Ayahuasca, il silenzio cosmico

Rispondi
Avatar utente
Biancaneve
Messaggi: 80
Iscritto il: gio giu 20, 2019 9:00 am

Ayahuasca, il silenzio cosmico

Messaggio da Biancaneve » lun lug 01, 2019 7:04 am

Ieri ho avuto la mia ultima esperienza con L'Ayahuasca.
Ultima perché ho raggiunto ciò che cercavo, perché dopo una lunga lezione dalla Madre sulla connessione tra Elio/Sole ed esseri umani e dopo l'ultima toma, sono stata così male ma così male...

Le prime 5 ore sono state fluide, calde, ricche di spiegazioni su tutti i punti spiritualmente poco chiari della mia esperienza di vita e sul mio rapporto con l'uomo che amo.
La Madre è stata molto paziente e molto dolce e, verso la fine di questo tratto la "voce" della Madre e del Padre erano una cosa sola. Perfino una cosa sola con la mia volontà.
Capivo tutto perfettamente. Ancora adesso.

Verso le 8 della sera, guidata sempre dalla Madre decido di finire la mia "birra", sono già molto stanca ma stavolta non voglio tirarmi indietro.

Bevo e comincia la solita nausea potente, il solito combattimento interiore, una specie di guerra a livello sottile, energetico, che coinvolge il mio stomaco e intestino.
Non finisce più, passa un'ora e non vomito, passano due ore!

Sono sfinita.
Non posso stare così! Basta sofferenza, basta!
La mia anima GRIDA, vedo l'urlo di Munch, sono io!
Io che soffro, mi contorco e grido!

Poi arriva il vomito. Terribile! Violento, profondo.
Un vomito di niente ma che arriva dritto dall'Inferno!

Sono una cazzo di masochista!
Basta, basta, basta!
La mia anima GRIDA ancora tra un conato e l'altro.
Basta insegnamenti, basta dolore, basta vomito!
Bastaaaaaaaaaaaaaaaaaa

E qui vedo che la cura sono IO ma io sono anche la SOFFERENZA, vedo che IO sono la pianta, IO sono la Madre.
Comprendo che con il masochismo c'è la cura ma, rinunciando alla croce del masochismo, sarei finalmente guarita.

È finita, ora sei libera, dico/dice.

Mi sento così leggera... leggera...
Mi vedo nell'Universo sconfinato, TUTTO entra in me attraverso la pancia e tutto esce, molecole, pianeti, entità.

Oh sì entrate, entrate!

Un silenzio ASSOLUTO mi avvolge, è bellissimo.
Mi rendo conto che la Madre tace!
TUTTO TACE!
Non ho più bisogno di niente. Finalmente.

Sono beata, finalmente limpida, curata, libera.
Finalmente davvero consapevole di essere parte del flusso energetico cosmico.


Voglio scrivere la parte relativa all'insegnamento, quando avrò tempo.

Pace, fratelli.

https://www.avalonmagicplants.com/

Avatar utente
Biancaneve
Messaggi: 80
Iscritto il: gio giu 20, 2019 9:00 am

Re: Ayahuasca, il silenzio cosmico

Messaggio da Biancaneve » lun lug 01, 2019 8:26 pm

Rieccomi, cerco di rispondere anche a nana_bianca.

È iniziato tutto già nel primo pomeriggio, non avevo ancora assunto Ayahuasca ma la mia mente sentiva spiegazioni circa gli ultimi due crop circles raffiguranti l'atomo di Elio.
Queste immagini le ho create in inglese per condividerle nel gruppo Facebook.

Immagine
Immagine

Qui alcuni vecchi scritti sull'Elio che dopo tanti anni dovrei rivedere anche se ora non me ne frega più niente!
http://descensusinferos.altervista.org/ ... _Elio.html
http://descensusinferos.altervista.org/ ... lasma.html
http://descensusinferos.altervista.org/ ... _Elio.html

Dopo l'apertura del terzo occhio, 15 anni fa circa, gli Invisibili mi hanno istruito, tra le altre cose, circa l'atomo di Elio, mi hanno anche letteralmente COSTRETTA a studiare le elementari basi di fisica atomica.
Gli insegnamenti degli Invisibili non erano chiari come quando si è strafatti di Ayahuasca, me li sono dovuti sudare con una stracazzo di fatica ed al contempo NON POTEVO esimermi dall'ascoltare!
Quindi vi lascio immaginare, in questi anni, cosa ho passato. Mi hanno bombarbadata di informazioni che non sempre capivo! E, ad ondate, ritornavano a rompermi i cossidetti!

Li ho amati ma anche profondamente odiati.

Si può sapere che cazzo volete da me? Che cazzo me ne frega a me dell'atomo di Elio?
Tanti porchi ho tirato...

Fosse stato solo l'Elio... ci si mettevano pure i morti a farmi rivelazioni.

Insomma, in questi anni, ho incamerato una assurda mole di dati di cui non ho mai saputo che farmene!

Ho scritto, certo, ma cose così assurde che non se le è mai cagate praticamente nessuno.

Ieri ho chiuso il cerchio, la Madre ha unito i pezzetti del mio eterno puzzle.

Prendendo a spunto l'esperienza di nana_bianca, la Madre mi ha spiegato che alcuni atomi di Elio compongono anche il corpo umano che perciò può vibrare ANCHE al ritmo della vibrazione solare.
Può, ma non accade quasi mai in quanto l'ego umano lo porta a vibrare molto più pesantemente.

La Madre ha specificato che alcuni esseri umani incarnati in questo specifico momento storico, che hanno già fatto numerosose esperienze di vita e che lavorano molto spiritualmente, riescono a connettersi con le energie solari le quali, comunque li chiamano a sé. A casa.
Ciò significa che esperienze come la mia di apertura del terzo occhio o come quella tua, nana_bianca, fungono proprio da richiamo, da risveglio.

Alcuni esseri umani sono sulla Terra per l'ultima volta, per agevolare la transizione e per ripopolare il mondo dopo le catastrofi.
Costoro si riconoscono per vibrazione e creano una griglia energetica spirituale che risanerà anche questa Terra così a lungo ferita dalle nostre azioni scellerate.
(Tale griglia energetica la chiamano anche Rosa Rossa, dopo spiego perché).

Il risanamento avverrà grazie a chakra purificati ma in special modo grazie al chakra del Cuore.
Qui mi ha mostrato il disegno di Eugenio Siragusa e mi ha spiegato che quel cerchio con il quadrato inscritto simboleggia l'Amore e relativa Coscienza.
Immagine

http://descensusinferos.altervista.org/ ... 0cono.html

Tutti gli esseri umani amano ma una coscienza sopita e divisa, ama in modo lineare, fecondando lo spazio/tempo con dolore, morte e malattia.

Perciò il cono di Luce che un Cuore Puro dovrebbe proiettare nell'Infinito, viene invece proiettato sulla Terra come Ombra.

Ho visto questa immagine:
Immagine

Ho visto che Coscienze Purificate formano piramidi energetiche alla cui cima c'è il Sole.

Ed il crop circle che mi ha fatto avere l'esperienza di espansione di coscienza era proprio una piramide frattale!

Immagine

La Madre ha continuato dicendo che nemmeno Eugenio Siragusa aveva compreso ciò che aveva scritto, limitando la salvezza ad un NUMERO preciso di esseri umani aventi genetica solare.
Il Sole sorge SEMPRE su TUTTI, giusti ed ingiusti, non c'è limite all'amore di una Madre per i propri figli. Le limitazioni sono coni d'Ombra di ego sofferenti e sono SCELTE, sebbene inconsapevoli.

Inoltre Siragusa è morto lasciando il proprio corpo alla polvere mentre, chi ha raggiunto la pienezza, transita con tutto se stesso, anche con il corpo in una vibrazione superiore, spiritualizzandolo.
La morte è cono d'Ombra dell'ego!

Ha poi specificato che l'ego umano, pur necessario alla sopravvivenza, se non equilibrato, diviene accentratore e forma un campo elettrico pesante che influisce negativamente sul pensiero umano. Questa griglia, questa torre di Babele è poi difficilissima da demolire! Perciò quasi sempre crolla su se stessa uccidendo.

Invece il campo dell'Amore è magnetico, dolcemente attrae a sé, senza strappi, senza inganni e, come quello del Sole, forma una bellissima Rosa Rossa, senza più spine.
Immagine

La Rosa Rossa è l'organizzazione Naturale e Magnetica delle città rifugio che già vengono organizzate sulla Terra, punti energetici forti, nati da Coppie Integre.
Le città rifugio preserveranno la Vita.

Ecco, ho visto che non servono video, conferenze, associazioni, gruppi, riconoscimenti, timbri, Chiese, guru!
Non serve niente!
La Madre dirige tutto con Amore.

Vivere semplicemente, accogliendo ciò che viene ed anche ciò che non viene.

Ho dovuto farlo, ieri!
Ho dovuto guarire dalla sofferenza per l'uomo che amo e che si rifiuta di riconoscermi consapevolmente.
Ho dovuto abbracciare, perdonare, lasciar andare...

...lascia che sia, lascia che sia, lascia che sia...

Quando ti riconosci nell'Amore ma lui rifiuta il risveglio è dura.
TUTTO, per me è iniziato amando un uomo che vedeva esseri di Luce, scene all'Apocalisse, sentiva messaggi.
Oggi pensa ai soldi ed io ho SOLO potuto guarire me stessa per poterlo irradiare col mio cono di Luce guaritrice.

Questo mi ha insegnato la Madre:

GUARISCI TE STESSA PER GUARIRE IL MONDO

AGISCI SULLO SPIRITO PER DIRIGERE LA MATERIA

SII MAGNETE

Shalom, fratelli

Avatar utente
Natty_
Messaggi: 11
Iscritto il: ven ott 26, 2018 3:22 am

Re: Ayahuasca, il silenzio cosmico

Messaggio da Natty_ » mar lug 02, 2019 3:00 pm

Bè cara che dire... Mi trovo d'accordo su molte questioni. Su alcune no. Riguardo invece a questa frase "Dopo l'apertura del terzo occhio, 15 anni fa circa, gli Invisibili mi hanno istruito.."
Chi sono questi invisibili? Come hai fatto a vederli o sentirli? Ed in che modo hai comunicato con queste, presumo, entità?
Grazie in anticipo per la risposta. Un abbraccio
satisfy my soul

Avatar utente
Biancaneve
Messaggi: 80
Iscritto il: gio giu 20, 2019 9:00 am

Re: Ayahuasca, il silenzio cosmico

Messaggio da Biancaneve » mar lug 02, 2019 3:26 pm

Ciao Natty, gli Invisibili non li ho mai visti, perciò li ho chiamati così.
Non ho fatto nulla per percepirli, è successo e basta.
Chi sono? Energie di varia natura e provenienza, ho sempre sentito forte eterogeneità.
In definitiva non so dire chi siano, non so dargli un nome. Nel tempo ho compreso che sono NOI nel futuro.
La comunicazione avviene... io li sento nel petto.

Avatar utente
Natty_
Messaggi: 11
Iscritto il: ven ott 26, 2018 3:22 am

Re: Ayahuasca, il silenzio cosmico

Messaggio da Natty_ » mar lug 02, 2019 3:57 pm

A capito... Perché sei arrivata a questa conclusione che siamo Noi nel futuro? 😊😃
satisfy my soul

Avatar utente
Biancaneve
Messaggi: 80
Iscritto il: gio giu 20, 2019 9:00 am

Re: Ayahuasca, il silenzio cosmico

Messaggio da Biancaneve » mar lug 02, 2019 6:59 pm

Natty_ ha scritto:
mar lug 02, 2019 3:57 pm
A capito... Perché sei arrivata a questa conclusione che siamo Noi nel futuro? 😊😃
Perché in certi momenti mi ci sono parecchio identificata, come se questo nucleo di entità sapesse esattamente chi fossi e cosa provassi e cosa mi servisse.
Come se io fossi legata a loro oltre il tempo.
Però, visto che esse mi aiutano all'interno del tempo, per migliorare ed evolvere significa che hanno un qualche interesse perché ciò avvenga, un interesse nei confronti della razza umana in pericoloso declino autodistruttivo.

nana_bianca
Messaggi: 11
Iscritto il: gio giu 27, 2019 8:31 pm

Re: Ayahuasca, il silenzio cosmico

Messaggio da nana_bianca » mar lug 09, 2019 5:26 pm

Ciao Biancaneve!
Grazie per aver condiviso queste esperienze.
Trovo degli spunti interessanti mentre altri concetti sono molto lontani dalle mie conoscenze e dovrei approfondirli.

Come sta andando adesso?
Un abbraccio!

Avatar utente
Biancaneve
Messaggi: 80
Iscritto il: gio giu 20, 2019 9:00 am

Re: Ayahuasca, il silenzio cosmico

Messaggio da Biancaneve » mer lug 10, 2019 2:48 pm

nana_bianca ha scritto:
mar lug 09, 2019 5:26 pm
Ciao Biancaneve!
Grazie per aver condiviso queste esperienze.
Trovo degli spunti interessanti mentre altri concetti sono molto lontani dalle mie conoscenze e dovrei approfondirli.

Come sta andando adesso?
Un abbraccio!
Ciao giovanotta, ho visto ora questo tuo post.

Come sta andando?
In questi giorni ho cercato qualcuno che potesse aiutarmi in ambito medianico. Ho chiesto ad alcuni gruppi, ho ricevuto risposte poco aderenti alla mia personalità.
A momenti, mi abbatto parecchio, poi però insisto ricordando anche le esperienze fatte.
Ho trovato alcune persone che SEMBRANO fare al caso mio, devo incontrarle.

Di ayahuasca ne ho ancora parecchia ma sento che è finita così. Altre sostanze non mi interessano.

Voglio raggiungere nuovi traguardi ma senza droghe.

Pare sia possibile, in fin dei conti a me è successo di tutto senza che nemmeno avessi fumato!
Non lo so, devo provare e poi ti racconterò.

Un abbraccio!

Jack96
Messaggi: 1
Iscritto il: dom lug 14, 2019 3:21 pm

Re: Ayahuasca, il silenzio cosmico

Messaggio da Jack96 » dom lug 14, 2019 3:24 pm

Ti ringrazio per la tua esperienza e per averla condivisa... Sono un ragazzo curioso che si sta avvicinando(anche se solo leggendo per ora) al dmt e ayahuasca.
È tutto così affascinante
Ma se io volessi provare devo farmela da solo?

Rispondi