Fermentazione e Preparazione di Sceletium Tortuosum (Kanna)

Estrazioni più o meno grezze di principi attivi
Rispondi
Avatar utente
Arcano
Messaggi: 621
Iscritto il: sab set 26, 2015 2:11 pm

Fermentazione e Preparazione di Sceletium Tortuosum (Kanna)

Messaggio da Arcano » mar ago 16, 2016 6:08 pm

Nel web ho trovato le seguenti istruzioni:

Fase 1: Raccogliere il vostro materiale vegetale da una pianta Sceletium (Sceletium emarcidum o tortuosum Sceletium). aggiungere le foglie, compresi i gambi e le radici . Tradizionalmente, l'intero impianto viene utilizzato. Fermenta meglio con le radici. Gli steli sono stati segnalati per avere un contenuto di alcaloidi superiore (0,86% di mesembrina negli steli, 0,3% nelle foglie [Smith et al, 1996]).

Passo 2: Schiacciare il materiale con le dita o tagliarlo con le forbici / coltello.
Questo aiuta la fermentazione che inizia così a neutralizzare l'acido ossalico (tossico) all'interno del materiale vegetale. La fermentazione aumenta anche gli alcaloidi, rendendo maggiore la concentrazione.
La ricerca ha scoperto che le piante di Kanna che vengono schiacciate e poi essiccate in forno, avevano maggior alcaloidi rispetto alle piante di Kanna che erano state semplicemente essiccate in forno senza essere prima schiacciate .

Fase 3: Posizionare il materiale ottenuto di T. Sceletium schiacciato in un barattolo di vetro ed esporre alla luce solare per 5/8 giorni consecutivi.

Fase 4: La fermentazione è in corso... Il materiale entra in liquefazione assumendo un colore marrone / verde scuro. Questo inizia dopo un giorno e continua mentre l'odore di Kanna cambia.
Rilasciare il gas che viene prodotto occasionalmente all'interno del vaso. Dopo 5-8 giorni, versare il contenuto del vaso in un piatto di vetro o altro contenitore superficiale e lasciare asciugare in pieno sole. Questo non sembra influenzare gli alcaloidi. Potrebbero essere necessari dai 3-5 giorni per asciugare il materiale ottenuto. Se il tempo cambia in peggio, seccare in un forno a circa. 100 ° C.

Fase 5: Ora il vostro materiale di T.Sceletium è secco.
Non vi resta che tritarlo finemente e conservarlo all'asciutto.


Passo 6: Il vostro raccolto è pronto per essere consumato.
Ricordate che 100g di materiale fresco vi daranno all'incirca 3.7g di prodotto essiccato.
Allegati
kanna.jpg
Le informazioni da me riportate sono esclusivamente a scopo informativo.
Non intendo incitare nessuno all'uso di sostanze stupefacenti. Peace


Avatar utente
LSAsղackƅar
Messaggi: 589
Iscritto il: lun feb 08, 2016 9:18 pm

Fermentazione e preparazione di Sceletium Tortuosum

Messaggio da LSAsղackƅar » mar ago 16, 2016 7:01 pm

Pianta interessante e belle info!
Domanda cos'e' quel liquido nei vasi? Nei vasi va aggiunta acqua?
E se avessi della kanna non fermentata essiccara, faccio fermentare aggiungendo acqua?

Avatar utente
Arcano
Messaggi: 621
Iscritto il: sab set 26, 2015 2:11 pm

Fermentazione e preparazione di Sceletium Tortuosum

Messaggio da Arcano » mar ago 16, 2016 8:11 pm

Il liquido è il risultato della fermentazione e della schiacciatura del materiale vegetale.

Da quanto ho capito senza questo procedimento gli alcaloidi non "escono" e quindi gli effetti vengono a mancare. Sinceramente non se se aggiungendo acqua si riesca ad ottenere la fermentazione, ma provare non nuoce. :chitarra:
Le informazioni da me riportate sono esclusivamente a scopo informativo.
Non intendo incitare nessuno all'uso di sostanze stupefacenti. Peace

Avatar utente
Arcano
Messaggi: 621
Iscritto il: sab set 26, 2015 2:11 pm

Re: Fermentazione e Preparazione di Sceletium Tortuosum (Kanna)

Messaggio da Arcano » mar giu 30, 2020 7:15 pm

Ricetta spray nasale al sceletium tortuosum di Toadman (dmt.nexus):



ultimamente ho sperimentato molto. avevo fatto un estratto di etanolo al 96,6% di tortuosum di sceletium 40g.

questo ha prodotto 3,76 g di resina nera che era piuttosto secca, ma ancora un po 'oleosa.

1,65 di questo sono stati sciolti in 30 ml di acqua distillata calda.
(questo equivale a 17,5 g di polvere di sceletium) aiutandolo a scaldarlo da sotto con una piastra riscaldante.
le cose nere devono sciogliersi e l'acqua diventerà giallo intenso.

lasciare che la roba nera si depositi e sifoni fuori dall'acqua mentre è ancora calda e spruzzala nel flacone spray nasale.
quando l'acqua si raffredda si formano delle forme precipitate.
sembrano cristalli leggermente giallastri.
è molto importante agitare il liquido prima di spruzzare per mescolare i cristalli nell'acqua.



1 spruzzo in ciascuna narice è buono per effetti piacevoli.
1 spruzzo equivale a 0,125 g di sceletium tortuosum polvere.



ora quello che non so è se tutti i flaconi spray emettono la stessa quantità di liquido per spinta.

ho calcolato in questo modo: ho aggiunto 30 ml di acqua al flacone spray e ho contato le spinte fino al suo svuotamento. questo è stato nel mio caso 140 spinte. poiché volevo distribuire la dose tra entrambe le narici, volevo che 2 spinte contenessero il potere di 0,25 g di polvere di sceletio. è davvero facile.



ieri sera avevo degli amici e lo avevamo provato.
all'inizio ho amministrato 2 spinte a me stesso. e a causa della mia sindrome da ingestione macho ho aggiunto altre 2 spinte dopo 5 minuti di attesa perché non sembrava accadere nulla. poi ad un certo punto nei prossimi 10 minuti è iniziata una corsa euforica MOLTO FORTE in pochi secondi.

anche io ho avuto effetti visivi. era troppo.
avevo assunto 0,5 g di sceletio per via nasale in 10 minuti.
molto più di quanto potrebbe stare nel tuo naso...

un mio amico aveva preso la stessa dose 5 minuti dopo di me.
all'inizio anche lui non sentiva nulla e poi all'improvviso lo sentì anche lui. era troppo ha detto.
entrambi abbiamo dovuto sciacquarci il naso con acqua.



quindi sii paziente. a volte ci vogliono circa 10-15 minuti per dispiegare i suoi effetti completi.
avevamo anche soffiato 2 potenti vaporizzatori di erba prima. penso che la grafica debba provenire dall'erba oltre al sceletium.

stamattina mentre andavo a lavorare in metropolitana ho somministrato solo 2 spinte di spray e questa era la dose che cercavo. molto bella. (anche la dose che avevo calcolato ..)


Aggiornamento dell'utente:

la resina nera tende a rimane sempre nel fondo .. l'acqua diventa solo gialla.
Allora va bene. dopo averne sciolto un po ' lo si asciuga e lo si usa di nuovo quando la bottiglia (flacone spray nasale) è vuota ..

Da 40g di T.Sceletium ho ottenuto 4 bottiglie da 30 ml che hanno funzionato molto bene ..
la 5a bottiglia era più delicata .. (era necessario prenderne circa il doppio, ma funzionava ancora come un incantesimo ..)
Le informazioni da me riportate sono esclusivamente a scopo informativo.
Non intendo incitare nessuno all'uso di sostanze stupefacenti. Peace

Rispondi