Ayahuasca

Discussioni generiche sulle piante
Avatar utente
DMTrance
Messaggi: 94
Iscritto il: dom ott 04, 2015 11:33 am

Ayahuasca

Messaggio da DMTrance » mar ott 06, 2015 10:22 am

Ciao,
Ieri ho letto questo articolo che mi ha lasciato un po' smarrito:

http://www.dailymail.co.uk/news/article ... rooms.html

Ho usato la parola smarrito perchè ho spesso sentito parlare bene di queste esperienze con Ayahuasca. Tutti quelli del MAPS in particolare ne esaltano le qualità terapeutiche. Gabor Matè lo usava per curare le tossicodipendenze, etc.. Invce il quadro che l'articolo fa non è bellissimo e personalmente, un mio parente alla lontana, negli anni '80 è andato in sud america x provare l'Ayahuasca e non è mai più tornato. Voi che ne pensate?

https://www.visionecurativa.it/

Avatar utente
Arawood
Scriba
Messaggi: 85
Iscritto il: sab set 19, 2015 8:16 pm

Re: Ayahuasca, cosa ne pensate?

Messaggio da Arawood » mar ott 06, 2015 3:39 pm

Mai fidarsi delle fonti ufficiali, non dicono mai la verità perchè comandati da organi a cui non conviene farla sapere. Ti consiglio la lettura di questo articolo:
http://www.nocensura.com/2015/04/contro ... ontro.html

Avatar utente
ayaxxx
Messaggi: 285
Iscritto il: gio set 24, 2015 11:27 am

Re: Ayahuasca, cosa ne pensate?

Messaggio da ayaxxx » mar ott 06, 2015 4:07 pm

L'argomento è davvero ampio. Come in tutte le cose, ci vuole consapevolezza e rispetto. Posso solo riportare la mia esperienza a supporto del topic. Sono un alcolista, ho l'epatite C e soffro di depressione cronica maggiore. Tutto da diversi anni. Con una sola cerimonia ho smesso completamente di bere, la mia compulsione è scesa a zero, la mia "panema" (male di vivere) si è largamente ridimensionata e il tasso di viremia del mio fegato è sceso da 2.900.000 copie/ml a 21000 copie/ml. Insomma, un miracolo. Ora la liana è la mia pianta Maestra. L'ayahuasca non è altro che un dono prezioso che la Natura ci ha fatto, ma non bisogna abusarne. Assunta con umiltà, rispetto e animo puro può davvero guarire i nostri mali, ma se usata diversamente è pericolosa, poiché pericoloso per se stesso è chi la assume.
É la dose che fa il veleno.

Triptaminico
Messaggi: 686
Iscritto il: lun set 28, 2015 7:34 pm

Re: Ayahuasca, cosa ne pensate?

Messaggio da Triptaminico » mar ott 06, 2015 5:26 pm

I giornalisti sono prostitute intellettuali.
"Quando ricorderai chi sei, riderai di ciò che credevi di essere"

Avatar utente
DMTrance
Messaggi: 94
Iscritto il: dom ott 04, 2015 11:33 am

Re: Ayahuasca, cosa ne pensate?

Messaggio da DMTrance » mer ott 07, 2015 10:28 am

Già , lo so come come sono fatti i giornalisti :(

Grazie Ayaxxx per la tua testimonianza diretta. Mi fa molto piacere sapere che la tua salute è migliorata e l'ultima frase che hai scritto mi sta facendo molto riflettere. Secondo te vale anche per le altre sostanze psichedeliche? Cioè chi è "pericoloso per se stesso" non dovrebbe assumere psichedelici? Te lo chiedo perchè so di essere piuttosto autodistruttivo e sono un po' stanco di commettere sbagli.

Avatar utente
Med
Messaggi: 148
Iscritto il: mer set 30, 2015 7:23 pm

Re: Ayahuasca, cosa ne pensate?

Messaggio da Med » mer ott 07, 2015 2:16 pm

Mi sembra un classico esercizio giornalistico di drammatizzazione di un paio di incidenti che difficilmente sono stati causati dall'ayahuasca, molto più probabilmente l'ambiente e la compagnia e le persone stesse non erano il meglio per chi ha riscontrato problemi psicologici dopo le cerimonie. La mia opinione è che l'abbiano presa sottogamba e ne hanno subito le conseguenze.
Sounds of life inside

Avatar utente
ayaxxx
Messaggi: 285
Iscritto il: gio set 24, 2015 11:27 am

Re: Ayahuasca, cosa ne pensate?

Messaggio da ayaxxx » mer ott 07, 2015 2:23 pm

DMTrance ha scritto:Già , lo so come come sono fatti i giornalisti :(

Grazie Ayaxxx per la tua testimonianza diretta. Mi fa molto piacere sapere che la tua salute è migliorata e l'ultima frase che hai scritto mi sta facendo molto riflettere. Secondo te vale anche per le altre sostanze psichedeliche? Cioè chi è "pericoloso per se stesso" non dovrebbe assumere psichedelici? Te lo chiedo perchè so di essere piuttosto autodistruttivo e sono un po' stanco di commettere sbagli.
Immagino che sia la stessa cosa, sì. Con l'aya in particolare l'accoppiata set/setting sono davvero fondamentali. Non si sa quante cerimonie ho buttato all'aria, a causa del fatto che ero impaziente, poco concentrato su quello che stavo facendo, nervoso o in paranoia. Cambia tutto, ma tutto davvero! Inoltre, se dentro di te ci sono lati caratteriali di merda, essi emergeranno come uno tsunami durante l'esperienza. Nella mia prima cerimonia emerse un lato di me che nemmeno conoscevo, o che facevo finta di non vedere: il pregiudizio. Ed emerse con una tale violenza che ancora oggi, se ci ripenso, mi viene da vomitare per il disgusto.
É la dose che fa il veleno.

Avatar utente
BlueFire
Messaggi: 565
Iscritto il: sab set 12, 2015 11:14 pm

Re: Ayahuasca, cosa ne pensate?

Messaggio da BlueFire » gio ott 08, 2015 3:43 pm

armageddon ha scritto:http://www.video.mediaset.it/video/stud ... 64459.html

min 30 in poi...


cioè, ragazzi... addirittura su studio aperto ne han parlato...che squallida cosa. :sbratto:
_l'articolo non l'ho ancora letto. ci darò un'occhiata più tardi._
:crybaby:
Almeno l'hanno pronunciata bene... Per il resto, solo un misto tra tristezza e voglia di annegarli.
Se la terra è sopravvissuta ai cianobatteri e al loro ossigeno, sopravviverà anche a noi. Il punto è semplicemente quanto noi ci renderemo difficile sopravvivere.

Avatar utente
DMTrance
Messaggi: 94
Iscritto il: dom ott 04, 2015 11:33 am

Re: Ayahuasca, cosa ne pensate?

Messaggio da DMTrance » dom ott 11, 2015 12:14 am

armageddon ha scritto:http://www.video.mediaset.it/video/stud ... 64459.html

min 30 in poi...


cioè, ragazzi... addirittura su studio aperto ne han parlato...che squallida cosa. :sbratto:
_l'articolo non l'ho ancora letto. ci darò un'occhiata più tardi._
Mio dio quelli di studio aperto sono spazzatura vivente. La pena che provo ogni volta che vedo quel TG, qualsiasi argomento trattino, è grande.

ayaxxx ha scritto: Immagino che sia la stessa cosa, sì. Con l'aya in particolare l'accoppiata set/setting sono davvero fondamentali. Non si sa quante cerimonie ho buttato all'aria, a causa del fatto che ero impaziente, poco concentrato su quello che stavo facendo, nervoso o in paranoia. Cambia tutto, ma tutto davvero! Inoltre, se dentro di te ci sono lati caratteriali di merda, essi emergeranno come uno tsunami durante l'esperienza. Nella mia prima cerimonia emerse un lato di me che nemmeno conoscevo, o che facevo finta di non vedere: il pregiudizio. Ed emerse con una tale violenza che ancora oggi, se ci ripenso, mi viene da vomitare per il disgusto.
Grazie ancora per consigli e testimonanza Ayaxxx! parlerei per ore di questo argomento. Io non ho intenzione di prendere l'aya (o meglio dire: mi caco adosso solo all'idea) appunto perchè il mio set & setting personale è in solitaria con la mia musica preferita che fa da "guida". Stare con persone che non conosco mi butterebbe immediatamente in paranoia.

Avatar utente
DMTrance
Messaggi: 94
Iscritto il: dom ott 04, 2015 11:33 am

Re: Ayahuasca, cosa ne pensate?

Messaggio da DMTrance » lun ott 12, 2015 1:40 am

questo video cmq fa paura:


:paranoid:

Avatar utente
M⊙nad
Messaggi: 402
Iscritto il: gio set 17, 2015 3:13 pm

Ayahuasca/yage

Messaggio da M⊙nad » gio ott 15, 2015 1:54 pm

Inauguro questo thread con un iteressante servizio sugli sciamani del Putumayo in Colombia:
http://www.cctv-america.com/2015/10/11/ ... all-sacred

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. Sancta Clara

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
M⊙nad
Messaggi: 402
Iscritto il: gio set 17, 2015 3:13 pm

Re: Ayahuasca, cosa ne pensate?

Messaggio da M⊙nad » gio ott 15, 2015 2:34 pm

DMTrance ha scritto:questo video cmq fa paura:


:paranoid:
Ehehe il tipo aveva un po' di demoni di cui liberarsi... Comunque la vera esperienza psichedelica e' un esperienza difficile, se volete frattali e angioletti sorridenti cambiate strada.

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. Sancta Clara

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
Iquelo
Messaggi: 154
Iscritto il: sab ott 03, 2015 4:59 pm

Re: Ayahuasca, cosa ne pensate?

Messaggio da Iquelo » ven ott 16, 2015 11:31 pm

Piccolo documentario (spero non fake, ma non sembra):
La serietà è il rifugio del superficiale :weed:

Avatar utente
under7
Messaggi: 100
Iscritto il: sab set 26, 2015 7:54 pm

Re: Ayahuasca/yage

Messaggio da under7 » sab ott 17, 2015 8:24 am

Ho letto "backpackers" e ho chiuso l'articolo :D ..scherzo!

A me il Perù ha sempre attirato fin da piccolo...e finanze permettendo vorrei andarci prossimamente... sinceramente non voglio cercarr sciamani da qui, ma andare sul posto e se capita , fare l'esperienza.
Sono molto daccordo sul fatto che siano le piante a doverti trovare, e non viceversa.
Ad essere sincero l'idea di provare l'ayahuasca mi inquieta un po', ma se fosse lei a trovarmi lo prenderei come un segno del destino e sarei più tranquillo.
Hai avuto modo di provarla?
I Want to Believe

Avatar utente
M⊙nad
Messaggi: 402
Iscritto il: gio set 17, 2015 3:13 pm

Re: Ayahuasca/yage

Messaggio da M⊙nad » sab ott 17, 2015 9:11 pm

Si, sono stato in Peru' due anni fa e ho avuto modo di bere con due sciamani shipibo vicino a Pucallpa e con una sciamana mestizia vicino ad Iquitos. E' stato molto bello e profondo, ma dovrei scrivere un papiro per dargli il giusto peso. Ero riuscito anche a fare due brevi diete, una con l'ajo sacha e una con la scha papaya. Forse tra non molto riusciro' a tornare a studiare con le piante :)

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. Sancta Clara

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
M⊙nad
Messaggi: 402
Iscritto il: gio set 17, 2015 3:13 pm

Re: Ayahuasca, cosa ne pensate?

Messaggio da M⊙nad » sab ott 17, 2015 9:47 pm

Metamorphosis e' un bel documentario e Hamilton Souther mi sembra uno dei pochi sciamani bianchi che sa di cosa parla.

Poco tempo fa ho visto questo e mi e' piaciuto molto:

Trasmette in modo abbastanza semplice e chiaro quale sia l'approccio sciamanico con l'ayahuasca (in particolare degli shipibo), ma e' comuque un po' romanticizzato.

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. Sancta Clara

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
under7
Messaggi: 100
Iscritto il: sab set 26, 2015 7:54 pm

Re: Ayahuasca/yage

Messaggio da under7 » dom ott 18, 2015 10:09 pm

Bello!
Mi scoccia che sia così lontano, ci vorrebbe qualche mese secondo me per vedere bene il posto...se si lavora non c'è sempre tutto quel tempo!
I Want to Believe

Avatar utente
Iquelo
Messaggi: 154
Iscritto il: sab ott 03, 2015 4:59 pm

Re: Ayahuasca, cosa ne pensate?

Messaggio da Iquelo » lun ott 19, 2015 12:04 am

grazie per le delucidazioni sul documentario
La serietà è il rifugio del superficiale :weed:

Avatar utente
psychobrya
Messaggi: 12
Iscritto il: mar ott 13, 2015 5:26 pm

Re: Ayahuasca, cosa ne pensate?

Messaggio da psychobrya » lun ott 19, 2015 4:22 am

L'ayahuasca è talmente tanto Madre, Regina, severa ma benevole Insegnante della Natura, da non poter essere compresa dalla stragrande maggioranza del pianeta.
Da tutti questi poveri esseri addormentati, pedine e schiavi rincoglioniti senza consapevolezza.
Sul tg non mi esprimo proprio, è l'apice di questo schifo, non sono degni neppure di nominarla.
Io non ho ancora mai avuto esperienza con Lei, purtroppo per una questione economica, in quanto vorrei recarmi in Perù e fare l'esperienza di un paio di settimane nel tempio, anche perchè è questo che mi dice la mia voce interiore ed è stato uno dei segnali con cui sono venuta a conoscenza della sua esistenza.
Non ricordo neanche esattamente come è accaduto, ma è successo e da oramai un buon anno e mezzo mi chiama continuamente a sè.
Forse quando sarà il momento riuscirò non so come ad andare. So che sarà così.
Io ho visto questo di documentario:
Abbastanza crudo, (se vi fa troppo schifo vedere e sentire gente vomitare dovrete saltare alcune parti mi sa xD)
le esperienze sono forti, soprattutto quella della dolcissima signora.
Giuro ho pianto quando la vedevo soffrire terribilmente durante la cerimonia, è di una dolcezza infinita, mi si è stretto davvero il cuore.
E' stato molto bello vederla sorridere, poi dopo.
Rispetto per Madre Ayahuasca <3
'E coloro che furono visti danzare, vennero giudicati pazzi da chi musica non poteva udire'.
(Nietzsche)

Avatar utente
Arawood
Scriba
Messaggi: 85
Iscritto il: sab set 19, 2015 8:16 pm

Re: Ayahuasca, cosa ne pensate?

Messaggio da Arawood » lun ott 19, 2015 9:20 am

psychobrya ha scritto:L'ayahuasca è talmente tanto Madre, Regina, severa ma benevole Insegnante della Natura, da non poter essere compresa dalla stragrande maggioranza del pianeta.
Da tutti questi poveri esseri addormentati, pedine e schiavi rincoglioniti senza consapevolezza.
Sul tg non mi esprimo proprio, è l'apice di questo schifo, non sono degni neppure di nominarla.
Io non ho ancora mai avuto esperienza con Lei, purtroppo per una questione economica, in quanto vorrei recarmi in Perù e fare l'esperienza di un paio di settimane nel tempio, anche perchè è questo che mi dice la mia voce interiore ed è stato uno dei segnali con cui sono venuta a conoscenza della sua esistenza.
Non ricordo neanche esattamente come è accaduto, ma è successo e da oramai un buon anno e mezzo mi chiama continuamente a sè.
Forse quando sarà il momento riuscirò non so come ad andare. So che sarà così.
Io ho visto questo di documentario:
Abbastanza crudo, (se vi fa troppo schifo vedere e sentire gente vomitare dovrete saltare alcune parti mi sa xD)
le esperienze sono forti, soprattutto quella della dolcissima signora.
Giuro ho pianto quando la vedevo soffrire terribilmente durante la cerimonia, è di una dolcezza infinita, mi si è stretto davvero il cuore.
E' stato molto bello vederla sorridere, poi dopo.
Rispetto per Madre Ayahuasca <3
Stessa cosa io, mai provata ma mi sta chiamando. Ho anch'io in programma un viaggio per partecipare alla cerimonia, ma non solo per il viaggio che può darmi la sostanza, ma anche per osservare e apprendere la preparazione alla cerimonia, l'alimentazione pre-viaggio, le musiche, gli odori ecc. perché probabilmente la fase di preparazione mi sarà utile anchein futuro per armonizzare il mio corpo prima di una esperienza e trarne quindi il massimo vantaggio

Rispondi