli psichedelici che non con il divertimento.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Regene
Messaggi: 354
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Psiconauta vs Assuntore

Messaggio da Regene » sab lug 13, 2019 9:15 pm

Comunque penso di essere un perfezionista: cerco una sostanza per tutto. Codeina, erba e phenibut (non in contemporanea) per divertirsi, racetam, nicotina è nootropici per lavorare e studiare e psichedelici per imparare qualcosa.
Mi piace alzare l'asticella solo per mettermi alla prova.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Rispondi