Emulare Effetti Alcool

Discussioni generiche sulle molecole più o meno pure
sperimanta33
Messaggi: 5
Iscritto il: gio apr 06, 2017 5:10 pm

Emulare Effetti Alcool

Messaggio da sperimanta33 » gio apr 06, 2017 5:29 pm

Salve a tutti ,
Vi chiedo aiuto , sono un ragazzo a cui piace bere e ogni tanto fumare , non ho particolari problemi caratteriali ( o almeno credo ) sono abbastanza socievole ecc , però ho notato che da circa un anno a questa parte se non mi ubriaco non mi diverto come da sobrio , mi piace attraversare i diversi gradi dall' essere brillo fino a capire veramente poco , mi da una forte energia riesco a stare attivo fino a tarda notte , ho sempre la risposta pronta , molto spigliato ecc , quindi anche se è una sostanza abbastanza dannosa mi piace molto , anche perché posso dire di conoscerla abbastanza bene , quindi riesco a contenere abbastanza bene i postumi . Ma visto che mi interessa della mia salute , ho notato che da quando sto cominciando a bere spesso sto ingrassando , ogni tanto specialmente la mattina dopo il corpo in particolar modo lo stomaco e a pezzi vorrei limitate l'alcool cercando una sostanza molto simile che mi dia più o meno gli effetti che non gravi sul fegato come fa l'alcool , una risposta ovvia potrebbe essere non usare niente, ma ho proprio bisogna almeno 2-3 giorni alla settimana di staccare la spina e "sballarmi" un po , in particolar modo dopo una settimana di studio intenso .
Voi cosa mi consigliate?

https://www.avalonmagicplants.com/

Avatar utente
kemisk
Messaggi: 19
Iscritto il: gio mag 12, 2016 11:46 pm

Re: Emulare effetti alcool

Messaggio da kemisk » ven apr 07, 2017 10:45 am

Personalmente ti direi che la cosa più simile all'alcool che io abbia provato è la ketamina a bassi dosaggi, o anche qualche molecola della famiglia delle 2c-x sempre a dosaggi bassi, ad esempio il 2cb , se preso a dosi di 5-15mg ( e quindi credo molto vicini ai valori di quando veniva commercializzato come afrodisiaco-eros-nexus-) dà un effetto molto simile a quello di una sbornia leggera( con qualche minimo effetto visivo tipo enfatizzazione dei colori).
La ketch invecese presa sotto i 100mg regala effetti mooolto simili a qualli di una sbornia, anche pesante alzando i dosaggi (come l'alcool deprime il snc) ma diventa storpiante se si esagera, il problema è che per entrambe le molecole un utilizzo così frequente mi sembra eccessivo, e non è che siano salutari rispetto all'etanolo :P

sperimanta33
Messaggi: 5
Iscritto il: gio apr 06, 2017 5:10 pm

Re: Emulare effetti alcool

Messaggio da sperimanta33 » ven apr 07, 2017 12:12 pm

Grazie mille , quindi mi dici che secondo te non conviene sostituire l'alcool con altre sostanze?

Avatar utente
kemisk
Messaggi: 19
Iscritto il: gio mag 12, 2016 11:46 pm

Re: Emulare effetti alcool

Messaggio da kemisk » ven apr 07, 2017 7:53 pm

Sinceramente no, potresti al massimo alternare ogni tanto con qualcosina tipo le sostanze citate sopra :D :D

Avatar utente
ThePharmacologist
Messaggi: 399
Iscritto il: sab apr 08, 2017 7:14 pm

Re: Emulare effetti alcool

Messaggio da ThePharmacologist » sab apr 08, 2017 7:32 pm

sperimanta33 ha scritto:
ven apr 07, 2017 12:12 pm
Grazie mille , quindi mi dici che secondo te non conviene sostituire l'alcool con altre sostanze?
Ti rispondo qua a entrambe le tue domande.
1:Potresti provare con l'etere. Che da un ebrezza molto simile a un "ubriacatura.
2:Piu che sotituire con altre sostanza sarebbe proprio da eliminare l'alcool. Come accennavi tu, il tuo organimso si sta lamentando forte di come lo intossichi. Aumento di peso, pelle cadente e grigiastra, colorito poco sano, ritenzione idrica e gonfiori, mani, piedi viso, corpo, oltre che come riferisci <<danni>> allo stomaco.
Io ti consiglio di limitare molto l'alcool... è una delle sostanze piu dannose in assoluto e <<l'unica>> che riesce a danneggiare tutto il corpo. L'alcool danneggia: Cervello, ossa, muscoli, bocca, esofago, stomaco, fegato, pancreas, intestino tenue e colon, pelle.
Non esiste altra sostanza che riesca a fare tanti danni all'organismo come l'alcool!
Infine ti faccio notare come diventarà il tuo cervello verso i 40 anni.. se continuerai ad adottare questo stile di vita.
AH! Frega nulla! La mia non è <morale> e\o azione moralizzatrice. Se uno vuole <<lobotomizzarsi>> ad alcool, non sarò io che mi giraro e\o mi interesserò di sta cosa. l'importante e che tu scelga. E se rispondi a questo post con: "ok! io adoro lobotomizarmi ad alcoo è il sogno e desiderio di tutta la mia vita!" Io ti risponderò: "fantastico! lobotomizati anche per me che non lo ho mai fatto e poi mandami una cartolina!" (Se riesci ancora a scrivere) :asd:

Qua la risonanza magnetica di un bevitore di alcool sul tuo stile. Come puoi ben vedere te fai <i buchi nel cervello>
io quando parlo con persone "dedite all'etilismo" li vedo lenti, stupidi, poco perspicaci, tonti e fessi. E sai.. il motivo <scientifico> e che invece che sviluppare il loro cervello e espandere le connessioni di neuroni, dendridi e sinapsi.. si distruggono queste connessioni.

In ultimo: Non vietato bere alcolici, nel senso che un bicchiere ogni 3 o meglio 4 ore il corpo riesce a metabolizzarlo in modo"pulito" se invece la concentrazione nel sangue supera 0.5Ml\l di alcolemia (circa vado a memoria) il corpo metabolizza l'alcool con un sistema di "emergenza" e si forma acetaldeide nel fegato, tossica e reponsabile di quasi tutti di danni fisici.

Ipo una birra piccola.. anche me la bevo. Ieri sera mi hanno offerto un amaro (montenegro) che non bevevo da due anni.
Ok! un amaro di numero, lo puoi bere.. e grossa danni non ci sono.. .una birra.. <una consumazione> per come procedi tu,
ad abbuffate, da quanto ho capito e da come descrivi il tuo "modo di assumere alcool" i danni te li stai gia facendo, il tuo corpo sta protestando e paralndoti.. sta a te se deciderti di ascoltarlo.. o fregartene e verso i 40 o 50 anni.. arrivare a pagare le conseguenze. (mediche).

Aspetti neuroscientifici dell'alcool:
http://alcol.dronet.org/neuro/cervello.html
Qua invece i dati completi:
http://alcol.dronet.org/
Il sito è fatto bene.. tedice senza peli sulla lingua che fine fai se assumi alcool fino a sfondarti, spesso e volentieri.
Sta a te decidere che fine fare... non a me. ;-)

Ciao!
Il farmacologo.




Qua un immagine piu di mille parole.

Avatar utente
~Møgørøs•
Moderatori
Messaggi: 1326
Iscritto il: mar ago 09, 2016 8:13 am

Re: Emulare effetti alcool

Messaggio da ~Møgørøs• » lun apr 10, 2017 9:12 am

ThePharmacologist ha scritto:
sab apr 08, 2017 7:32 pm
sperimanta33 ha scritto:
ven apr 07, 2017 12:12 pm
Grazie mille , quindi mi dici che secondo te non conviene sostituire l'alcool con altre sostanze?
Ti rispondo qua a entrambe le tue domande.
1:Potresti provare con l'etere. Che da un ebrezza molto simile a un "ubriacatura.
2:Piu che sotituire con altre sostanza sarebbe proprio da eliminare l'alcool. Come accennavi tu, il tuo organimso si sta lamentando forte di come lo intossichi. Aumento di peso, pelle cadente e grigiastra, colorito poco sano, ritenzione idrica e gonfiori, mani, piedi viso, corpo, oltre che come riferisci <<danni>> allo stomaco.
Io ti consiglio di limitare molto l'alcool... è una delle sostanze piu dannose in assoluto e <<l'unica>> che riesce a danneggiare tutto il corpo. L'alcool danneggia: Cervello, ossa, muscoli, bocca, esofago, stomaco, fegato, pancreas, intestino tenue e colon, pelle.
Non esiste altra sostanza che riesca a fare tanti danni all'organismo come l'alcool!
Infine ti faccio notare come diventarà il tuo cervello verso i 40 anni.. se continuerai ad adottare questo stile di vita.
AH! Frega nulla! La mia non è <morale> e\o azione moralizzatrice. Se uno vuole <<lobotomizzarsi>> ad alcool, non sarò io che mi giraro e\o mi interesserò di sta cosa. l'importante e che tu scelga. E se rispondi a questo post con: "ok! io adoro lobotomizarmi ad alcoo è il sogno e desiderio di tutta la mia vita!" Io ti risponderò: "fantastico! lobotomizati anche per me che non lo ho mai fatto e poi mandami una cartolina!" (Se riesci ancora a scrivere) :asd:

Qua la risonanza magnetica di un bevitore di alcool sul tuo stile. Come puoi ben vedere te fai <i buchi nel cervello>
io quando parlo con persone "dedite all'etilismo" li vedo lenti, stupidi, poco perspicaci, tonti e fessi. E sai.. il motivo <scientifico> e che invece che sviluppare il loro cervello e espandere le connessioni di neuroni, dendridi e sinapsi.. si distruggono queste connessioni.

In ultimo: Non vietato bere alcolici, nel senso che un bicchiere ogni 3 o meglio 4 ore il corpo riesce a metabolizzarlo in modo"pulito" se invece la concentrazione nel sangue supera 0.5Ml\l di alcolemia (circa vado a memoria) il corpo metabolizza l'alcool con un sistema di "emergenza" e si forma acetaldeide nel fegato, tossica e reponsabile di quasi tutti di danni fisici.

Ipo una birra piccola.. anche me la bevo. Ieri sera mi hanno offerto un amaro (montenegro) che non bevevo da due anni.
Ok! un amaro di numero, lo puoi bere.. e grossa danni non ci sono.. .una birra.. <una consumazione> per come procedi tu,
ad abbuffate, da quanto ho capito e da come descrivi il tuo "modo di assumere alcool" i danni te li stai gia facendo, il tuo corpo sta protestando e paralndoti.. sta a te se deciderti di ascoltarlo.. o fregartene e verso i 40 o 50 anni.. arrivare a pagare le conseguenze. (mediche).

Aspetti neuroscientifici dell'alcool:
http://alcol.dronet.org/neuro/cervello.html
Qua invece i dati completi:
http://alcol.dronet.org/
Il sito è fatto bene.. tedice senza peli sulla lingua che fine fai se assumi alcool fino a sfondarti, spesso e volentieri.
Sta a te decidere che fine fare... non a me. ;-)

Ciao!
Il farmacologo.




Qua un immagine piu di mille parole.
Condivido appieno...

sperimanta ti sei scelto proprio la sostanza peggiore, imho, con cui passare le tue giornate! Il gruppo etanolo è uno dei più pericolosi per la salute!
•~•~•

Avatar utente
ThePharmacologist
Messaggi: 399
Iscritto il: sab apr 08, 2017 7:14 pm

Re: Emulare effetti alcool

Messaggio da ThePharmacologist » lun apr 10, 2017 11:52 am

sperimanta33 ha scritto:
ven apr 07, 2017 12:12 pm
Grazie mille , quindi mi dici che secondo te non conviene sostituire l'alcool con altre sostanze?
Ciao.
Ti racconto una storia che ho letto.
C'era un acculturatissimo e preparatissimo scienziato, con tanto di dottorato di ricerca settore medico.
Quindi una persona che sapeva perfettamemte quali e quanti fossero i danni provocati dall'alcool.
Ma sfiga delle sfighe.. a lui... piaceva bere fino a sfondarsi da matti! E piu che poteva.
Stati da parlata sbiascicante, vomito agli angoli delle strade e farsi raccogliere diverse volte la mattina su qualche panchina.
Ma essendo "un uomo di scienza" affronto questa sua "malsana" passione in modo <scientifico>. :asd:

E quindi disse:
"Ok, bere alcolici fa malissimo.. sputtana il fegato da far paura e tutto il resto.. ma io sono "un ubriacone scientifico"
e quindi ogni mese vado a farmi l'esame del sangue <<TRANSAMINASI>> per controllare la funzionalita epatica (fegato)
E quando il valore va oltre la soglia massima, smetto, finche il fegato non si rigenera e i l valore non torna nella norma..
e poi...
Comincio di nuovo a sfondarmi come ilpeggiore degli ubriaconi come se non ci fosse un domani." :asd:


Ecco.. siccome con i "buchi nel cervello" tutto sommato vivi avanti. :asd:
il problema piu grosso dell'alcool è il fegato, che se non lo hai = non vivi = aspetti un trapianto = Se trovi un fegato per tempo = allora muori.

Come vedi, questo "mezzo" luminare della scienza, aveva trovato un modo per ubriacarsi fino a sfondarsi... il piu a lungo possibile.
E notorio che da <morto> non fai piu nulla..mentre piu vivi piu puoi giorie delle tue passioni, acnhe quella dell'ebrezza alcolica.

E quindi in fine.
Puoi bere anche ogni giorno fino a finirti.. pero devi farti glo esami del sangue minimo ogni 2 o 3 mesi.. per:
LA TRANSAMINASI.
Quando il valore supera la soglia massima, devi fare un periodo di RAMADAM (ovvero astinenza assoluta)
finche il tuo fegato, affaticato e sbridellato da "ettolitri e ettolitri" di "sostanza alcolica" da metabolizzare e demolire,
non si riprende. (il fegato è un organo che si auto-rigenera)

Perche se uno si ubriaca senza sosta, ogni giorno, verso i 40 o 50 anni.. il fegato dice
"capo, fine della storia, qua sono distrutto, non metabolizzo piu nulla, puoi morire"
E non ci sono "medicine, cure, soluzioni" oltre tot danneggiamento che facciano "ripartire un fegato".
Puoi solo cambiarlo (trapianto) ma in genere gli ubriaconi sono gli ultimi delle liste dei trapianti. ;)

E' un esame che costa 5 euro. (vai laboratorio analisi sangue, entri e chiedi TRANSAMINASI, loro te diranno il prezzo e modalita per ritiro referto. ah! vai in un laboratori privato! Se vai dal tu medico attraverso SSN costa 10 euro in piu.)


https://it.wikipedia.org/wiki/Transaminasi

https://www.analisidelsangue.net/transa ... t-gpt-alt/

Le transaminasi sono usate in medicina soprattutto al fine di evidenziare la presenza o meno di un danno epatico, e i loro valori normali sono indicati nei referti di laboratorio e variano a seconda della metodica analitica adottata. Le transaminasi più note sono due:

la glutammato-ossalacetato transaminasi, GOT (dall'inglese Glutamic Oxaloacetic Transaminase), detta anche aspartato aminotransferasi, AST.
la glutammato-piruvato transaminasi, GPT, detta anche alanina aminotransferasi, ALT.

ThePharmacologist

P.s:Perche si può essere ubriaconi.. basta esserlo in modo scientifico. ;)

sperimanta33
Messaggi: 5
Iscritto il: gio apr 06, 2017 5:10 pm

Re: Emulare effetti alcool

Messaggio da sperimanta33 » mar apr 11, 2017 11:12 am

Ragazzi e non ahahahah , vi ringrazio tantissimo , volevo precisare che non mi sfondo ogni giorno ma 2-3 volte alla settimana , sicuramente in settimana corro a fare le analisi e vi ringrazio per avermelo detto . E mi sa che smetto perché non credevo danneggiasse il cervello così tanto e per quello che interessa fare a me , mi serve molto , mi sa che mi limiterò a 1 volta a settimana se non meno e ogni tanto sperimentare qualcosa di nuovo , MD o LSD presi a bassi dosaggi e non frequentemente possono causare "danni" io ho letto uno studio dove provavano che l'md non causava danni cerebrali e un altro dove uccideva 1 milione di neuroni la troppa seratona rilasciata , le sostanza citate sopra se mi capiterà l'occasione le proverò , ma sono molto difficili da reperire , almeno per me , per questo vi ho chiesto queste due alternative , e grazie ancora avermi messo in guardia per l'alcool ci tengo molto alla mia salute

bonzo21
Messaggi: 588
Iscritto il: lun set 21, 2015 2:52 pm

Re: Emulare effetti alcool

Messaggio da bonzo21 » mer apr 12, 2017 12:21 pm

Md e neurotossico se vuoi farne un uso relativamente sicuro mantieni 3mesi di distanza tra un assunzione e l'altra e non eccedere nella dose.
Con questi criteri riesci anche a mantenere la sua magia.

Avatar utente
ThePharmacologist
Messaggi: 399
Iscritto il: sab apr 08, 2017 7:14 pm

Re: Emulare effetti alcool

Messaggio da ThePharmacologist » mer apr 12, 2017 7:24 pm

sperimanta33 ha scritto:
mar apr 11, 2017 11:12 am
Ragazzi e non ahahahah , vi ringrazio tantissimo , volevo precisare che non mi sfondo ogni giorno ma 2-3 volte alla settimana , sicuramente in settimana corro a fare le analisi e vi ringrazio per avermelo detto . E mi sa che smetto perché non credevo danneggiasse il cervello così tanto e per quello che interessa fare a me , mi serve molto , mi sa che mi limiterò a 1 volta a settimana se non meno e ogni tanto sperimentare qualcosa di nuovo , MD o LSD presi a bassi dosaggi e non frequentemente possono causare "danni" io ho letto uno studio dove provavano che l'md non causava danni cerebrali e un altro dove uccideva 1 milione di neuroni la troppa seratona rilasciata , le sostanza citate sopra se mi capiterà l'occasione le proverò , ma sono molto difficili da reperire , almeno per me , per questo vi ho chiesto queste due alternative , e grazie ancora avermi messo in guardia per l'alcool ci tengo molto alla mia salute
L'importante e che sai cosa stai facendo e che efetti\problemi\benefici\ecc puo darti.
Poi sei libero di decidere. Ma se non sai.. non puoi decidere. ;)
Poi è come tutto! Acqua? Se ne bevi più di 8 litri in un ora, al 98% muori per scompenso elettrolitico. :shock:
Con l'alcool è saggio non "abbuffarsi" nel senso di bersi 3 o 4 consumazioni in meno di un ora.
Se le stesse 4 consumazioni le bevi nell'arco di otto ore.. il quantitativo assunto è lo stesso.. ma i danni "biologici" molto minori.

Poi per farsi "buchi" nella materia cerebrale cosi grandi come nel sito, devi bere per 20 anni 5 giorni su sette e minimo 1 litro di super alcolici al giorno. Quello che non dicono, ma che è abbastanza ragionevole supporre e che bevando tantissimo fai buchi grandi nel cervello, bevendo medio fai buchi medi, bevendo poco fai buchi piccoli. ;)

Il farmacologo.

p.s:le analisi quasi non servono.. non sei "ultimo stadio" ;-) pero se decidi di "proseguire nella tua vita alcolica" dicendo alla BUKOWSKY: "sono uno sporco ubriacone e ne vado fiero! Si! Sono un alcolizzato di merda.. ma FELICE di ESSERLO! e non mi prendo per il culo da solo!" (cercando la mille millesima birra della giornata) :asd:
Beh.. la le analisi dopo tot servono... se mi intedi.
Io ho un amico che ogni santa sera se spara 3 o anche 5 ceres.. ogni santo giorno.
E se gli chiedi: "ma tu hai un problema con l'alcool?"
Lui risponde: "NO ci amiamo ogni giorno! E sono molto cntento! mi piace un sacco bere e sono felice di essere UBRIACO!"
E che vuoi dirgli? ;)

RIDERE come si ride a leggere di CHARLES BuKOWSKY (uno fiero di essere un ubriacone alcolizzato e se ne vanta!) :asd:

http://ruttar.altervista.org/la-macchina-strizzafegato/

IlGarz
Messaggi: 5
Iscritto il: mar apr 18, 2017 7:37 pm

Re: Emulare effetti alcool

Messaggio da IlGarz » mar apr 18, 2017 11:33 pm

Il fatto che tu riesca ad essere completamente "te stesso" solo quando sei ubriaco, è già fonte di un problema comportamentale. Magari limitati a bere nel weekend, e prova ad abbassare le quantità cercando di ottenere quel certo effetto bevendo sempre meno. Il fatto che l'alcol sia una sostanza legale e reperibile ovunque non significa che non sia una delle peggiori se non la peggiore in assoluto. ricordo che danneggia, quale più quale meno, ogni parte del corpo ma poi soprattutto cerebralmente inizi a capire che ti appanna molto anche a livello di pensiero, concentrazione e lucidità. poi è una cattiva combo con tantissime cose

Avatar utente
BlueFire
Messaggi: 565
Iscritto il: sab set 12, 2015 11:14 pm

Re: Emulare Effetti Alcool

Messaggio da BlueFire » dom mag 07, 2017 6:02 pm

Scusate, ma nessuno ha nemmeno nominato l'inebriante naturale per eccellenza?
Amanita muscaria. In italia questo fungo cresce spontaneo ed è fuori dalle tabelle.
I due alcaloidi principali sono muscarina e muscimolo: la prima è tossica per l'uomo, e deve essere eliminata essiccando per bene il fungo, il secondo è il principio attivo che ti interessa.
Se la terra è sopravvissuta ai cianobatteri e al loro ossigeno, sopravviverà anche a noi. Il punto è semplicemente quanto noi ci renderemo difficile sopravvivere.

erpenne
Messaggi: 19
Iscritto il: mer nov 23, 2016 7:05 am

Re: Emulare Effetti Alcool

Messaggio da erpenne » mar mag 09, 2017 7:59 pm

Mi fa piacere che nemmeno uno che si firma "il farmacologo" ha saputo darti una risposta alla domanda iniziale.
Eccoti le molecole che mimano gli effetti dell'alcool:
LEGALI:
Baclofene (vendibile dietro ricetta medica bianca, in italia rispetto ad altri paesi non è utilizzato per curare l'acolismo ma per altro)
Alcover (ovvero il GHB però nella sua forma legale farmaceutica che prescrivono al Sert)

ILLEGALI:
GHB
GBL (precursore del ghb acquisabile online come pulisci-cerchioni per auto)
2m2b (informati su questa stupenda molecola che imita gli effetti dell'alcool)

sperimanta33
Messaggi: 5
Iscritto il: gio apr 06, 2017 5:10 pm

Re: Emulare Effetti Alcool

Messaggio da sperimanta33 » lun mag 15, 2017 2:34 pm

Perfetto ora mi informo su quella molecola ,
Ma non ho capito il discorso del gbl , nei prodotti per pulire i cerchioni si trova puro o mischiato a tanta roba chimica che intossica?

SaulSilver
Messaggi: 312
Iscritto il: dom set 20, 2015 1:52 pm

Re: Emulare Effetti Alcool

Messaggio da SaulSilver » mer mag 17, 2017 9:26 pm

Per sostituire un alcol, serve un altro alcol. non si scappa

barabba
Messaggi: 1
Iscritto il: gio mag 30, 2019 1:03 am

Re: Emulare Effetti Alcool

Messaggio da barabba » gio mag 30, 2019 2:08 am

Ciao a tutti,
mi sono iscritto per intervenire in questa discussione in cui mi sono imbattutto per caso su google.
Da ex alcolista, eta' 45 anni, bevitore dai 16 ai 43 anni, 7 giorni su sette, posso dire di avere una certa esperienza.

Innanzitutto rispondo al farmacologo e a tutti quelli che recitano la solita litania: l'alcol e' una merda, mentre noi siamo intelligenti e ci spacchiamo d'altro di piu' SALUTARE.....
E' da quando ero adolescente che sento questa "storiella" da parte dei tossici piu' incalliti. Ma mi spiego meglio.
Chiariamo una volta per tutti: tra tossici ci si consola pensando che la sostanza dell'amico faccia piu' male, la nostra giusto un po'. Fu cosi' che una pasticchetta brucio' in un ATTIMO il cervello di costoro che credevano che l'alcol facesse i buchi neri.
Fu cosi' che un mio amico, che passava per un fenomeno, uno in gambissima, perche' provava tutte le sostanze senza diventare dipendente, a 40 anni lo trovarono morto nel letto....
Anche se e' vero che l'alcol e' la sotanza che piu' mae. e' anche quella piu' SICURA. Nel senso che per lasciarci la pelle devi bere per 20 anni minimo. Con le altre sostanze,a parte l'erba, ci puoi rimanere secco quando meno te l'aspetti.

L'alcol e' un alimento. PUNTO. Come lo e' la salsiccia, il formaggio e la frutta.
E' l'abuso di alcol ad essere tossico e a creare i danni menzionati....Lasciando perdere quella str..ata dei buchi neri nel cervello, il fegato e' l'organo piu' colpito, poi stomaco e apparato digerente, nervi, e altro...

Per i giovani o inesperti posso fare le seguenti affermazioni:
1) Alcuni di noi riescono a bere ed anche ad ubriacarsi senza avere conseguenze. Perche' l'alcol richiede almeno 15 anni di continuo abuso per fare danni seri. Il problema e' che alcuni di noi sono predisposti all'alcolismo: questi devono stare attenti e fermarsi prima di farsi sopraffare dall'abitudine e quindi dall'alcolismo. Il segnale piu' evidente e': "se non bevo non mi diverto". Occhio quindi: chi pensa questo, dovrebbe eliminare l'alcol il prima possibile.
2) La birra si puo' bere, i superalcolici fanno male. FALSO. Una lattina di birra equivale a un bicchierino di whisky. Cio' che conta e' fare il conto a fine serata di quanto alocol si e' bevuto. Chi assume piu' di 100mg al giorno, tutti i giorni, e' sulla cattiva strada. Che sia vino, birra o grappa non fa differenza. Il conto da fare e' semplice: una birra con 5 gradi ha il 5% di alcol. Quindi 1 litro (o 3 lattine da 33) fanno 50g di alcol. Una bottiglia di havana e' da 70cl e ha il 40%. Quindi per un intera bottiglia ci sono esattamente 280g di alcol. Quindi una CREST da 500ml ha 10 gradi, ovvero 50g. Se ti fai 6 crest e' come se ti facessi piu' di una bottiglia d'Havana. Ho reso l'idea? Conosco gente che beve una bottiglia di vino a pranzo e una a cena: in pratica beve ogni giorno lo stesso che una bottiglia di wishky.
Putroppo alcne leggende nascono da un errata valutazione basata sull'esperienza personale. Esempio: chi non beve regolarmente si sballa piu' facilmente con un bicchiere di whisky che con una birra (stessa quantita' di alcol). Ma e' solo per una questione di tempo: la birra la beve piu' lentamente del wisky. Al bevitore abituale questo non influisce.
3) I danni da alcol sono quasi sempre reversibili, quindi basta smettere pe tornare sani, a meno che non si ha la cirrosi che, comunque, se presa per tempo e non bevendo, si puo' rallentare notevolmente.
4) Altra stronzata letta qui: fai le transaminasi e se sono alte smetti per un mese, poi riprendi. Le transaminasi misurano la sofferenza epatica e aumentano in caso di abuso da alcol. E' vero che non bevendo rientrano nella norma ma solo perche' misurano l'infiammazione acuta, non la cronica. In caso di cirrosi le transaminasi sono "paradossalmente" nella norma.
5) Oltre ai danni fisici, l'alcol crea problemi a livello sociale. L'alcol non fa altro che amplificare i vostri sentimenti, reazioni, ecc.

Penso che per il momento basti....se volete sapere altro chiedete pure....

Tirar Puede Matar
Messaggi: 200
Iscritto il: mer mar 28, 2018 3:22 pm

Re: Emulare Effetti Alcool

Messaggio da Tirar Puede Matar » gio mag 30, 2019 11:15 am

Concordo in pieno con te.
Bella analisi, complimenti.

Avatar utente
tropopsiko_23
Moderatori
Messaggi: 1326
Iscritto il: mer ott 28, 2015 10:33 pm

Re: Emulare Effetti Alcool

Messaggio da tropopsiko_23 » gio mag 30, 2019 2:04 pm

barabba ha scritto:
gio mag 30, 2019 2:08 am
Ciao a tutti,
mi sono iscritto per intervenire in questa discussione in cui mi sono imbattutto per caso su google.
Da ex alcolista, eta' 45 anni, bevitore dai 16 ai 43 anni, 7 giorni su sette, posso dire di avere una certa esperienza.

Innanzitutto rispondo al farmacologo e a tutti quelli che recitano la solita litania: l'alcol e' una merda, mentre noi siamo intelligenti e ci spacchiamo d'altro di piu' SALUTARE.....
E' da quando ero adolescente che sento questa "storiella" da parte dei tossici piu' incalliti. Ma mi spiego meglio.
Chiariamo una volta per tutti: tra tossici ci si consola pensando che la sostanza dell'amico faccia piu' male, la nostra giusto un po'. Fu cosi' che una pasticchetta brucio' in un ATTIMO il cervello di costoro che credevano che l'alcol facesse i buchi neri.
Fu cosi' che un mio amico, che passava per un fenomeno, uno in gambissima, perche' provava tutte le sostanze senza diventare dipendente, a 40 anni lo trovarono morto nel letto....
Anche se e' vero che l'alcol e' la sotanza che piu' mae. e' anche quella piu' SICURA. Nel senso che per lasciarci la pelle devi bere per 20 anni minimo. Con le altre sostanze,a parte l'erba, ci puoi rimanere secco quando meno te l'aspetti.

L'alcol e' un alimento. PUNTO. Come lo e' la salsiccia, il formaggio e la frutta.
E' l'abuso di alcol ad essere tossico e a creare i danni menzionati....Lasciando perdere quella str..ata dei buchi neri nel cervello, il fegato e' l'organo piu' colpito, poi stomaco e apparato digerente, nervi, e altro...

Per i giovani o inesperti posso fare le seguenti affermazioni:
1) Alcuni di noi riescono a bere ed anche ad ubriacarsi senza avere conseguenze. Perche' l'alcol richiede almeno 15 anni di continuo abuso per fare danni seri. Il problema e' che alcuni di noi sono predisposti all'alcolismo: questi devono stare attenti e fermarsi prima di farsi sopraffare dall'abitudine e quindi dall'alcolismo. Il segnale piu' evidente e': "se non bevo non mi diverto". Occhio quindi: chi pensa questo, dovrebbe eliminare l'alcol il prima possibile.
2) La birra si puo' bere, i superalcolici fanno male. FALSO. Una lattina di birra equivale a un bicchierino di whisky. Cio' che conta e' fare il conto a fine serata di quanto alocol si e' bevuto. Chi assume piu' di 100mg al giorno, tutti i giorni, e' sulla cattiva strada. Che sia vino, birra o grappa non fa differenza. Il conto da fare e' semplice: una birra con 5 gradi ha il 5% di alcol. Quindi 1 litro (o 3 lattine da 33) fanno 50g di alcol. Una bottiglia di havana e' da 70cl e ha il 40%. Quindi per un intera bottiglia ci sono esattamente 280g di alcol. Quindi una CREST da 500ml ha 10 gradi, ovvero 50g. Se ti fai 6 crest e' come se ti facessi piu' di una bottiglia d'Havana. Ho reso l'idea? Conosco gente che beve una bottiglia di vino a pranzo e una a cena: in pratica beve ogni giorno lo stesso che una bottiglia di wishky.
Putroppo alcne leggende nascono da un errata valutazione basata sull'esperienza personale. Esempio: chi non beve regolarmente si sballa piu' facilmente con un bicchiere di whisky che con una birra (stessa quantita' di alcol). Ma e' solo per una questione di tempo: la birra la beve piu' lentamente del wisky. Al bevitore abituale questo non influisce.
3) I danni da alcol sono quasi sempre reversibili, quindi basta smettere pe tornare sani, a meno che non si ha la cirrosi che, comunque, se presa per tempo e non bevendo, si puo' rallentare notevolmente.
4) Altra stronzata letta qui: fai le transaminasi e se sono alte smetti per un mese, poi riprendi. Le transaminasi misurano la sofferenza epatica e aumentano in caso di abuso da alcol. E' vero che non bevendo rientrano nella norma ma solo perche' misurano l'infiammazione acuta, non la cronica. In caso di cirrosi le transaminasi sono "paradossalmente" nella norma.
5) Oltre ai danni fisici, l'alcol crea problemi a livello sociale. L'alcol non fa altro che amplificare i vostri sentimenti, reazioni, ecc.

Penso che per il momento basti....se volete sapere altro chiedete pure....
Ciao barabba, ti invito a presentarti nell'apposita sezione.

Tutto bellissimo, massimo rispetto per te che hai ripreso consapevolezza e controllo nella tua vita.

Però l'alcol è una droga, prima di essere un alimento, come lo sono anche caffè e tè. Solo perché culturalmente insidiato e solo perché utilizzato in dosaggi modesti, non si può far finta che non sia droga. Riguardo il resto, hai ragione sulla pasticchetta, ma considera anche che molte morti dovute all'uso di alcol non sono dovute al danno fisico dell'assunzione in sè, ma dalle azioni che lo stato psico-fisico alterato va a comportare.
Poi comunque oltre a sta storia dei buchi neri che io neanche prendo troppo in considerazione, c'è la questione dell'overdose...conosco tantx che sono finiti in coma etilico (overdose da alcol) come tantx in overdose da eroina, no overdose da ketch, no overdose da mdma, no overdose da marijuana, no overdose da LSD ecc. ecc.
Parlo senza fonti e senza statistiche, la mia semplice opinione deriva dalle mie esperienze.

Insomma, sono d'accordo con tutto quello che hai scritto, ma non fare come quei tossici incalliti che condanni. :mrgreen:

PS mi ero dimenticato...quando parli di danni seri...che intendi? perché a livello psicologico bastano un paio d'anni di weekend alcolici per cambiarti la vita. Io ho bevuto per pochi anni ma da quando ho smesso noto l'estrema differenza, mi stavo trasformando in una maschera di un me stesso che non riconoscevo più. Pensiamoci
X

Tirar Puede Matar
Messaggi: 200
Iscritto il: mer mar 28, 2018 3:22 pm

Re: Emulare Effetti Alcool

Messaggio da Tirar Puede Matar » gio mag 30, 2019 2:27 pm

tropopsiko_23 ha scritto:
gio mag 30, 2019 2:04 pm
Poi comunque oltre a sta storia dei buchi neri che io neanche prendo troppo in considerazione, c'è la questione dell'overdose...conosco tantx che sono finiti in coma etilico (overdose da alcol) come tantx in overdose da eroina, no overdose da ketch, no overdose da mdma, no overdose da marijuana, no overdose da LSD ecc. ecc.
Parlo senza fonti e senza statistiche, la mia semplice opinione deriva dalle mie esperienze.
Overdose da MDMA esistono eccome, e capitano anche. D'altronde è un pesante eccitante del sistema nervoso simpatico, dunque è tutto fuorché impossibile.
Per quanto riguarda K e LSD l'overdose si manifesta con un bad trip particolarmente forte e duraturo, che può portare a slatentizzazione di problemi psichiatrici, o creazione di psicosi ex novo, entrambi fattori che vanno a peggiorare di molto la qualità di vita del soggetto da quel momento in avanti.
L'unica per cui veramente non esiste overdose è la cannabis.

Avatar utente
tropopsiko_23
Moderatori
Messaggi: 1326
Iscritto il: mer ott 28, 2015 10:33 pm

Re: Emulare Effetti Alcool

Messaggio da tropopsiko_23 » ven mag 31, 2019 12:15 pm

Tirar Puede Matar ha scritto:
gio mag 30, 2019 2:27 pm
tropopsiko_23 ha scritto:
gio mag 30, 2019 2:04 pm
Poi comunque oltre a sta storia dei buchi neri che io neanche prendo troppo in considerazione, c'è la questione dell'overdose...conosco tantx che sono finiti in coma etilico (overdose da alcol) come tantx in overdose da eroina, no overdose da ketch, no overdose da mdma, no overdose da marijuana, no overdose da LSD ecc. ecc.
Parlo senza fonti e senza statistiche, la mia semplice opinione deriva dalle mie esperienze.
Overdose da MDMA esistono eccome, e capitano anche. D'altronde è un pesante eccitante del sistema nervoso simpatico, dunque è tutto fuorché impossibile.
Per quanto riguarda K e LSD l'overdose si manifesta con un bad trip particolarmente forte e duraturo, che può portare a slatentizzazione di problemi psichiatrici, o creazione di psicosi ex novo, entrambi fattori che vanno a peggiorare di molto la qualità di vita del soggetto da quel momento in avanti.
L'unica per cui veramente non esiste overdose è la cannabis.
scusami fratè forse non mi sono spiegato, non ho detto che non esiste overdose da k, md, ganja e LSD...ho detto che non ne conosco. E' che è un po' difficile, devi essere davvero sconsideratx per superare certi dosaggi...
X

Rispondi