Q21Q21 Tek

Estrazioni più o meno grezze di principi attivi
Avatar utente
Psycore
Moderatori
Messaggi: 630
Iscritto il: sab set 19, 2015 6:17 pm

Q21Q21 Tek

Messaggio da Psycore » mar nov 15, 2016 6:35 pm

Riporto la traduzione della tek di Q21Q21 di dmt-nexus. Qui il link alla versione originale: https://wiki.dmt-nexus.me/Q21Q21%27s_Vi ... action_Tek

La prima parte del lavoro di q21q21 la tradurrò a parte nel thread della DMT, qui parlaremo solo della tek. Trascuro tutte quelle informazioni che non sono necesariamente insostituibili per la riuscita della tek. Ognuno lavora come gli viene meglio, se si vuole usare un imbuto separatore o una pipetta non fa differenza. I dosaggi sono tutti riferiti a 30 g di MHRB, ma si possono usare anche di più (la tek originale parla anche di 250 g, prima o poi proverò con 500 g e vi farò sapere).

Materilali necessari:

Per questa tek è indispensabile avere i prodotti corretti. La maggioranza dei fallimenti con questa tek sono dovuti all'utilizzo di materili non corretti. [NdT: in inglese la soda caustica (idrossido di sodio) viene chiamate lye, mentre la calce (idrossido di calcio) che viene usata in questa tek lime. Quindi per i profani è "facile" cadere nell'errore di confondere lye con lime anche perchè sono entrambi idrossidi (uno di sodio e l'altro di calcio). Noi italiani non abbiamo scuse!]

30g di MHRB
250ml di aceto di vino bianco al 5% (CH3COOH)
30g di calce (Ca(OH)2)
125ml di d-Limonene o Xylene

Step 0. Preparazione MHRB

Se la MHRB non è già polverizzata, sminuzzarla il più possibile. L'ideale sarebbe polverizzarla, se questo non fosse possibile la consitenza di cui si parlerà succisivamente per questa tek potrebbe essere diversa.

Step 1. Acidificazione

Mettere 30 g di MHRB polverizzata nel contenitore.
Aggiungere l'aceto agitando fino a che la maggior parte della MHRB non è bagnata e rossa.
Aggiungere lentamente e mescolando acqua quasi bollente. Aggiungere e mescolare fino a quando, capovolgendo il contenitore, il tutto fluisce bene da una parte all' altra. La corteccia assorbirà una parte dell'acqua nei primi minuti. Aggiungi acqua calda per farlo bagnare abbastanza se necessario (il rapporto sarà circa 1:1:1 (100 mL aceto:100 mL acqua calda:100 g MHRB).
Mescolare più volte lasciando riposare per 20-40 minuti (di più non farà male però). NON BISOGNA mescolare continuamente, solo periodicamente.

Nota: si può anche saltare l'acidificazione come nelle STB, ma in tal caso sarebbe emglio mescolare e lasciar riposare per almeno 2 giorni. L'acidificazione è indispensabile per velocizzare notevolmente il processo.

Step 2. Basificazione

Aggiungere alla miscela almeno 3 g di calce per ogni 4g di MHRB utilizzato. (Esempio: calce 150g per 200g MHRB, più calce non farà male.)
L'aggiunta è meglio farla poco a poco.
Mescolare molto accuratamente fino a quando tutta la calce è mescolata e da rosso il mix diventqa bianco. Aggiungere piccole quantità di acqua se necessario per ottenere una miscela umida e uniforme.
Nota: La miscela tende a formare un "top scuro" quando si smette di miiscelare, ma è del tutto normale.

Ora è necessario creare la giusta consistenza:
La consistenza ideale non è una cosa esatta. Ci sono 2 opzioni principali che chiameremo consistenza 1 e consistenza 2.
Ci sarà comunque perdita di solvente inevitabile a prescindere, ma la mia stima è che con la consitenza 2 ci sarà un perdita di solvente maggiore del 25-40% rispetto alla consistenza 1, il che significa che in una estrazione di 100 g di MHRB potrebbero essere persi 50-80ml di solvente. Se le forniture di solventi sono abbondanti allora non ci dovrebbero essere problemi in nessun caso, ma ricordate che possono essere riutilizzati più volte.

Consistenza 1: Aggiungere acqua (se necessario) per rendere il mix simile ad una zuppa di farina d'avena/zuppa di piselli. Entrambi funzionaranno bene. Se è come la salsa di pomodoro è troppo denso.
Se è troppo asciutta aggiungere un po 'd'acqua, una spruzzata minuscola alla volta, mescolare bene e ripetere aggiungendo e mescolando fino a che non è come desiderato. Se è troppo bagnato aggiungere più calce un po 'alla volta, mescolare bene e ripetere aggiungendo e mescolando fino a quando non si addensa e si asciuga per la giusta consistenza.
Consistenza 2: lasciare che il mix si asciughi fino ad avere una consistenza friabile (come la crosta di una torta di mele).

Step 3 A. Estrazione con limonene/xilene.

Nota: La tek è stata progettata per fare ogni passo direttamente uno dopo l'altro senza lunghi periodi di attesa.
Il primo pull se effettuato subito dopo l'aggiunta di calce alla corteccia dovrebbe produrre il 10%-35% della resa totale (nella mia esperienza [NdT: esperienza di Q21Q21]). Se il primo pull viene effettuato dopo 6-8 ore tuttavia sarà probabilmente del 25%-60%.
2 pull fatti a 24 ore e 48 ore (o successivi) dovrebbe essere sufficiente per ottenere l'80% -90% del DMT (nella mia esperienza).
I pull successivi tendono ad essere piuttosto scarsi, ma si consiglia vivamente di fare un pull a 1 settimana e un altro a 2 o 3 settimane per ottenere quanta più possibile DMT. Il mix lentamente assorbe una parte notevole del solvente, questo è comune.

Aggiungere almeno 1.5-2ml di d-limonene o xilene per ogni grammo di MHRB. (75-100ml per 50g)

Mescolare in modo che il solvente venga a contatto con tutta la corteccia-poltiglia nel miglior modo possibile, non dovrebbe mescolarsi nel mix e dovrebbe rimanere trasparente.
Mescolare bene più volte per 10-20 minuti. Questo è tutto ciò che è necessario per sciogliere la DMT-freebase nel solvente. Non è necessario mescolare continuamente, solo periodicamente.

Versare il solvente dal mix in un contenitore sigillato e shackerabile attraverso un imbuto con un batuffolo di cotone (per filtrare le particelle di corteccia che causano emulsioni). Non è necessario ottenere il 100% del solvente. Versando di solito si ottiene il 90% o più.
Saranno richiesti diversi pull per ottenere tutta la DMT. Ci sono 2 modi per continuare a fare diversi pull:
1: mentre il primo lotto di solvente viene salato è possibile aggiungere nuovo solvente e fare un altro "pull", ripetendo il lavaggio con sovente.
2: Attendere fino a quando si è rimossa la DMT dal solvente e poi riusare lo stesso lotto di solvente (consigliato).

[NdT: nel thread della Blab Tek (viewtopic.php?f=8&t=2287) ci sono spiegati nello step 4 come passare da DMT freebase sciolta in limonene/xylene a fumarato/acetato. Q21Q21 riporta un altro metodo descritto qui sotto. Nessuno dei metodi sembra aver particolari pregi o difetti, ognuno valuti cosa è più comodo.]

Step 4. Salificazione.

Versare un po 'di aceto nel contenitore con il solvente. Circa 1 shot pieno (NdT, esempio: avendo lavorato con 100g di MHRB avremo circa 1 g di DMT sciolta nel limonene. 1 g di DMT necessita di 0,4 g circa di acido acetico per salificare ad acetato di DMT. Un aceto normale ha il 5% circa di acido acetico, quindi 0.4/(5/100)=8 g di aceto. Quindi in pratica per stare un po' in eccesso possiamo dire 15-20 mL di aceto ogni 100 g di MHRB).

Sigillare il contenitore e agitare. Io preferisco capovolgere più volte il contenitore per agitare poichè scuotere talvolta provoca perdite. C'è a volte un piccolo strato di emulsione che richiede molto tempo per risolversi.
Nello strato superiore, il solvente, inizierà a formarsi una nube di acetato di DMT, lasciare per almeno 2 minuti per il completamento del processo. Non lasciare per più di 10 minuti perché dopo un po' olii e schifezze possono migrare verso l'aceto/acqua.
Utilizzare un petto di tacchino per aspirare l'aceto e trasferirlo in un contenitore pulito a parte. [NdT: ahahah faceva troppo ridere questa traduzione di google translate l'ho lasciata, allego foto che spiega l'equivoco http://www.readysteadychuck.co.uk/in_us ... baster.jpg].
Non è necessario ottenere tutto l'aceto, basta quello che si riesce.
Aggiungere uno shot o due di acqua calda al solvente e agitare per circa un minuto.
Utilizzare di nuovo un petto di tacchino per aspirare l'acqua e combinarlo con l'aceto.

Step 5. Evaporazione.

Il "modo più semplice" sarebbe quello di far evaporare l'aceto completamente fino a quando non c'è più odore di aceto e si dispone di un prodotto fumabile molto puro, ma sarà molto difficile da dosare e deve essere conservata in un contenitore sigillato dato che è in grado di assorbire la polvere dall'aria.
Il metodo illustrato di seguito è quello di fare una tintura che può essere fatta senza troppi problemi e una volta stoccato correttamente mantiene tutte le DMT e finché è sigillato mantiene una elevata concentrazione che consente di dosare semplicemente con 4 gocce, 7 gocce, 11 gocce, ecc.
Questo passo è solo concentrare gli alcaloidi per un prodotto denso e più lavorabile.
Ci sono molti metodi per fare questo passo, ma raccomando di combinare i diversi lotti di lavaggi del solvente con aceto in uno solo perché l'evaporazione rilascia in casa un odore molto vinoso e occorre molto più tempo e consumo energetico per farlo molte volte.
Il mio metodo attualmente utilizzato è semplice. [NdT: è sempre Q21Q21 il soggetto].
Fase 1: Filtro l'aceto e verso in una pentola.
Fase 2: Far bollire l'aceto max fino a quando è circa 75-100ml
Fase 3: Abbassare il fuoco a medio e controllare con attenzione fino a quando non è intorno ai 20-30ml
Fase 4: Utilizzare un contagocce per spostare il liquido in un contenitore più piccolo e lasciare evaporare fino a che non è simile alla foto (https://wiki.dmt-nexus.me/w/images/6/6b/Colorty.th.jpg).

Nota: Ci saranno probabilmente alcune particelle nel liquido, ho usato un batuffolo di cotone e un contagocce da 5 ml per filtrare la piccola quantità di liquido. Ma si possono anche lasciare, dovrebbero solo depositarsi sul fondo.
La tintura può variare ampiamente a seconda della tecnica, può essere da 1-8mg per goccia (da 20 mg a 175 mg per ml), 4-7 per goccia è comune. La concentrazione massima in modo che sia ancora un liquido simile all'acqua è di circa 8-9mg per goccia.
Più concentrata è la tintura più veloce sarà la preparazione per fumarla, ma la precisione sarà minore.
IE: se una tintura è 8 mg per goccia, allora non si può fare una dose di 20 mg, 16 mg o 24 mg. Mentre se fosse 5mg per goccia si può fare 15mg, 20mg o 25mg. Ma 3 gocce evaporano più velocemente di 5. Le mie tinture sono 4-5mg per goccia e lavorano molto bene grazie ad un' evaporazione rapida e a un dosaggio accurato.

Prima di usare la tintura si raccomanda di stabilire una misura quantitativa o qualitativa della concentrazione e poi etichettare il contenitore.

Concentrazione quantitativa:
-gocciolare 10 gocce di tintura di aceto su un sottobicchiere di vetro piano.
-Mettere al minimo sulla cima di un fornello elettrico (95-115C) non troppo caldo o andrà in frantumi!
-Una volta che non scorre più quando il fornello viene tenuto in verticale si spegne e si lascia rafreddare.
-L'olio è raschiato con un rasoio e misurata utilizzando una scala di 0.01g o 0.001g.
Dividere il numero per 10 e la concentrazione per goccia è calcolato. [NdT: ho qualche dubbio che sia corretta quest'affermazione, ne parleremo nel thread].
Le gocce non variano troppo, ma assumono un errore di fino a +/- 5% per essere sicuri
vale a dire: 8 gocce a 5 mg per goccia = 38-42mg
Nota: Non mescolare l'olio nuovamente dentro la tintura perché la concentrazione cambierà!

Concentrazione qualitativa:
Questo metodo è molto più consigliato per i fumatori e non è raccomandato per la pharmahuasca.
Utilizzare il seguente metodo e evaporare 2 gocce di tintura e testare gli effetti del prodotto quando viene fumato. (Vedere la sezione successiva per le istruzioni)
Se gli effetti non sono così forti, provare 3 gocce, poi 4, 5, ecc fino a quando si ottengono effetti adeguati.
La concentrazione sarà allora:
* Numero * gocce = Lieve
* Numero * gocce = Strong
* Numero * gocce = Breakthrough
* Numero * gocce = ????
Se la tintura non è ad una concentrazione soddisfacente allora si può concentrare ancora.

Step 6. Conversione da acetato a freebase.

DMT acetato è un sale piuttosto instabile e per questo quando riscaldato a 90 ° C-100 °C l'acetato vaporizza e lascia freebase DMT. Questo è l'obiettivo di quanto segue. Questo metodo può richiedere un minimo di 30-45 secondi e con l'esperienza è veloce e preciso e accurato forse più di di dosare pesando con una costosa una bilancia al mg. [NdT: anche questa affermazione a me pare esagerata. Controllate se ho tradotto bene, in inglese dice: This method can take as little as 30-45 seconds and from experience it is faster and as precise and accurate or more than using an expensive .001g scale to dose by weight.]

In pratica tutto ciò che è necessario è quello di far evaporare la tintura a 90-100 ° C fino a quando non vi è più aceto, questo produce freebase JimJam DMT.

Ci sono 2 metodi che ho usato con successo molte volte:

1: Con un cucchiaio e con un accendino o una candela sotto sembra essere il metodo più semplice e veloce.
Per quanto a qualcuno possa ricordare un eroinomane che prepara il suo schiaffo per l' iniezione, questo è molto efficace e solo l'aceto viene evaporato in modo rapido.

2: un vetro piano funziona se riscaldato indirettamente e con ATTENZIONE da sotto o con un accendino o mettendo su una piastra elettrica al MIN. (Usando questo metodo il prodotto finale può essere raschiato con un rasoio.)

In ogni metodo il processo è lo stesso.
Il liquido evapora con un po' di frizzante e forte odore di aceto. Una volta che l'acqua è quasi finita guardare da vicino e non riscaldando costantemente, ma solo a raffica fino a che smette di bollire e/o sembra che tutta l'acqua sia finita. Si vuole che appaia come una sostanza appiccicosa, l'odore non è l'indicatore migliore perché si continuerà a sentire l'odore di aceto per un minuto dopo la basificazione, quindi inizierà ad avere odore di DMT e sempre più debolmente di aceto.
Se si vede il fumo (non vapore) STOP. Non essere troppo preoccupato perché la finestra di temperatura non è troppo stretta tra il freebasing e la vaporizzazione, non ho mai visto il fumo o perso una notevole quantità di prodotto nel processo.
A volte è troppo liquido subito dopo il freebasing e ha bisogno di raffreddare leggermente prima di poter essere raschiato.

Come fumare:

A meno che non pensiate di sapere tutto su come fumare la DMT è altamente consigliato questo link (https://www.dmt-nexus.me/forum/default. ... ts&t=17873) e leggi la pagina.
[NdT: link a della discussione a "come fumare dmt" di psiconauti viewtopic.php?t=145]

Mi ricordo che quando ho estratto DMT per la prima volta e sprecato 10-15 dosi usando metodi impropri per fumare e credo che questa pagina può aiutare a ridurre gli sbagli, la frustrazione e il ridondante "come faccio a fumare".

Step 3B. Estrazione con naphta.

ATTENZIONE: i fumi sono tossici e la nafta sono evapora molto rapidamente, fare questo in una zona ventilata (finestra aperta e/o un ventilatore).

La tek è stata progettata per fare ogni passo direttamente uno dopo l'altro senza lunghi periodi di attesa.
Il primo pull se effettuato subito dopo l'aggiunta di calce alla corteccia dovrebbe produrre il 10%-35% della resa totale (nella mia esperienza [NdT: esperienza di Q21Q21]). Se il primo pull viene effettuato dopo 6-8 ore tuttavia sarà probabilmente del 25%-60%.
2 pull fatti a 24 ore e 48 ore (o successivi) dovrebbe essere sufficiente per ottenere l'80% -90% del DMT (nella mia esperienza).
I pull successivi tendono ad essere piuttosto scarsi, ma si consiglia vivamente di fare un pull a 1 settimana e un altro a 2 o 3 settimane per ottenere quanta più possibile DMT.

Mettere il contenitore con il mix in uno più grande e aggiungere acqua bollente sufficiente in quella più grande affinchè il livello corrisponda al livello del mix, senza che il contenitore del mix galleggi sull'acqua. Questo è molto semplice per riscaldare la nafta indirettamente e in sicurezza.
Aggiungere abbastanza nafta in modo da poterla vedere sui lati. Dovrebbe essere 1 ml di nafta per ogni g di MHRB o più. La nafta dovrebbe rimanere completamente separata dalla corteccia e rimanere trasparente.
La nafta non ha bisogno di essere calda, solo tiepida (sentire la ciotola, non la nafta).
Mescolare il mix e la nafta accuratamente e periodicamente finché viene riscaldata dall'acqua sottostante. Una volta calda lascire per 5-10 minuti è tutto ciò che è necessario. Non dovete mescolare continuamente, solo periodicamente.
Versare la nafta dal contenitore del mix in un contenitore per la precipitazione, per ottenere la nafta versare fuori il più possibile inclinando il contenitore, con questo si otterrà almeno il 90% della nafta e non è necessario ottenere il 100% di essa.
Assicurarsi di pulire il fondo del contenitore per la precipitazione e che sia asciutto prima di versarci la nafta.
Se dopo questo passaggio la nafta sembra ancora trasparente e incolore, non ti preoccupare.
La nafta sarà o incolore o leggermente leggermente giallo a differenza del giallo e marrone che a volte si possono vedere nelle STB.

* Contenitore precipitazioni *
Trovo facile lavorare con un piccolo vassoio di vetro da forno poiché un raschietto lametta può essere utilizzato per ottenere il 99% dei cristalli.
È possibile utilizzare qualsiasi contenitore di nafta di sicurezza però. [NdT: io prediligo i barattoli Bormioli, sconsiglio vivamente di usare contenitori che non si possono chiudere se avete qualcosa in freezer o se comunque lo usate per ualcosa di alimentare. Rischia di lasciare puzza di naphta nel cibo e nel freezer, non è bello (ps: grazie Kataz)]

Step 4. Cristallizzazione.

Basta inserire la nafta nel congelatore.
Si può fare una ricristallizzazione lenta per avere dei cristalli più grandi, ma per il primo passo è meglio mettere la nafta nel congelatore subito.
Ci sono 2 modi per fare più pull:
mentre il primo lotto di nafta è nel congelatore è possibile aggiungere nuova nafta e fare un altro "pull".
Attendere che la miscela abbia precipitato tutti i cristalli e riutilizzare solo il singolo lotto di nafta.
In entrambi i casi saranno necessari 2-3 pull per ottenere circa il 90% del DMT, probabilmente 5 pull per superare il 98%.
Tenere la nafta in freezer per un paio d'ore e si dovrebbe iniziare a vedere i cristalli che formano.
Se la nafta è ancora nebbiosa significa che ci sono microscopiche molecole di DMT-freebase che stanno cercando di trovare un cristallo da allegare. Una volta che è chiaro, allora è sempre vicino ad essere fatto. E' meglio lasciare tutta la notte o almeno 8-12 ore.
Quando si è soddisfatti tirarla fuori e versare la nafta. Assicurati di versare lentamente in modo che nessuno dei cristalli fuoriesca, poi trovare un posto per appoggiare il contenitore e lasciare che l'eccesso di nafta sgoccioli ed evapori.
Talvolta i cristalli sono tutti galleggianti, potrebbe essere necessario versare attraverso un filtro da caffè per ottenere tutti i cristalli.
Giusto o sbagliato non può essere reato! Free drugs!

https://www.avalonmagicplants.com/

Avatar utente
BlindFaith
Messaggi: 1565
Iscritto il: mar set 15, 2015 9:22 pm

Q21Q21' Tek

Messaggio da BlindFaith » ven gen 20, 2017 5:35 pm

Wella! Ho un dubbio: avendo grandi quantità di materiale(ad esempio 1kg di mh), a livello di resa, conviene fare piu estrazioni con poca mimosa(ad esempio 100g per volta) o si puo avere lo stesso risultato facendo un paio di estrazioni da 500g di mh in un contenitore molto grande(tipo una boccia da 5l)?
"Pronto, Barbarella! Sei una tipica terricola femmina??" (cit. SuBuRbAsS)

"You don't possess me, don't impress me, just upset my mind. Can't instruct me or conduct me, just use up my time."
(King Crimson)

Avatar utente
Psycore
Moderatori
Messaggi: 630
Iscritto il: sab set 19, 2015 6:17 pm

Q21Q21' Tek

Messaggio da Psycore » ven gen 20, 2017 6:33 pm

Non saprei dirti per quanto riguarda la q21q21. Potresti provare unavolta con 50 g poi una con 250 g procendendo nella maniera più identica possibile per verificare se la resa cambia. Tutto il foro te ne sarebbe grato.

La vuoi fare con la naphta o con il limonene? A mio avviso con il limonene si hanno rese decisamente maggiori.
Giusto o sbagliato non può essere reato! Free drugs!

Avatar utente
BlindFaith
Messaggi: 1565
Iscritto il: mar set 15, 2015 9:22 pm

Q21Q21' Tek

Messaggio da BlindFaith » ven gen 20, 2017 8:04 pm

Sono intenzionato a usare il limonene perche' mi scoccia un po usare l'etere di petrolio: poi lo devo smaltire.è vero che posso riutilizzarla, ma anche il limo volendo.
Penso che faro' una prima a 250g e poi una a 500g..vediamo cosa cambia.
"Pronto, Barbarella! Sei una tipica terricola femmina??" (cit. SuBuRbAsS)

"You don't possess me, don't impress me, just upset my mind. Can't instruct me or conduct me, just use up my time."
(King Crimson)

Avatar utente
BlueFire
Messaggi: 575
Iscritto il: sab set 12, 2015 11:14 pm

Q21Q21' Tek

Messaggio da BlueFire » mar gen 24, 2017 9:12 am

Psycore ha scritto:La vuoi fare con la naphta o con il limonene? A mio avviso con il limonene si hanno rese decisamente maggiori.
Maggiori nell'ordine di? Perché avevo letto in giro che con il limonene si ha una full-spctrum...

Riguardo alla resa scalando le proporzioni sarebbe gran cosa saperlo, ma serve qualcuno con tempo e materiale da perdere!
Se la terra è sopravvissuta ai cianobatteri e al loro ossigeno, sopravviverà anche a noi. Il punto è semplicemente quanto noi ci renderemo difficile sopravvivere.

Avatar utente
andre32
Messaggi: 60
Iscritto il: mer ott 18, 2017 6:31 pm

Re: Q21Q21 Tek

Messaggio da andre32 » sab nov 25, 2017 11:47 am

Per quanto riguarda l’idrossido di calcio, la calce idrata usata nell’edilizia (grassello di calce) dovrebbe andar bene?
"And I will remember the place that is now
That has ended before the beginning"

Avatar utente
Psycore
Moderatori
Messaggi: 630
Iscritto il: sab set 19, 2015 6:17 pm

Re: Q21Q21 Tek

Messaggio da Psycore » dom nov 26, 2017 3:32 pm

Si, proprio lei, calce idrata e idrossido di calcio sono sinonimi. Facci sapere come va, queste sono praticamente le estrazioni home Made del futuro.
Giusto o sbagliato non può essere reato! Free drugs!

Avatar utente
andre32
Messaggi: 60
Iscritto il: mer ott 18, 2017 6:31 pm

Re: Q21Q21 Tek

Messaggio da andre32 » lun nov 27, 2017 8:04 pm

Grazie Psycore! :) Il mio amico SWIM non sa ancora se e quando proverà questa tek.. comunque vi farò sapere
"And I will remember the place that is now
That has ended before the beginning"

kaymanich
Messaggi: 2
Iscritto il: mar dic 12, 2017 1:44 am

Re: Q21Q21 Tek

Messaggio da kaymanich » gio dic 14, 2017 3:12 am

Ragazzi ho un dubbio, quando dice allo step3: "2 pull fatti a 24 ore e 48 ore (o successivi) dovrebbe essere sufficiente per ottenere l'80% -90% del DMT" intende di aspettare 24/48h con il limonene nel mix oppure senza? Grazie

Avatar utente
ayaxxx
Messaggi: 286
Iscritto il: gio set 24, 2015 11:27 am

Re: Q21Q21 Tek

Messaggio da ayaxxx » dom dic 17, 2017 1:02 pm

Nel.
É la dose che fa il veleno.

TheRockSheep
Messaggi: 38
Iscritto il: ven giu 22, 2018 8:58 pm

Re: Q21Q21 Tek

Messaggio da TheRockSheep » sab giu 23, 2018 8:47 pm

Salve. Vorrei sapere se pur facendo l'estrazione con Limonene si puo' cristallizzare ugualmente il prodotto, o è possibile farlo solo tramite estrazione con Naphta? e quindi automaticamente continuare la via della Naphta per creare i cristalli?
Perchè a quanto ho capito girovagando sul forum, con il D-limonene si ha come risultato una specie di impasto resinoso, e io vorrei riuscire a creare i cristalli.

Grazie ancora. Siete fantastici! <3 :lode:

Avatar utente
Psycore
Moderatori
Messaggi: 630
Iscritto il: sab set 19, 2015 6:17 pm

Re: Q21Q21 Tek

Messaggio da Psycore » sab giu 23, 2018 9:08 pm

Da limonene si ottengono cristalli, ma devi prima tirare fuori la dmt dal limonene con FASI/FASW/FASA (FAS= fumaric acid satured I=Isopropil alcol W= Water A=Acetone) e poi far ricristallizzare il fumarato di dmt. Se hai FASW basta aggiungere SCSW (Sodium Carbonate satured water) con gli altri non ricordo a memoria (comunque la FASW è comodissima). Se poi vuoi puoi ricristallizzare nuovamengte con esano per avere DMT bianca purissima, o tenerti i cristalli di full spectrum giallini.
Giusto o sbagliato non può essere reato! Free drugs!

TheRockSheep
Messaggi: 38
Iscritto il: ven giu 22, 2018 8:58 pm

Re: Q21Q21 Tek

Messaggio da TheRockSheep » dom giu 24, 2018 11:50 am

Psycore ha scritto:
sab giu 23, 2018 9:08 pm
Da limonene si ottengono cristalli, ma devi prima tirare fuori la dmt dal limonene con FASI/FASW/FASA (FAS= fumaric acid satured I=Isopropil alcol W= Water A=Acetone) e poi far ricristallizzare il fumarato di dmt. Se hai FASW basta aggiungere SCSW (Sodium Carbonate satured water) con gli altri non ricordo a memoria (comunque la FASW è comodissima). Se poi vuoi puoi ricristallizzare nuovamengte con esano per avere DMT bianca purissima, o tenerti i cristalli di full spectrum giallini.
Grazie mille Psy. Proverò questa tek molto presto. <3

TheRockSheep
Messaggi: 38
Iscritto il: ven giu 22, 2018 8:58 pm

Re: Q21Q21 Tek

Messaggio da TheRockSheep » dom giu 24, 2018 12:57 pm

Psycore ha scritto:
mar nov 15, 2016 6:35 pm


Ci sono 2 modi per fare più pull:
mentre il primo lotto di nafta è nel congelatore è possibile aggiungere nuova nafta e fare un altro "pull".
Attendere che la miscela abbia precipitato tutti i cristalli e riutilizzare solo il singolo lotto di nafta.
In entrambi i casi saranno necessari 2-3 pull per ottenere circa il 90% del DMT, probabilmente 5 pull per superare il 98%.
Tenere la nafta in freezer per un paio d'ore e si dovrebbe iniziare a vedere i cristalli che formano.
Se la nafta è ancora nebbiosa significa che ci sono microscopiche molecole di DMT-freebase che stanno cercando di trovare un cristallo da allegare. Una volta che è chiaro, allora è sempre vicino ad essere fatto. E' meglio lasciare tutta la notte o almeno 8-12 ore.
Ciao! Potresti spiegarmi più dettagliatamente cosa significa e come fare "più Pull"?
Mentre il primo lotto è nel congelatore, in che senso "devo aggiungere nuova nafta per fare un altro pull"?
non ho capito molto bene e vorrei delucidazioni a riguardo, magari una piccola guida su come fare questi pull passo passo :lode:
Premetto che è la prima volta che leggo e sento questi termini su queste estrazioni, ed è la prima volta che mi cimento nel provare a farli. Aiutate un novellino :lode: :D
Grazie <3

Avatar utente
tsunami666
Messaggi: 483
Iscritto il: mer set 30, 2015 10:20 am

Re: Q21Q21 Tek

Messaggio da tsunami666 » lun giu 25, 2018 8:38 am

Primo pull: metti la nafta nella zuppa, poi la rimuovi e la metti nel freezer.
Secondo pull: metti altra nafta nella zuppa, poi la rimuovi come sopra
terzo pull: idem come sopra.
ecc. ecc.
Puoi riciclare la nafta che hai messo in freezer, per fare altri pull, dopo averla separata dai cristalli però cosi i tempi si allungano. Usando nafta nuova puoi fare i pull uno dietro l' altro senza attese...
La nafta che hai riciclato la conservi per estrazioni future
Di alzarmi non ne ho voglia,
oggi non combatto con nessuno...

TheRockSheep
Messaggi: 38
Iscritto il: ven giu 22, 2018 8:58 pm

Re: Q21Q21 Tek

Messaggio da TheRockSheep » lun giu 25, 2018 1:19 pm

tsunami666 ha scritto:
lun giu 25, 2018 8:38 am
Primo pull: metti la nafta nella zuppa, poi la rimuovi e la metti nel freezer.
Secondo pull: metti altra nafta nella zuppa, poi la rimuovi come sopra
terzo pull: idem come sopra.
ecc. ecc.
Puoi riciclare la nafta che hai messo in freezer, per fare altri pull, dopo averla separata dai cristalli però cosi i tempi si allungano. Usando nafta nuova puoi fare i pull uno dietro l' altro senza attese...
La nafta che hai riciclato la conservi per estrazioni future
Grazie mille!

TheRockSheep
Messaggi: 38
Iscritto il: ven giu 22, 2018 8:58 pm

Re: Q21Q21 Tek

Messaggio da TheRockSheep » mar giu 26, 2018 1:08 pm

Ragazzi scusate ma tutto l aceto di vino che trovo sono al 6%. Va bene uguale? Posso sostituirlo in tal caso all aceto di mele che è al 5%?

Avatar utente
tsunami666
Messaggi: 483
Iscritto il: mer set 30, 2015 10:20 am

Re: Q21Q21 Tek

Messaggio da tsunami666 » mar giu 26, 2018 1:13 pm

va bene
Di alzarmi non ne ho voglia,
oggi non combatto con nessuno...

TheRockSheep
Messaggi: 38
Iscritto il: ven giu 22, 2018 8:58 pm

Re: Q21Q21 Tek

Messaggio da TheRockSheep » mar giu 26, 2018 2:47 pm

tsunami666 ha scritto:
mar giu 26, 2018 1:13 pm
va bene
Quindi confermi per l’uso dell aceto di vino al 6%?

Avatar utente
tsunami666
Messaggi: 483
Iscritto il: mer set 30, 2015 10:20 am

Re: Q21Q21 Tek

Messaggio da tsunami666 » mar giu 26, 2018 2:54 pm

si, l' acidità serve per rompere la struttura cellulare ed estrarre il più possibile. Siccome dovrebbe essere uno prodotto finale "food grade" si usa l' aceto.
In altre tek si usa l' acido muriatico che abbassa il PH a 2 o meno.
Di alzarmi non ne ho voglia,
oggi non combatto con nessuno...

Rispondi