DroKa futura

Ciò che riguarda la psichedelia ma non trova posto nelle altre sezioni.
Rispondi
Avatar utente
Arcano
Messaggi: 486
Iscritto il: sab set 26, 2015 2:11 pm

DroKa futura

Messaggio da Arcano » mer lug 03, 2019 3:26 pm

Fantasticando tra me e riflettendo sull'assurda guerra che il potere muove contro la Natura che in sè è la maggior produttrice di droga (termine orribile coniato dai media).

Pensateci, psichedelici, narcotici, sedativi, euforici, stimolanti, tutti hanno origine dalla Natura.
Tutto è stato messo li dal creato e ogni sostanza, molecola, polverina di laboratorio, gira e rigira proviene da modificazioni e potenziamenti di qualcosa che esiste già in Natura, farmaci compresi.

a volte creano molecole nuove, ma basandosi su quelle già esistenti.

Praticamente per bandire ogni sostanza in grado di alterare la mente, bisognerebbe bandire la Natura stessa, e a quel punto l'uomo morirebbe. L'evoluzione del proibizionismo nei secoli non ha fatto altro che aumentare la diffusione delle sostanze, proprio perché il proibito (per sua natura) porta alla curiosità estrema.

E' come tamponare un'enorme Diga che sta per esplodere, tappato un buco la pressione dell'acqua ne creerà un'altro e un altro ancora, insomma io penso che in futuro arriveranno a far diventare psichedelica pure la comune insalata da orto! Loro tapperanno i buchi, ma intanto scienza e tecnologia si evolveranno e qualcuno magari troverà il modo di inserire gli alcaloidi di una pianta sacra in una pianta comune, o che ne so, inventeranno droghe vibrazionali che baipasseranno la pineale e ti faranno viaggiare...

Infondo 50 anni fa era impensabile anche solo concepire tante cose che abbiamo oggi.

Penso che la guerra tra Natura e uomo ignorante andrà avanti, ma allo stesso tempo ci saranno nuove correnti.
Negli anni 60, dopo gli Hippie, tutto sembrava perduto, eppure gli anni 2000 hanno rappresentato il boom della psichedelia con gli ormai chiusi smart shop, sono stati pochi anni, ma hanno portato erowid, e questi forum...e milioni d'informazioni che prima erano dominio di pochi studiosi.

Concludendo, l'uomo, fin dalla preistoria ha sempre trovato il modo di "viaggiare": funghi, piante, danze, meditazione, digiuno, strane respirazioni, e troverà il modo di viaggiare anche domani con l'aiuto di tecnologia, vibrazioni, onde, stimolatori sensoriali e chissà che altro! Magari ci saranno ancora proibizioni (e forse questo infondo è un bene per l'usco sorretto che ne farebbe la massa curiosa) ma ci saranno anche nuovi viaggiatori.
Le informazioni da me riportate sono esclusivamente a scopo informativo.
Non intendo incitare nessuno all'uso di sostanze stupefacenti. Peace

https://www.avalonmagicplants.com/

Avatar utente
tsunami666
Messaggi: 467
Iscritto il: mer set 30, 2015 10:20 am

Re: DroKa futura

Messaggio da tsunami666 » mer lug 03, 2019 3:52 pm

Arcano ha scritto:
mer lug 03, 2019 3:26 pm
Concludendo, l'uomo, fin dalla preistoria ha sempre trovato il modo di "viaggiare": funghi, piante, danze, meditazione, digiuno, strane respirazioni, e troverà il modo di viaggiare anche domani con l'aiuto di tecnologia, vibrazioni, onde, stimolatori sensoriali e chissà che altro! Magari ci saranno ancora proibizioni (e forse questo infondo è un bene per l'usco sorretto che ne farebbe la massa curiosa) ma ci saranno anche nuovi viaggiatori.
L' inizio del film Matrix
Di alzarmi non ne ho voglia,
oggi non combatto con nessuno...

Avatar utente
era
Messaggi: 510
Iscritto il: gio feb 15, 2018 7:51 pm

Re: DroKa futura

Messaggio da era » mer ago 14, 2019 10:04 pm

Io attendo che la natura mostri i denti, poi vedremo quanto siamo capaci di comandare.
L'esagerazione ha portato a credere che le droghe siano un passatempo da evitare ed è vero che spesso se ne fa un utilizzo improprio.
Per chi vede nell'esistenza un'esperienza senza fine però, anche la variante passatempo diventa un sistema per non tormentarsi attorno alla domanda: se si è per sempre che si fa?
Se ciò è vero, speriamo che il portale si apra prima possibile.

Rispondi