Ossicodone, assuefazione e dipendenza

Discussioni generiche sulle molecole più o meno pure
Rispondi
Vladislav22
Messaggi: 1
Iscritto il: gio giu 10, 2021 12:16 am

Ossicodone, assuefazione e dipendenza

Messaggio da Vladislav22 » gio giu 10, 2021 12:44 am

Salve a tutti, qualche settimana fa, preso dalla curiosità, vado in farmacia con una ricetta photoshoppata e mi compro una scatola di oxycontin (non avendolo mai provato prima d'ora) da 28 compresse della sandoz da 80mg da utilizzare la sera prima di andare a dormire per stare tutto in down nel letto.

Lo assumo schiacciando le compresse e sniffandolo (dagli 80 ai 120 mg a sera). La prima sera è stata meravigliosa, la seconda anche, la terza meh e via di li per circa una settimana di fila.. poi ho capito di essere diventato velocemente tollerante dato che gli effetti erano diventati molto blandi ma continuavo ad assumerlo perchè ormai l'avevo comprato e lo avevo li già pronto nel cassetto. Poi per evitare di diventarne dipendente ho buttato tutte le restanti compresse nel cesso.
Circa una settimana dopo torno in farmacia e compro un altra scatola e lo assumo per circa una settimana ogni sera sempre con sniffandolo, ed anche questa volta gli effetti non sono un granchè, quindi riprendo la decisione di ributtare tutto nel gabinetto.

Ora vorrei capire, questa sostanza: dopo quanto da dipendenza? Ho assunto alte dosi per 2 settimane con una in mezzo di pausa e non ho avuto nessun sintomo di astinenza, vorrei capire quindi come comportarmi, e se volessi ricomprarlo quanto dovrei aspettare per avere lo stesso effetto della prima volta?


Avatar utente
Tirar Puede Matar
Messaggi: 732
Iscritto il: mer mar 28, 2018 3:22 pm

Re: Ossicodone, assuefazione e dipendenza

Messaggio da Tirar Puede Matar » gio giu 17, 2021 2:17 pm

ti ho mandato un pm.
Non amavo quello che mostravi di essere, ma quello che pensavo tu fossi...

Rispondi