Visto l'interesse e il crescere di topic sul riconoscimento e la raccolta funghi spontanei ho creato una sezione per la raccolta dei funghi.

E se un giorno non poteste più farvi?

Ciò che riguarda la psichedelia ma non trova posto nelle altre sezioni.
Biancaneve

Re: E se un giorno non poteste più farvi?

Messaggio da Biancaneve » mar lug 02, 2019 11:32 pm

Non concordo perché in realtà non è cambiato nulla, anzi abbiamo preso una deriva ormai incontrollabile.
Il tuo pensiero è molto contraddittorio.

https://www.visionecurativa.it/

Elum
Messaggi: 36
Iscritto il: gio mag 31, 2018 3:07 am

Re: E se un giorno non poteste più farvi?

Messaggio da Elum » mar lug 02, 2019 11:42 pm

riporto direttamente da wikipedia: Rivoluzione francese le principali e più immediate conseguenze furono l'abolizione della monarchia assoluta, la proclamazione della repubblica con l'eliminazione delle basi economiche e sociali dell'Ancien Régime, ovvero del sistema politico e sociale precedente, ritenuto responsabile dello stato di disuguaglianza e povertà della popolazione subalterna, e l'emanazione della Dichiarazione dei diritti dell'uomo e del cittadino, futuro fondamento delle costituzioni moderne. E scusami se è poco...Che non è cambiato niente vallo a dire a tutti gli ebrei e alla minoranze etniche che sono state sterminate dal nazismo. Tu dici che non è cambiato niente e non vuoi fare niente secondo me sei te che ti contraddici parecchio.
Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente frutto della mia immaginazione

Pregiudicato
Messaggi: 225
Iscritto il: lun ago 13, 2018 4:29 pm

Re: E se un giorno non poteste più farvi?

Messaggio da Pregiudicato » mer lug 03, 2019 8:01 am

@Elum

Scrivendo qui ti stai semplicemente lamentando...
Veniamo ai fatti pratici: cosa pensi di fare per le guerre o per i bambini del terzo mondo che muoiono? Te lo dico io, un cazzo!
Puoi solo parlare, non puoi fare nulla! Lo hai detto tu stesso, alla gente va bene così, di poter scegliere il colore della macchina e dove andare in vacanza (forse).
Chiuso, basta, non puoi fare nulla!
Quelli che chiami 4 scemi sono persone molto più intelligenti di quanto tu creda...infatti il sistema (dal loro punto di vista avido) funziona.
Cmq io sono dell'idea che l'utopia non esista, quindi finché ci saranno almeno 2 uomini sulla terra si continuerà a combattere...tutte queste restrizioni sono date dalla società la quale applica la legge. Il problema è che la legge non è difficile da fottere, quindi chi vuole la fotte, gli onesti cittadini lo prendono nel culo.

@Elium

Cosa ha portato la Repubblica in Italia? Dammi pure del Fascista (in effetti il fascismo è di famiglia) ma io credo abbia solamente portato confusione...
Mentre con un re è possibile (e facile per certi versi facile) ribellarsi e rovesciare il potere dato che lui è la figura che rappresenta il potere in una fottuta Repubblica non puoi dare la colpa a nessuno (in allegato una foto dell'Italia 😂)...ne abbiamo già discusso, in una repubblica non si sa dove andare a parare, il nemico è invisibile...
Magari ci fosse il Duce...e ripeto, io non ho idee politiche che rispecchino sinistra-destra ne tantomeno alcun partito "centrale"...io credo in quello che penso e basta, in quello dove penso si possa fare qualcosa, nel resto non so...


@Biancaneve

Cito:
"Per esempio, Pregiudicato, se l'intento è quello di trovare un equilibrio nella vita, che in tempo di crisi ammetti non potresti raggiungere, allora ancor di più non ci sarebbe bisogno di droghe, qualunque sia il prezzo.
Oppure, se fossero INDISPENSABILI all'equilibrio lo sarebbero maggiormente in tempo di guerra, per cui il prezzo sarebbe rilevante."

La vedo diversamente...in guerra penserei di più alla mia sopravvivenza rispetto alla mia felicità...mi dovrebbe bastare arrivare al giorno dopo. :asd:
Ultima modifica di Pregiudicato il mer lug 03, 2019 8:14 am, modificato 1 volta in totale.

Danielarturo
Messaggi: 47
Iscritto il: sab mar 09, 2019 7:58 pm

Re: E se un giorno non poteste più farvi?

Messaggio da Danielarturo » mer lug 03, 2019 8:13 am

Possiamo essere d'accordo sul fatto che avete ragione entrambi? La ragione è di tutti e di nessuno... Addirittura c'è chi dice che la ragione è dei fessi... Fate un po' voi. Son solo punti di vista. State guardando la stessa cosa da angoli diversi. In questo caso, opposti. Ma vi capisco entrambi.
È cambiato tutto. Adesso non c'è più la monarchia assoluta, abbiamo la carta dei diritti umani. Non ti danno più fuoco in piazza se HAI delle opinioni controversiali... in alcuni paesi c'è il reddito minimo garantito, se sei povero ti danno alloggio, lavoro, le donne hanno acquisito la parità di diritti, i neri non sono più venduti in piazza come schiavi. Adesso puoi eleggere il TUO presidente, ecc ecc. È cambiato tutto....
Ma non è cambiato niente. Siamo solo passati da un padrone a un'altro... Dall'averlo imposto da una linea di sangue all'averlo imposto dalla finanza mondiale. Ma ora puoi votare! Lo puoi scegliere te! Apparte che credi davvero di poterlo scegliere 'democraticamente'? Vai a vedere che è successo ai presidenti eletti per sbaglio dal popolo... (Ciao Egitto) credi davvero di sceglierlo te? E anche se fosse... Wow. Ora posso scegliere chi sarà il mio padrone. Chi deciderà la mia vita. Stupendo.
È vero... Abbiamo molti più diritti oggi di ieri...ma sempre uno schiavo sei. Con diritti. Ma schiavo. Un miglioramento dirai... Certo. Ma son punti di vista. Per me sono come detto prima accontentini per tenerci buoni. E funziona.
Ma se hai un lavoro puoi comprarti le Nike, la macchina, i pantaloni di marca... Prendi quei pantaloni arrotolali bene e ficateli in culo.
Io non voglio poter scegliere. La libertà non sta nel poter scegliere tra bianco o nero. Ma nel poter astenersi da tale scelta.
Tornando a noi.... È cambiato tutto si... Ma non è cambiato niente.
@era Bello l'ultimo paragrafo... Ora sono i soldi, domani l'accettazione del 'padre' ... Roba profonda qui... E quindi non se ne esce mai. Bella merda Ve? Eppure secondo me... Qualche via d'uscita c'è... Ma forse il prezzo da pagare è troppo alto. Saluti.

Elum
Messaggi: 36
Iscritto il: gio mag 31, 2018 3:07 am

Re: E se un giorno non poteste più farvi?

Messaggio da Elum » mer lug 03, 2019 9:30 am

@Pregiudicato Io mi lamento ma almeno protesto e manifesto te cosa fai? niente e dici amen è cosi...non mi identifico in questo tuo modo di pensare....io come singolo individuo non posso fare assolitamente niente, ma se tutti quelli che si lamentano come me scendessero in piazza con me la questione cambierebbe....la differenza tra prima e adesso è che prima sterminavano tranquillamente un popolo mentre ora se tutti i civili di una nazione si mettessero davanti ai soldati vai tranquillo che non ti ammazzano...perchè quel soldato è uno come noi con una famiglia e stipendiato e non è il potente che sta bene e decide per i suoi interessi....secondo te perchè scoppiano le guerre? perchè c è un invasore o semplicemente perchè c è un profitto? informati per favore. Siamo evidentemente due persone che la pensano come il giorno e la notte ma se vuoi un re per indentificare il male in lui trasferisciti in corea del nord cosi fai la tua bella vita felice. Prendi l italia come esempio giustamente ma siamo una nazione che segue piú il calcio della politica e questi sono i risultati...una nazione composta da gente che dice io non posso farci niente è cosi e cosi sarà allora tanto vale pensare alle mie puttanate...
Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente frutto della mia immaginazione

Biancaneve

Re: E se un giorno non poteste più farvi?

Messaggio da Biancaneve » mer lug 03, 2019 10:33 am

Quoto questa frase:
Io non voglio poter scegliere. La libertà non sta nel poter scegliere tra bianco o nero. Ma nel poter astenersi da tale scelta.

Io voglio poter scegliere TUTTO.

La lotta, la guerra, la scelta di una fazione è ancora sofferenza, illusione perché è scelta di un'unica possibilità.

Pace, fratelli!

ward
Messaggi: 103
Iscritto il: lun apr 01, 2019 9:33 pm

Re: E se un giorno non poteste più farvi?

Messaggio da ward » mer lug 03, 2019 12:04 pm

non esisterà mai questa libertà a cui voi aspirate. In una società civile ci devono essere delle regole da rispettare, altrimenti saremmo degli animali. Quindi potrei ammazzare o rubare senza andare in galera, cosa che converebbe fare a tutti, ma poi chi è che lavorerebbe? nessuno..

Pregiudicato
Messaggi: 225
Iscritto il: lun ago 13, 2018 4:29 pm

Re: E se un giorno non poteste più farvi?

Messaggio da Pregiudicato » mer lug 03, 2019 1:52 pm

Elum ha scritto:
mer lug 03, 2019 9:30 am
@Pregiudicato Io mi lamento ma almeno protesto e manifesto te cosa fai? niente e dici amen è cosi...non mi identifico in questo tuo modo di pensare....io come singolo individuo non posso fare assolitamente niente, ma se tutti quelli che si lamentano come me scendessero in piazza con me la questione cambierebbe....la differenza tra prima e adesso è che prima sterminavano tranquillamente un popolo mentre ora se tutti i civili di una nazione si mettessero davanti ai soldati vai tranquillo che non ti ammazzano...perchè quel soldato è uno come noi con una famiglia e stipendiato e non è il potente che sta bene e decide per i suoi interessi....secondo te perchè scoppiano le guerre? perchè c è un invasore o semplicemente perchè c è un profitto? informati per favore. Siamo evidentemente due persone che la pensano come il giorno e la notte ma se vuoi un re per indentificare il male in lui trasferisciti in corea del nord cosi fai la tua bella vita felice. Prendi l italia come esempio giustamente ma siamo una nazione che segue piú il calcio della politica e questi sono i risultati...una nazione composta da gente che dice io non posso farci niente è cosi e cosi sarà allora tanto vale pensare alle mie puttanate...
Sono d'accordo che abbiamo idee differenti...non mi piace il fatto che dici: informati per favore...
Ovvio che le guerre siano per profitto, ma resta un invasore, un invasore che invade per profitto..
Il fatto che "nessuno" protesti o vada in piazza è perché non esiste più il senso di nazionalità...
Il nessuno è in senso numerico...mille persone su un miliardo quanto valgono?
Quoto ward che servano delle leggi, ci mancherebbe! La democrazia non è utopia, perché in fin dei conti mai tutti saranno soddisfatti del risultato, basta guardare le elezioni europee avvenute da poco!
L'utopia non la puoi trovare, vivi nel tuo piccolo, non puoi cambiare il mondo, men che meno da solo! Alla fine della tua vita che cosa ti sarà rimasto?! Solamente delusione e stanchezza di una vita vissuta fuori dagli schemi...
Questo non vuol dire non porti obiettivi o non avere desideri, ma pensa in maniera obiettiva...
Sinceramente adesso come vivi? La hai una casa? Sei felice? Hai una famiglia?
A fuori di combattere per gli ideali che citi alla fine della tua vita non ti resterà nulla, ne una famiglia, ne una casa, ne tanto meno della soddisfazione...ti sentirai come un martire!
Vorrei continuare a scrivere ma devo andare, spero di aver espresso bene la mia opinione...
Un saluto,
Pregiudicato

Prima pensa alla tua vita attuale, una volta sistemata quella potrai pensare al resto! Pensa alla tua spiritualità e anche alla tua economia, per il resto c'è tempo...in fondo nessuno ti verrà in casa ad ammazzare da un giorno all'altro...o almeno spero! 😇

Biancaneve

Re: E se un giorno non poteste più farvi?

Messaggio da Biancaneve » mer lug 03, 2019 2:00 pm

C'è già per chi ha riunito gli opposti, questa libertà!!!

È una libertà interiore che si riflette anche esternamente. Io OGGI mi sento LIBERA!

Avatar utente
Arcano
Messaggi: 488
Iscritto il: sab set 26, 2015 2:11 pm

Re: E se un giorno non poteste più farvi?

Messaggio da Arcano » mer lug 03, 2019 3:08 pm

I trip mi hanno detto le più belle e le più brutte sensazioni di vita.

Se un giorno tutto questo non fosse più possibile (ed in parte già non lo è) mi dedicherei ai sogni lucidi e all'esplorazione dell'onirico.
Le informazioni da me riportate sono esclusivamente a scopo informativo.
Non intendo incitare nessuno all'uso di sostanze stupefacenti. Peace

ward
Messaggi: 103
Iscritto il: lun apr 01, 2019 9:33 pm

Re: E se un giorno non poteste più farvi?

Messaggio da ward » mer lug 03, 2019 3:15 pm

Arcano ha scritto:
mer lug 03, 2019 3:08 pm
Se un giorno tutto questo non fosse più possibile (ed in parte già non lo è) mi dedicherei ai sogni lucidi e all'esplorazione dell'onirico.
Interessantissimo, ma come si può approfondire senza sostanze con attività onirica? In effetti i sogni suscitano emozioni proprio come da svegli, se ci fosse un modo per sognare sempre cose belle sarebbe fantastico

Avatar utente
Arcano
Messaggi: 488
Iscritto il: sab set 26, 2015 2:11 pm

Re: E se un giorno non poteste più farvi?

Messaggio da Arcano » mer lug 03, 2019 3:31 pm

ward ha scritto:
mer lug 03, 2019 3:15 pm
Arcano ha scritto:
mer lug 03, 2019 3:08 pm
Se un giorno tutto questo non fosse più possibile (ed in parte già non lo è) mi dedicherei ai sogni lucidi e all'esplorazione dell'onirico.
Interessantissimo, ma come si può approfondire senza sostanze con attività onirica? In effetti i sogni suscitano emozioni proprio come da svegli, se ci fosse un modo per sognare sempre cose belle sarebbe fantastico
Guarda nel web trovi guide e PDF utilissimi, tutto ciò che ti serve è curiosità e costanza, e una buona energia ancora in corpo prima di addormentarti...Anni fa provai, ma ero aiutato dal mangiar poco (aiuta e non poco eh...! ) La sera svolgevo gli esercizi di rilassamento e poi quelli di osservazione, le prime notti non accadeva niente, poi, perseverando, ti ritrovi una notte ad essere sveglio e attivo nel tuo sogno o a trovarti fuori dal corpo fisico (può essere pauroso le prime volte).

Su questo argomento trovi davvero tante informazioni su internet e ottimi libri, unico consiglio, mangiare leggero la sera e essere costante con gli esercizi.
Le informazioni da me riportate sono esclusivamente a scopo informativo.
Non intendo incitare nessuno all'uso di sostanze stupefacenti. Peace

Avatar utente
era
Messaggi: 521
Iscritto il: gio feb 15, 2018 7:51 pm

Re: E se un giorno non poteste più farvi?

Messaggio da era » mer lug 03, 2019 4:21 pm

Danielarturo ha scritto: ... Ora sono i soldi, domani l'accettazione del 'padre' ... Roba profonda qui... E quindi non se ne esce mai. Bella merda Ve? Eppure secondo me... Qualche via d'uscita c'è... Ma forse il prezzo da pagare è troppo alto. Saluti.
Il prezzo da pagare non deve spaventare, anche se nutrire un po' di paura è corretto. Vivere senza un pre-sentimento o senso come la paura porta a troppa fiducia e troppa fiducia porta a beccarsi fregature (troppa, non ho detto di non nutrire anche essa).
Visto che si potrebbe anche non scegliere (è ciò che ho fatto, anche se appoggio chi è realista, idealista, esistenzialista), sarebbe bello vedere una nazione che decide di non lavorare.
Ciò porterebbe a riunirsi, sostenersi e vivere. Il lavoro resterebbe nella sua forma pura (coltivare per mangiare inizialmente, conoscere per curarsi (mantenendo le strutture necessarie per la necessità)) per successivamente evolversi senza i soliti ladroni, sennò bisognerebbe riazzerare tutto e così via.
Diversamente la strada è segnata ed è soltanto questione di attesa, che il peggio arriverà.
Per adesso rimboccarsi le maniche e muoversi nei labirinti della società sembra essere una forma di allenamento, come se domani dovessimo utilizzare tali tecniche per muoverci anche nell'immateriale, soltanto parzialmente ignoto ai drogati e completamente ignoto alla massa.
Arcano ha scritto:
mer lug 03, 2019 3:08 pm
...mi dedicherei ai sogni lucidi e all'esplorazione dell'onirico.
Da tastare comunque.
Direi che non sarà possibile restare senza stupefacenti, al limite certi potrebbero essere vietati.

ward
Messaggi: 103
Iscritto il: lun apr 01, 2019 9:33 pm

Re: E se un giorno non poteste più farvi?

Messaggio da ward » mer lug 03, 2019 7:19 pm

@Arcano ma riuscivi a sognare ciò che volevi tu?

Avatar utente
Arcano
Messaggi: 488
Iscritto il: sab set 26, 2015 2:11 pm

Re: E se un giorno non poteste più farvi?

Messaggio da Arcano » mer lug 03, 2019 7:48 pm

ward ha scritto:
mer lug 03, 2019 7:19 pm
@Arcano ma riuscivi a sognare ciò che volevi tu?
quello ancora no, però ho avuto momenti di lucidità in cui mi davo un comando e lo eseguivo
Le informazioni da me riportate sono esclusivamente a scopo informativo.
Non intendo incitare nessuno all'uso di sostanze stupefacenti. Peace

Rispondi