Danni Eroina

Discussioni generiche sulle molecole più o meno pure
Avatar utente
Mark Renton
Messaggi: 321
Iscritto il: ven set 18, 2015 2:02 pm

Re: Qualche riflessione sull'EROINA... °.°

Messaggio da Mark Renton » mer mag 10, 2017 6:36 pm

erpenne ha scritto:
mar mag 09, 2017 8:19 pm
L'idromorfone, l'ossicodone, la codeina stessa.
Sicuri perchè di qualità farmaceutica.
Stai dicendo che la codeina è meglio dell'eroina?
Troppo a pezzi per dormire, troppo stanco per stare sveglio.

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

https://www.visionecurativa.it/

Avatar utente
CloneXY
Moderatori
Messaggi: 1070
Iscritto il: dom set 13, 2015 12:25 pm

Re: Danni Eroina

Messaggio da CloneXY » gio mag 11, 2017 12:51 am

Scrivo perché ne ho fumata un po' un paio d'ore fa. Il grosso degli effetti è già andato... Non fumavo robba dal gennaio 2016 e prima di allora era comunque passato parecchio tempo, la prima fumata l'avrò fatta sei anni fa.
Non l'ho mai assunta in nessun altro modo, mi fa impressione anche pipparla. Comunque mi sa che si inizia ad apprezzare davvero quando si assume con frequenze superiori delle mie, è potente come droga senza dubbio, ma ora come ora avendo la possibilità di scegliere avrei preferito di gran lunga fumare oppio, che fumato sarà anche meno piacevole sul fisico ma la componente onirica mi sembra migliore ed è una delle cose che più mi piacciono degli oppiacei. Il subox era potentissimo come componente onirica, anche più del metadone, a parte il fatto che fisicamente mi lasciava sempre un po' così, coi vomitini più o meno frequenti.
Non ho parlato del fattore dipendenza e non sottovaluto neanche quella degli oppiacei sintetici (anzi!) che ho abbandonato da anni, non mi considero immune alla cosa anche se con l'uso che ne ho fatto in questi anni sto abbastanza tranquillo...
Bello l'articolo di Buster, io da un paio di mesi ho comprato il libro "Eroina. La malattia da oppioidi nell'era digitale" del prof Giancane ma ho letto solo un paio di spezzoni, non è un libricino e appena trovo un po' di tempo per dedicarmi alla saggistica me lo finisco
P.S. mi è tornato in mente uno spezzone del film "Le conseguenze dell'amore", la scena in cui Toni Servillo "da 24 anni, ogni mercoledì mattina alle 10:00, s'inietta una dose di eroina. Una volta all'anno si sottopone ad una procedura di "lavaggio" totale del sangue". Quanto è verosimile una cosa del genere per voi da 1 a 10?
λάϑε βιώσας
https://t.me/DrogaNews

Paolo
Messaggi: 262
Iscritto il: gio set 24, 2015 12:10 pm

Re: Danni Eroina

Messaggio da Paolo » gio mag 11, 2017 1:04 pm

CloneXY ha scritto:
gio mag 11, 2017 12:51 am
Non l'ho mai assunta in nessun altro modo, mi fa impressione anche pipparla. Comunque mi sa che si inizia ad apprezzare davvero quando si assume con frequenze superiori delle mie
Bastano già 4 o 5 giorni di uso continuato e gli effetti più fastidiosi come la nausea scompaiono.
CloneXY ha scritto:
gio mag 11, 2017 12:51 am
è potente come droga senza dubbio, ma ora come ora avendo la possibilità di scegliere avrei preferito di gran lunga fumare oppio, che fumato sarà anche meno piacevole sul fisico ma la componente onirica mi sembra migliore
è vero, sono d'accordo.
Inoltre se abbracciato ad un modesto quantitativo di hashish la componente immaginifico-onirica ci guadagna una marcia.

CloneXY ha scritto:
gio mag 11, 2017 12:51 am
P.S. mi è tornato in mente uno spezzone del film "Le conseguenze dell'amore", la scena in cui Toni Servillo "da 24 anni, ogni mercoledì mattina alle 10:00, s'inietta una dose di eroina. Una volta all'anno si sottopone ad una procedura di "lavaggio" totale del sangue". Quanto è verosimile una cosa del genere per voi da 1 a 10?
Sì, credo sia possibile. Consco persone che da quasi un decennio hanno un appuntamento settimanale con l'e.v. e, senza sgarrare mai o quasi, riescono a tenere un profilo sociale del tutto uniformato. Ovviamente sono mosche bianche.

Avatar utente
Mark Renton
Messaggi: 321
Iscritto il: ven set 18, 2015 2:02 pm

Re: Danni Eroina

Messaggio da Mark Renton » gio mag 11, 2017 4:05 pm

Mah, alla fine un uso sporadico di eroina mi sembra del tutto insensato, non è da festa e non ti diverti, stai bene. L'uso che no ho fatto io e che ne farò forse in futuro è a periodi ma comunque quotidiano, ma come cura, è un tampone per non uscirci di testa, è una medicina. E' un rischio sicuramente, quindi per cazzeggiarci a sto punto meglio lasciar perdere.
Troppo a pezzi per dormire, troppo stanco per stare sveglio.

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
sball0n
Messaggi: 509
Iscritto il: mar set 29, 2015 2:07 pm

Re: Danni Eroina

Messaggio da sball0n » gio giu 01, 2017 3:32 am

Un utente aveva fatto in un Topic non ricordo se su questo o l altro forum una citazione che recitava più o meno così (mi scuso con l utente se sbaglio parole ma è passato del tempo) : l eroina come quella bellissima signora con al guinzaglio il suo fedele cane, che ti culla mentre lei ti accarezza e il cane piano piano ti sbrana.

non era proprio cosi ma il senso si è capito.. comunque boh prima di quella perché non parlare con suo padre se si può definire così. ..

Eroina distrugge le persone, si sicuro a me no perché io sono forte , beh si ma c'è n e meno di 1 su mille.. non pensiate che i classici che si vedono ingiro , a 15 anni pensassero di diventare dei relitti...
Nulla è reale, tutto è lecito

Avatar utente
ψυχή
Messaggi: 130
Iscritto il: mer mag 24, 2017 5:16 pm

Re: Danni Eroina

Messaggio da ψυχή » ven gen 26, 2018 7:33 pm

Scrivo qui per non creare troppe discussioni. Sono più di tre anni che non la uso e non la vedo neanche da lontano, ma è un periodo stressante, pieno d'incertezze e frustrazione, insomma è da circa un mese che ci penso di nuovo. Mi sveglio che già ce l'ho in mente, poi per lo più penso ad altro e mi distraggo, ma ci sono certi momenti in cui mi farei male da sola solo per concentrarmi su altro. Mi aiuta il fatto di abitare in un posto in cui non esiste, ma già ho capito dov'è il posto più vicino, anche se essendo solo "di passaggio" non sarebbe comunque facile trovarla. Ma un viaggio un po' più lungo mica è così scoraggiante, una volta che ho deciso e/o non ce la faccio più. Se qualcuno avesse qualche consiglio qualunque gliene sarei davvero grata - possibilmente non ditemi che fa male o che dopo starò peggio, perché lo so già molto bene e non basta.

Avatar utente
Aioe
Messaggi: 583
Iscritto il: dom set 27, 2015 4:22 pm

Re: Danni Eroina

Messaggio da Aioe » ven gen 26, 2018 10:26 pm

ψυχή ha scritto:
ven gen 26, 2018 7:33 pm
Scrivo qui per non creare troppe discussioni.
è difficile da spiegare qui.
Il primo passo è crearti una vita soddisfacente..... non è facile nemmeno un po' però puoi riuscirci. Cercati delle persone con cui ti piace stare, quando senti quel brutto desiderio stai con loro. Creati degli hobby (e no, il lavoro non è un hobby), Ti piace sciare, vai a sciare. Ti piace la musica, trova qualcuno che condivida questa tua passione. Ti piace qualunque altra cosa, comincia col farla. In generale, cercati delle gratificazioni, qualcosa che facendolo ti faccia stare bene.
Però certo la solitudine amplifica i cattivi pensieri, stare con gente che non ti piace è anche peggio che stare da sola.
Ancora, l'eroina è ovunque. Non puoi davvero pensare di non ricominciare solo perché non sei in grado di trovarla, così alla prima occasione finisci di nuovo con la stagnola in mano.

my 5 cents, già visti.

Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 641
Iscritto il: gio lug 27, 2017 1:35 pm

Re: Danni Eroina

Messaggio da Sonoio » sab gen 27, 2018 8:21 am

ψυχή - non lo sei come ti capisco bene :asd: Fino a un paio di anni fa sono stato dipendente per quarant' anni. L' eroina era come l'aria, il cibo, era parte fissa della mia vita. Era sopratutto abitudine e mi sembrava sempre troppo difficile difficile levarla. Invece in realtà non era infatti difficile.
Attualmente sono ca 25 km da casa mia attraverso una frontiera e il bruno di buona qualità costa solo 25€/g. Ho avuto anch' io 'sti pensieri come te. Ma non ci sono mai andato a comprarmi un paio di grammi.
Sembra che ti manca qualcosa e ti viene in mente la roba. Ma l' eroina non ti aiuterà, non è il sostituto per qualsiasi mancanza mentale !
Aioe te lo ha spiegato bene - tu devi chercare una sostituzione per la sostituzione :lol: Meglio, devi trovare le cose che ti piacciono davvero, cose che ti accontentano.
Spero, che mi comprendi, intendo dire che tu devi trovare qualcosa che ti soddisfa. Difficile dare consigli precisi. Non conosco la tua vita, i tuoi sogni, la tua filosofia.
Se mi vengono pensieri non voluti guardo i miei cani che non hanno bisogno di qualsiasi droga meno amore.
Saluti
Tutto quello che vi racconto è già passato da almeno dieci anni.

Avatar utente
Invernomuto
Messaggi: 601
Iscritto il: lun lug 17, 2017 6:02 pm

Re: Danni Eroina

Messaggio da Invernomuto » sab gen 27, 2018 12:55 pm

ti hanno già dato ottimi consigli, posso giusto aggiungere che io personalmente quando sono giu'/incazzato riesco a "calmare" un po la situazione con le endorfine da allenamento, una bella corsa, alzare un po di pesi, cose cosi, oppure preparo torte che mi divoro in un lampo

Avatar utente
Free Energy
Messaggi: 420
Iscritto il: mar ott 17, 2017 6:11 pm

Re: Danni Eroina

Messaggio da Free Energy » sab gen 27, 2018 5:48 pm

Invernomuto ha scritto:
sab gen 27, 2018 12:55 pm
ti hanno già dato ottimi consigli, posso giusto aggiungere che io personalmente quando sono giu'/incazzato riesco a "calmare" un po la situazione con le endorfine da allenamento, una bella corsa, alzare un po di pesi, cose cosi, oppure preparo torte che mi divoro in un lampo
Io le endorfine da allenamento non le sento mai. Forse perché non ho mai provato oppiacei non riesco a riconoscerle. Comunque, andando un po' off-topic, secondo te libera più endorfine il sollevamento pesi o la corsa?
La verità è come la... : viene sempre a galla.

Avatar utente
ψυχή
Messaggi: 130
Iscritto il: mer mag 24, 2017 5:16 pm

Re: Danni Eroina

Messaggio da ψυχή » sab gen 27, 2018 6:19 pm

grazie

Avatar utente
Invernomuto
Messaggi: 601
Iscritto il: lun lug 17, 2017 6:02 pm

Re: Danni Eroina

Messaggio da Invernomuto » sab gen 27, 2018 7:18 pm

corsa

Avatar utente
TommyTwenty
Messaggi: 54
Iscritto il: lun mag 07, 2018 3:19 pm

Re: Danni Eroina

Messaggio da TommyTwenty » ven mag 11, 2018 7:18 pm

ψυχή ha scritto:
sab gen 27, 2018 6:19 pm
grazie
Ciao, non so dopo qualche mese quale sia la tua situazione, in ogni caso ti posso dare un'unico e grande consiglio, fatti aiutare da un medico. La tossicodipendenza è una malttia a tutti gli effetti che è difficile sradicare, e i medici curano le malattie. Non dico di andare in comunità, potrebbe essere peggio, però ti consiglio vivamente di metterti in contatto con qualche bravo dottore che si occupa di tossicodipendenze. Se avessi il cancro cosa faresti? Cercheresti di resistere al decorso della malattia con le tue uniche forze? Devi capire che non dipende da te, non è colpa tua, è un processo biochimico nel cervello che ti porta a desiderare la sostanza. Ti hanno consigliato lo sport ed hanno ragione, ma potrebbe non bastare. Credo che tu abbia la necessità di un contatto umano con qualcuno che ti può realmente aiutare, per cui affidati a dei professionisti.

Avatar utente
TommyTwenty
Messaggi: 54
Iscritto il: lun mag 07, 2018 3:19 pm

Re: Danni Eroina

Messaggio da TommyTwenty » ven mag 11, 2018 7:30 pm

Ragazzi inoltre ho letto tutto questo argomento e sono state dette tante aberraggini. L'eroina uccide, punto, non il taglio, l'eroina; ti toglie una grossa fetta di ciò che significa essere umani.


Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 641
Iscritto il: gio lug 27, 2017 1:35 pm

Re: Danni Eroina

Messaggio da Sonoio » sab mag 12, 2018 8:23 am

TommyTwenty ha scritto:
ven mag 11, 2018 7:30 pm
L'eroina uccide, punto, non il taglio, l'eroina;
La sostanza per se NON uccide nessuno, se non assuma una dose troppo alta. È un fatto !
Saluti
Tutto quello che vi racconto è già passato da almeno dieci anni.

Avatar utente
TommyTwenty
Messaggi: 54
Iscritto il: lun mag 07, 2018 3:19 pm

Re: Danni Eroina

Messaggio da TommyTwenty » sab mag 12, 2018 6:15 pm

Sonoio ha scritto:
sab mag 12, 2018 8:23 am
TommyTwenty ha scritto:
ven mag 11, 2018 7:30 pm
L'eroina uccide, punto, non il taglio, l'eroina;
La sostanza per se NON uccide nessuno, se non assuma una dose troppo alta. È un fatto !
Saluti
Saluti anche a lei. Il concetto di dose troppo alta non è così chiaro, ovvio che esiste una dose letale, però non si può minimizzare e dire che è colpa della dose. Ci sono tanti fattori da considerare, ad esempio se ti sei appena disintossicato e ti fai una dose (uguale a l'ultima che ti eri fatto) la probabilità di andare in overdose è enormemente più alta di prima che ti disintossicassi nonostante la dose sia la stessa. Questo per quanto concerne il discorso della dose. Credo inoltre che ci sia stato un fraintendimento, il fatto che l'eroina uccide (che è un dato di fatto incontrovertibile) non è obbligatoriamente collegato all'overdose in sé. L'eroina uccide anche se non si va in overdose, i danni fisici sono notevoli e anche quelli psicologici. Il fumo del tabacco uccide, questo non significa che muori se ti fumi una sigaretta di troppo.

Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 641
Iscritto il: gio lug 27, 2017 1:35 pm

Re: Danni Eroina

Messaggio da Sonoio » dom mag 13, 2018 9:39 am

TommyTwenty, ti do il tu perchè è già uno sforzo di scrivere in Italiano, che non è la mia lingua madre.
Dunque, io sono stato dipendente di opiacei per 45 anni. Sopratutto eroina e morfina, ma all' inizio anche tanto oppio.
Non sono mai stato uno dei junkies da strada, perchè ho risciato tanta galera andando dove si produce la roba e ho comprato l' uno e l' altro chilo per il mio uso personale. Così potevo lavorare ed allevare due figli che adesso sono 30+.
Conosco però un vero sacco di dependenti da tutte le variazioni che si possa immaginare. Ho perso un numero di conosciuti e persino amici alla droga.
Conosco anche un bel numero di dottori, che in parte come studenti erano anche loro drogati ed anche dipendenti. Non tutti erano dipendenti, lo sono ancora ...
Nessuno, neanche uno degli medici mi ha detto che la roba, l' eroina è la cosa dannosa. Con l' eroina pura, morfina diventi 88 anni senza danni dalla droga - così dice per esempio una dottoressa che fa sustituzione a Vienna a tutti i pazienti. Vuol' dire che la roba non è tossica come per esempio il tabacco (nicotina). Il problema è che questa roba si fa in un cortile in Afghanistan oppure - come ho visto io parecchie volte - in India, in Turchia. Anche se c'è un percentuale di 70-80% questa roba non è "sana" com'è per esempio la morfina dalla farmacia.
Poi, in giro si taglia persino con intonaco se non c'è altro (sulla strada).
Il secondo problema sono le circostanze - si è sempre con un piede in galera perchè è illegale. Ma chi può pagare tutta 'sta roba ? Allora si fa il dealer oppure si va a rubare ecc.
Il problema maggiore è l'irregularità nella vita di un tossicomane. Un giorno ha della roba buona, il giorno dopo niente, allora assuma qualche pastiglie, tutto quello che potrebbe aiutare insomma. Poi c'è della roba sciffosa, ma se la fa perchè non c'è altro.
Questa vita è insana ! Non è la roba, in questo caso la diacetylmorphina (eroina).
In Inghilterra c'è gente che si buca da più di vent' anni con eroina dal dottore (c'è uno solo ed è famoso). Lavorano tutti, hanno famiglia, bambini, non hanno nessun' problema mentale.
Anche tanti degli sostituti in Austria, Germania vivono una vita totalmente normale. Prendono la loro dose di morfina (dalla farmacia) ogni giorno e basta. Nessun' problema.
Sorry per l' Italiano storto, spero che è almeno comprensibile.
Saluti
Tutto quello che vi racconto è già passato da almeno dieci anni.

Avatar utente
astraldream
Messaggi: 1357
Iscritto il: gio set 17, 2015 11:16 pm

Re: Danni Eroina

Messaggio da astraldream » lun mag 14, 2018 10:31 pm

Quoto tutto quello che ha scritto sonoio aggiungendo che conosco persone che si fanno sporadicamente (alcuni con cadenza settimanale) da più di vent'anni e stanno benissimo sia fisicamente e psicologicamente sia socialmente...
Il problemi maggiori dell'eroina, oltre il taglio, sono di livello sociale...spesso se puoi permetterti questa dipendenza, hai un lavoro e una vita abbastanza soddisfacente il fatto che tu sia dipendente da eroina non "salta all'occhio", ma quando non puoi più permettertela e a livello sociale sei messo male allora spesso finisci per trascurare completamente il tuo corpo.
L'idea di "sacro" è così limitante...così poco libera da dogmi...da essere poco sacra...la cosa più sacra dovrebbe essere la libertà non i dogmi...

Tirar Puede Matar
Messaggi: 208
Iscritto il: mer mar 28, 2018 3:22 pm

Re: Qualche riflessione sull'EROINA... °.°

Messaggio da Tirar Puede Matar » gio mag 17, 2018 5:20 pm

erpenne ha scritto:
mar mag 09, 2017 8:19 pm
Poison Trip ha scritto:
mer nov 23, 2016 6:34 pm
e quali sarebbero gli oppiacei molto più belli e sicuri? e poi sicuri in che senso?
L'idromorfone, l'ossicodone, la codeina stessa.
Sicuri perchè di qualità farmaceutica.
Più sicuri è indubbio ( se non vengono iniettati). Più belli non direi proprio.

Tirar Puede Matar
Messaggi: 208
Iscritto il: mer mar 28, 2018 3:22 pm

Re: Danni Eroina

Messaggio da Tirar Puede Matar » gio mag 17, 2018 5:26 pm

Sonoio ha scritto:
dom mag 13, 2018 9:39 am
TommyTwenty, ti do il tu perchè è già uno sforzo di scrivere in Italiano, che non è la mia lingua madre.
Dunque, io sono stato dipendente di opiacei per 45 anni. Sopratutto eroina e morfina, ma all' inizio anche tanto oppio.
Non sono mai stato uno dei junkies da strada, perchè ho risciato tanta galera andando dove si produce la roba e ho comprato l' uno e l' altro chilo per il mio uso personale. Così potevo lavorare ed allevare due figli che adesso sono 30+.
Conosco però un vero sacco di dependenti da tutte le variazioni che si possa immaginare. Ho perso un numero di conosciuti e persino amici alla droga.
Conosco anche un bel numero di dottori, che in parte come studenti erano anche loro drogati ed anche dipendenti. Non tutti erano dipendenti, lo sono ancora ...
Nessuno, neanche uno degli medici mi ha detto che la roba, l' eroina è la cosa dannosa. Con l' eroina pura, morfina diventi 88 anni senza danni dalla droga - così dice per esempio una dottoressa che fa sustituzione a Vienna a tutti i pazienti. Vuol' dire che la roba non è tossica come per esempio il tabacco (nicotina). Il problema è che questa roba si fa in un cortile in Afghanistan oppure - come ho visto io parecchie volte - in India, in Turchia. Anche se c'è un percentuale di 70-80% questa roba non è "sana" com'è per esempio la morfina dalla farmacia.
Poi, in giro si taglia persino con intonaco se non c'è altro (sulla strada).
Il secondo problema sono le circostanze - si è sempre con un piede in galera perchè è illegale. Ma chi può pagare tutta 'sta roba ? Allora si fa il dealer oppure si va a rubare ecc.
Il problema maggiore è l'irregularità nella vita di un tossicomane. Un giorno ha della roba buona, il giorno dopo niente, allora assuma qualche pastiglie, tutto quello che potrebbe aiutare insomma. Poi c'è della roba sciffosa, ma se la fa perchè non c'è altro.
Questa vita è insana ! Non è la roba, in questo caso la diacetylmorphina (eroina).
In Inghilterra c'è gente che si buca da più di vent' anni con eroina dal dottore (c'è uno solo ed è famoso). Lavorano tutti, hanno famiglia, bambini, non hanno nessun' problema mentale.
Anche tanti degli sostituti in Austria, Germania vivono una vita totalmente normale. Prendono la loro dose di morfina (dalla farmacia) ogni giorno e basta. Nessun' problema.
Sorry per l' Italiano storto, spero che è almeno comprensibile.
Saluti
Non condivido assolutamente. L'eroina se prodotta da case farmaceutiche è sicuramente molto meno dannosa di quella "di strada", ma causa comunque alterazioni neurologiche importanti nel consumatore abituale.
Non a caso nei paesi ove è legale, la somministrano solo ai casi disperati, che dopo numerosi tentativi non sono riusciti a disintossicarsi.

Rispondi