Targin

Rispondi
Federicodeluxx
Messaggi: 5
Iscritto il: sab feb 08, 2020 7:31 pm

Targin

Messaggio da Federicodeluxx » sab feb 08, 2020 7:47 pm

:lode: buonasera a tutti voi membri di questo curioso gruppo. Mi chiamo Federico e vorrei raccontarvi la mia storia a proposito di un farmaco che ho rubacchiato in ospedale (essendo operatore socio sanitario). Poco fa ho preso un po’ di morfina solfato in capsule,del fentanyl e del targin (ossidocone e naloxone). La morfina,almeno la prima volta che l’ho assunta,mi ha fatto vivere una serata stupenda,tanto che mia mamma continuava a ripetermi perché le dicessi per la 8a volta che stavo da dio :,). Poi forse con la tolleranza sono spariti gli effetti (prima ingerivo poi sono passato saltuariamente ad iniettarmela. Ciò che voglio raccontarvi è stata l’esperienza con il targin:una mattina,dopo aver fatto la spesa,presi 2 compresse da 20 milligrammi e con un coltello tagliai la parte del naloxone che era incorporata ad essa. Ne vennero fuori 3 siringhe e subito eseguito l’amplesso con le mie vene sentii subito che il mio corpo stava andando a fuoco misto a brividi terrificanti,nausea,diarrea e pupille indescrivibili. Stavo per chiamare l’ambulanza ma poi ho deciso di resistere e mettermi a letto,con spasmi di ogni genere e di ogni arto. Avevo paura durasse tanto e forse di non arrivare mai alle 12. Fortunatamente dopo una doccia mi misi a dormire e nel giro di 2 ore tutto passò. Volevo chiedervi,o voi membri,se fumando questo farmaco nella stagnola potessi avere effetti più positivi. Ora mi è rimasto solo il targin,il resto...gnammm:D grazie in anticipo

https://www.visionecurativa.it/

Kodemondo
Messaggi: 1
Iscritto il: ven feb 07, 2020 9:20 pm

Re: Targin

Messaggio da Kodemondo » sab feb 08, 2020 8:32 pm

Sei semplicemente entrato immediatamente in piena astinenza essendoti iniettato il naloxone. Questo significa pure che sei ormai già dipendente dagli oppioidi.
Per quanto riguarda il fumarli su stagnola non saprei, così a naso ti direi che non dovrebbe fare effetto il naloxone, ma di sicuro avrà un saporaccio.
Potresti provare ad estrarre l'ossicodone e poi fumare o iniettare quello.

PS: chiedi a qualche moderatore di spostare nella giusta sezione, qui siamo nei "funghi"

Federicodeluxx
Messaggi: 5
Iscritto il: sab feb 08, 2020 7:31 pm

Re: Targin

Messaggio da Federicodeluxx » sab feb 08, 2020 8:51 pm

Kodemondo ha scritto:
sab feb 08, 2020 8:32 pm
Sei semplicemente entrato immediatamente in piena astinenza essendoti iniettato il naloxone. Questo significa pure che sei ormai già dipendente dagli oppioidi.
Per quanto riguarda il fumarli su stagnola non saprei, così a naso ti direi che non dovrebbe fare effetto il naloxone, ma di sicuro avrà un saporaccio.
Potresti provare ad estrarre l'ossicodone e poi fumare o iniettare quello.
Kodemondo ha scritto:
sab feb 08, 2020 8:32 pm
Sei semplicemente entrato immediatamente in piena astinenza essendoti iniettato il naloxone. Questo significa pure che sei ormai già dipendente dagli oppioidi.
Per quanto riguarda il fumarli su stagnola non saprei, così a naso ti direi che non dovrebbe fare effetto il naloxone, ma di sicuro avrà un saporaccio.
Potresti provare ad estrarre l'ossicodone e poi fumare o iniettare quello.

PS: chiedi a qualche moderatore di spostare nella giusta sezione, qui siamo nei "funghi"
PS: chiedi a qualche moderatore di spostare nella giusta sezione, qui siamo nei "funghi"
ops..scusami tanto non sono ancora pratico di questo sito,ma ti ringrazio immensamente per la risposta alla mia domanda. Prima o poi arriverò anche in questo settore,magari andando un po’ a camminare sulle mie vicine e bellissime montagne ;) grazie buona serata

csongrad
Messaggi: 17
Iscritto il: sab lug 13, 2019 8:51 am

Re: Targin

Messaggio da csongrad » gio feb 13, 2020 9:18 pm

ti auguro di provare i funghi, così smetterai di prendere tutta questa cacca :)

alecreid
Messaggi: 82
Iscritto il: sab lug 07, 2018 9:05 am

Re: Targin

Messaggio da alecreid » gio feb 13, 2020 10:18 pm

Federicodeluxx ha scritto:
sab feb 08, 2020 7:47 pm
:lode: il targin:una mattina,dopo aver fatto la spesa,presi 2 compresse da 20 milligrammi e con un coltello tagliai la parte del naloxone che era incorporata ad essa.
Scusa Federico ma è impossibile tagliare con il coltello la parte del naloxone proprio perché non esiste una parte di naloxone. La tecnologia farmaceutica con cui è prodotto il targin non prevede due parti distinte per le due molecole ma esse sono mischiate tra loro. Quindi è impossibile. La compressa è stata brevettata come tecnologia acrocontinica che prevede proprio che le due molecole non possono essere separate meccanicamente ma funzioni con una parte (38%) a rilascio immediato e il restante 62% a rilascio lento.... Se vedi due strati nella compressa è relativa alle due fasi di rilascio e non alle due molecole... Quindi è probabile che ti sia preso o il 38% o il 62% del dosaggio delle due molecole.... Il che dovrebbe quasi annullare l'effetto vista l'emivita di ossicodone e l'emivita di naloxone....

merch
Messaggi: 57
Iscritto il: ven mar 22, 2019 8:42 pm

Re: Targin

Messaggio da merch » ven feb 14, 2020 11:51 pm

l'unica cosa che puoi fare e' provare la via sublinguale della compressa frantumata perché' e' la via dove il naloxone ha minore biodisponibilita' , con gli altri Roa il naloxone annienta gli effetti dell'ossicodone , l'unica cosa che fa funzionare il targhi e' perché il rapporto ossicodone naloxone che viene liberato in modo prolungato e con un rapporto decisamente favorevole all'oxy , e il naloxone in quel caso ha quasi esclusivamente la funzione di evitare i problemi intestinali come la stitichezza
questo e' l'estratto di uno articolo di un sito di medicina che avevo letto tempo fa :

Sublingually taken, buprenorphine is well absorbed but naloxone is not well absorbed at all. Therefore, the net effect is that you get the effect of buprenorphine but naloxone is not active

e quasi sicuramente il discorso si può' estendere anche all'ossicodone .

alecreid
Messaggi: 82
Iscritto il: sab lug 07, 2018 9:05 am

Re: Targin

Messaggio da alecreid » sab feb 15, 2020 8:43 pm

Il naloxone assunto per via orale a quei dosaggi agisce solo sui recettori mu presenti a livello gastrointestinale diminuendo il rischio di stipsi senza agire a livello centrale e in più è una misura di sicurezza per coloro che vogliono farne un abuso iniettandoselo in vena perché per via endovenosa riesce ad agire anche a livello centrale spiazzando l'oppioide dal recettore e annullandone l'effetto.
Pertanto tu hai fatto proprio quello che non si deve fare con quella compressa. Io non capisco come facciano certe persone a spararsi tutto quello che trovano senza neanche informarsi di che cosa hanno e di come funziona.... Per quanto riguarda la buprenorfina ha un meccanismo di azione simile ma agisce come agonista parziale sui mu e antagonista sui k pertanto il naloxone non la spiazza completamente e ancora meno per via orale anche per via della minore biodisponibilità dello stesso per via orale. Tieni presente che la buprenorfina agisce come antagonista a bassi dosaggi e come agonista parziale a dosaggi più elevati. Anche se ha un effetto tetto non è una molecola facilissima da gestire. Hai detto che sei un infermiere o cmq lavori in ospedale... Ma perché non butti via gli oppioidi? O almeno se proprio non ci riesci e non vuoi neanche farti aiutare in qualche centro , studia le molecole e le associazioni che hai di fronte prima di farti male.

merch
Messaggi: 57
Iscritto il: ven mar 22, 2019 8:42 pm

Re: Targin

Messaggio da merch » sab feb 15, 2020 9:32 pm

alecreid ha scritto:
sab feb 15, 2020 8:43 pm
Il naloxone assunto per via orale a quei dosaggi agisce solo sui recettori mu presenti a livello gastrointestinale diminuendo il rischio di stipsi senza agire a livello centrale e in più è una misura di sicurezza per coloro che vogliono farne un abuso iniettandoselo in vena perché per via endovenosa riesce ad agire anche a livello centrale spiazzando l'oppioide dal recettore e annullandone l'effetto.
Pertanto tu hai fatto proprio quello che non si deve fare con quella compressa. Io non capisco come facciano certe persone a spararsi tutto quello che trovano senza neanche informarsi di che cosa hanno e di come funziona.... Per quanto riguarda la buprenorfina ha un meccanismo di azione simile ma agisce come agonista parziale sui mu e antagonista sui k pertanto il naloxone non la spiazza completamente e ancora meno per via orale anche per via della minore biodisponibilità dello stesso per via orale. Tieni presente che la buprenorfina agisce come antagonista a bassi dosaggi e come agonista parziale a dosaggi più elevati. Anche se ha un effetto tetto non è una molecola facilissima da gestire. Hai detto che sei un infermiere o cmq lavori in ospedale... Ma perché non butti via gli oppioidi? O almeno se proprio non ci riesci e non vuoi neanche farti aiutare in qualche centro , studia le molecole e le associazioni che hai di fronte prima di farti male.
quoto tutto quello che ha detto alecreid , anche io ti consiglio di informarti , perché' come saprai come qualsiasi cosa non e' l'uso a fare male ma l'abuso, la parola abuso non vuol dire solo usare troppo ma anche usare nel modo sbagliato, ovviamente lavorando dentro un ospedale ne saprai molto più di me, ovviamente cerca di tenere il lavoro e il piacere lontani per tutela tua e dei pazienti dell'ospedale , comunque una minima correzione volevo dirla per esperienza personale ,che il naloxone ne caso del targin anche per via orale riesce a spazzare via gli effetti oppiacei dell'ossicodone ma perché' come puoi notare la quantità' di naloxone in relazione all'oxy e' davvero alta, ( io avevo il 20\10 e 10 mg di naloxone sono tanti), ma ci riesce solo se la pastiglia e' polverizzata perché' tutto entra in circolo subito , in quel caso se se polverizzi una compressa e la mandi giu non fare' nessun effetto ( lo dico per esperienza) , per questo io ho consigliato se volessi mai provare, di polverizzarla e fare sublinguale e NON mandare giu nulla, dopo 20 \30 minuti sputi il tutto, perché' e' l'unico modo diciamo in modo grossolano per fare da filtro all'ossicodone e impedire l'assorbimento del naloxone, ti faccio un esempio , la volta sola che ho provato perché mi era rimasta mezza scatola da un vecchio infortunio in famiglia, ho preso 4 pastiglie quindi circa 80 mg di oxy e 40 di naloxone , un po alla volta per non rischiare di esagerare, 40 mg subito polverizzati sotto la lingua e ho aspettato facesse effetto e non ho deglutito, quando ha fatto effetto ho sputato la saliva, dopo 2 ore ho preso un altra compressa da 20 mg nello stesso modo , dopo 2\3 ore quando ho deciso di prendere l'ultima ero veramente on un high fortissimo e senza pensarci ho mandato giu invece di sputare e dopo circa 30 \40 minuti l'effetto dei 10 mg di naloxone dell'ultima compressa hanno spazzato via tutto, questo mi h fatto capire che alla fine 10 mg di naloxone se mandati in maniera diretta e non a rilascio prolungato sono efficaci anche per via orale

ps: non so che tipo di targin tu avevi , ma io ne ho visti di due tipi , quello vecchio di 8 anni fa che aveva una ricopertura diciamo sull'arancione \terracotta e in quello ci si riusciva a vedere le due molecole e dividerle, ma quelli nuovi che e' quello che ho provato io sono bianche e ho letto che sono state fatte in maniera tale che non si riesca in nessun modo a separare meccanicamente il naloxone dall'ossicodone

alecreid
Messaggi: 82
Iscritto il: sab lug 07, 2018 9:05 am

Re: Targin

Messaggio da alecreid » dom feb 16, 2020 11:33 pm

merch ha scritto:
sab feb 15, 2020 9:32 pm
ps: non so che tipo di targin tu avevi , ma io ne ho visti di due tipi , quello vecchio di 8 anni fa che aveva una ricopertura diciamo sull'arancione \terracotta e in quello ci si riusciva a vedere le due molecole e dividerle, ma quelli nuovi che e' quello che ho provato io sono bianche e ho letto che sono state fatte in maniera tale che non si riesca in nessun modo a separare meccanicamente il naloxone dall'ossicodone
Ti quoto in pieno merch.... Però ci tengo a sottolineare con assoluta certezza che le due molecole non sono separate se si tratta di targin! Forse qualche altro generico non ha la stessa tecnologia. Quello che potresti vedere separato sono i due strati che consentono appunto un rilascio immediato del 38% e uno del 62% prolungato che riesce a coprire le 12 ore.
Le 2 molecole non sono mai state separate con quel brand.

merch
Messaggi: 57
Iscritto il: ven mar 22, 2019 8:42 pm

Re: Targin

Messaggio da merch » lun feb 17, 2020 7:50 am

alecreid ha scritto:
dom feb 16, 2020 11:33 pm
merch ha scritto:
sab feb 15, 2020 9:32 pm
ps: non so che tipo di targin tu avevi , ma io ne ho visti di due tipi , quello vecchio di 8 anni fa che aveva una ricopertura diciamo sull'arancione \terracotta e in quello ci si riusciva a vedere le due molecole e dividerle, ma quelli nuovi che e' quello che ho provato io sono bianche e ho letto che sono state fatte in maniera tale che non si riesca in nessun modo a separare meccanicamente il naloxone dall'ossicodone
Ti quoto in pieno merch.... Però ci tengo a sottolineare con assoluta certezza che le due molecole non sono separate se si tratta di targin! Forse qualche altro generico non ha la stessa tecnologia. Quello che potresti vedere separato sono i due strati che consentono appunto un rilascio immediato del 38% e uno del 62% prolungato che riesce a coprire le 12 ore.
Le 2 molecole non sono mai state separate con quel brand.
grazie mille dell'info , il dubbio lo avevo da un po se era infatti come dicevi te perché mi aveva sviato questo pezzo di un articolo molto lungo gli oppiacei" Nel tentativo di contrastare questa tendenza, nel 2010 è stata immessa nel mercato americano una formulazione deterrente, che impedisse la rottura della compressa per utilizzare il principio attivo. Tuttavia, ancora nel 2015 l’effetto deterrente atteso dalla nuova formulazione era oggetto di dibattito" ma come dici te essendo americano si parlava di uguale formulazione( insieme di molecole ) ma diverso brand , credevo che fosse un equivalente in tutto, meglio cosi , si evitano più abusi.

alecreid
Messaggi: 82
Iscritto il: sab lug 07, 2018 9:05 am

Re: Targin

Messaggio da alecreid » lun feb 17, 2020 10:35 pm

In realtà la famiglia sackler ha avuto problemi con addiction da ossicodone già con oxycontin. Ed è stata condannata al pagamento della più grossa multa mai commissionata ad una azienda farmaceutica. La responsabilità riconosciuta alla azienda di famiglia (in usa purdue Pharma) è stata proprio relativa alla condotta commerciale/informativa dell'azienda che ha sfruttato proprio la tecnologia di rilascio acrocontinica per fugare possibili rischi di addiction dicendo che la compressa essendo dotata di questo particolare meccanismo di rilascio non dava problemi di dipendenza. In realtà la dipendenza invece si sviluppava sia nell'uso che nell' abuso (spezzando e sbriciolando le compresse). Nel 2010 è stato commercializzato il targin che sfruttava la stessa tecnologia di rilascio ma con in più il naloxone che per via orale dovrebbe evitare la stipsi ed essendo le due molecole inscindibili avrebbe anche evitato l'abuso rendendo inefficace come sballo la compressa triturata.
Ora, nel 2020, i risultati sono che, pur non essendo il targin utilizzato nell'abuso, in America c'è la più grande epidemia di tossicomani dovuti proprio all'utilizzo terapeutico e non dei prodotti a base di ossicodone. Essendoci state moltissime morti per overdose è stata aperta una class action di familiari dei pazienti per chiedere i danni alla famiglia sackler che ha dovuto commissionare l'azienda anche se sicuramente non diventeranno poveri.
Tutta questa storia dovrebbe insegnare che con gli oppioidi non si scherza sia nell'uso e tantomeno nell'abuso.

merch
Messaggi: 57
Iscritto il: ven mar 22, 2019 8:42 pm

Re: Targin

Messaggio da merch » lun feb 17, 2020 10:41 pm

alecreid ha scritto:
lun feb 17, 2020 10:35 pm
In realtà la famiglia sackler ha avuto problemi con addiction da ossicodone già con oxycontin. Ed è stata condannata al pagamento della più grossa multa mai commissionata ad una azienda farmaceutica. La responsabilità riconosciuta alla azienda di famiglia (in usa purdue Pharma) è stata proprio relativa alla condotta commerciale/informativa dell'azienda che ha sfruttato proprio la tecnologia di rilascio acrocontinica per fugare possibili rischi di addiction dicendo che la compressa essendo dotata di questo particolare meccanismo di rilascio non dava problemi di dipendenza. In realtà la dipendenza invece si sviluppava sia nell'uso che nell' abuso (spezzando e sbriciolando le compresse). Nel 2010 è stato commercializzato il targin che sfruttava la stessa tecnologia di rilascio ma con in più il naloxone che per via orale dovrebbe evitare la stipsi ed essendo le due molecole inscindibili avrebbe anche evitato l'abuso rendendo inefficace come sballo la compressa triturata.
Ora, nel 2020, i risultati sono che, pur non essendo il targin utilizzato nell'abuso, in America c'è la più grande epidemia di tossicomani dovuti proprio all'utilizzo terapeutico e non dei prodotti a base di ossicodone. Essendoci state moltissime morti per overdose è stata aperta una class action di familiari dei pazienti per chiedere i danni alla famiglia sackler che ha dovuto commissionare l'azienda anche se sicuramente non diventeranno poveri.
Tutta questa storia dovrebbe insegnare che con gli oppioidi non si scherza sia nell'uso e tantomeno nell'abuso.
AABBIAMO LA STESSA LINEA DI PENSIERO , ti consiglio di guardare la miniserie "il farmacista " su Netflix parla proprio dell'argomento fs te citato :) molto carino. e soprattutto vero

merch
Messaggi: 57
Iscritto il: ven mar 22, 2019 8:42 pm

Re: Targin

Messaggio da merch » lun feb 17, 2020 10:43 pm

merch ha scritto:
lun feb 17, 2020 10:41 pm
alecreid ha scritto:
lun feb 17, 2020 10:35 pm
In realtà la famiglia sackler ha avuto problemi con addiction da ossicodone già con oxycontin. Ed è stata condannata al pagamento della più grossa multa mai commissionata ad una azienda farmaceutica. La responsabilità riconosciuta alla azienda di famiglia (in usa purdue Pharma) è stata proprio relativa alla condotta commerciale/informativa dell'azienda che ha sfruttato proprio la tecnologia di rilascio acrocontinica per fugare possibili rischi di addiction dicendo che la compressa essendo dotata di questo particolare meccanismo di rilascio non dava problemi di dipendenza. In realtà la dipendenza invece si sviluppava sia nell'uso che nell' abuso (spezzando e sbriciolando le compresse). Nel 2010 è stato commercializzato il targin che sfruttava la stessa tecnologia di rilascio ma con in più il naloxone che per via orale dovrebbe evitare la stipsi ed essendo le due molecole inscindibili avrebbe anche evitato l'abuso rendendo inefficace come sballo la compressa triturata.
Ora, nel 2020, i risultati sono che, pur non essendo il targin utilizzato nell'abuso, in America c'è la più grande epidemia di tossicomani dovuti proprio all'utilizzo terapeutico e non dei prodotti a base di ossicodone. Essendoci state moltissime morti per overdose è stata aperta una class action di familiari dei pazienti per chiedere i danni alla famiglia sackler che ha dovuto commissionare l'azienda anche se sicuramente non diventeranno poveri.
Tutta questa storia dovrebbe insegnare che con gli oppioidi non si scherza sia nell'uso e tantomeno nell'abuso.
AABBIAMO LA STESSA LINEA DI PENSIERO , ti consiglio di guardare la miniserie "il farmacista " su Netflix parla proprio dell'argomento fs te citato :) molto carino. e soprattutto vero
vabbè lasciamo il fatto che se uno vuole fa il calcolo e si manda giu abbastanza pillole da poter aver comunque uno sballo , solo che lo sballo va a durare 12 ore con un alto rischio di overdose

alecreid
Messaggi: 82
Iscritto il: sab lug 07, 2018 9:05 am

Re: Targin

Messaggio da alecreid » mer feb 19, 2020 3:35 pm

Questo potrebbe essere vero ma ingerendo una grande quantità di compresse aumenta considerevolmente il dosaggio dell'antagonista che pur avendo bassa biodisponibilità riesce comunque ad agire a livello centrale spiazzando l'oppioide anche dai recettori a livello centrale e pertanto annullandone gli effetti. In fase di registrazione si sconsigliava il dosaggio superiore a 80 mg per due.... Nella pratica clinica poi questi dosaggi sono stati ampiamente superati arrivando anche a 240 mg per due.....
La strategia comunicativa dei sackler si basava proprio sul fatto che chi vuole sballarsi e cerca il "flash" lo fa con le compresse a rilascio immediato e non con quelle a lunga durata d'azione .
E continuavano a sostenere che in realtà una assunzione costante di oppioide senza particolari picchi non avrebbe dato "sballo" e soprattutto non avrebbe dato dipendenza! Il risultato è che sono stati riconosciuti colpevoli di aver creato la più grossa epidemia di oppiomani in America e non solo; e di aver provocato morti per overdose.
State lontani dagli oppioidi e tutto ciò che è morfinosimile. Non ne vale la pena

alecreid
Messaggi: 82
Iscritto il: sab lug 07, 2018 9:05 am

Re: Targin

Messaggio da alecreid » mer feb 19, 2020 3:35 pm

Voglio cercare la serie TV... Voglio vederla

merch
Messaggi: 57
Iscritto il: ven mar 22, 2019 8:42 pm

Re: Targin

Messaggio da merch » mer feb 19, 2020 8:38 pm

alecreid ha scritto:
mer feb 19, 2020 3:35 pm
Voglio cercare la serie TV... Voglio vederla
esatto, a me e' capitato dei morfinosimili, ma appena vedo che e' troppo bello per essere vero, caccio via tutto, conosco i miei polli :lol: , l'unico per me e' il kratom di decente e "sicuro", la serie si chiama , il farmacista, e' una serie ma diciamo che e' più un documentario con lui protagonista, stile l'impero della droga .

alecreid
Messaggi: 82
Iscritto il: sab lug 07, 2018 9:05 am

Re: Targin

Messaggio da alecreid » gio feb 20, 2020 8:48 am

Grazie mille del suggerimento, ho visto le prime 3 puntate.... È allucinante .
Anche su quora italiano c'è una domanda:
https://it.quora.com/Cosa-sta-succedend ... a-oppioidi

merch
Messaggi: 57
Iscritto il: ven mar 22, 2019 8:42 pm

Re: Targin

Messaggio da merch » gio feb 20, 2020 10:34 am

alecreid ha scritto:
gio feb 20, 2020 8:48 am
Grazie mille del suggerimento, ho visto le prime 3 puntate.... È allucinante .
Anche su quora italiano c'è una domanda:
https://it.quora.com/Cosa-sta-succedend ... a-oppioidi
non c'e' molta differenza tra queste case farmaceutiche e i boss colombiani , sia a livello di entrate che a livello etico, l'unica differenza e' che sono legalizzati...

Rispondi